11°

17°

Tg Parma

Expo2015: a Parma i commissari generali

Ricevi gratis le news
0

Un'anteprima di Expo 2015, con la visita a Parma dei commissari generali della manifestazione milanese. Il servizio del Tg Parma


Parma ospiterà nei prossimi giorni una importante anteprima di Expo Milano 2015. Nella città emiliana domani e mercoledì sarà ospitato il Collegio dei Commissari Generali degli Stati Partecipanti all’Esposizione Universale, sarà il loro primo summit in vista dell’appuntamento di maggio prossimo.
«Siamo molto contenti che Parma e le sue istituzioni abbiano deciso di ospitare questo incontro - ha dichiarato Fabrizio Grillo, Responsabile Relazioni Territoriali e Progetti Speciali per la Divisione Partecipanti di Expo Milano 2015 -. E’ un invito che rappresenta in concreto la dimensione nazionale e il ruolo strategico dei territori nell’organizzazione dell’Esposizione Universale. La due giorni di Parma sarà infatti un’occasione unica per presentarsi al meglio alle delegazioni degli oltre 140 Paesi partecipanti e porsi come territorio protagonista a Expo Milano 2015 e verso gli oltre 20 milioni di visitatori attesi per l’anno prossimo».
Una scelta quella di Parma motivata non solo dalle grandi eccellenze agroalimentari del suo territorio ma anche dalle presenza nella città emiliana di Efsa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, che avrà un ruolo importante nella due giorni parmigiani dei commissari Expo.

In questi giorni sono previste diverse iniziative nel segno di Expo.
Martedì 2 dicembre, alle 18.30, in Camera di commercio verrà data un’anteprima del documento di lavoro sulla sicurezza alimentare e nutrizionale globale dell'Unione Europea, che sarà ufficialmente presentato a marzo. Ad illustrare l’approccio e la strategia del documento saranno il Commissario Generale dell'UE per Expo Milano 2015 David Wilkinson e un rappresentante della Direzione Generale dell'Autorità europea per la sicurezza Alimentare (EFSA) che ha sede a Parma. Seguirà una cena di gala offerta dalle istituzioni di Parma e Regione Emilia Romagna, in collaborazione con la Scuola Internazionale della Cucina Italiana Alma.

Mercoledì 3 dicembre, alle 9,30, è in calendario una riunione dei Commissari Generali dei Paesi che parteciperanno ad Expo Milano 2015. Un appuntamento importante per fare il punto della situazione a meno di 150 giorni dall’apertura.
L’incontro sarà aperto dal Commissario unico delegato del governo per Expo Milano 2015 e amministratore delegato di Expo 2015 Spa Giuseppe Sala, per un aggiornamento sullo stato di avanzamento dell’intero progetto.
Seguirà la presentazione dell’iniziativa Expo Business Matching, utile per dare ai partecipanti tutte le informazioni sulle possibilità di incontri business durante il periodo dell’Esposizione Universale. Grazie ad innovativi e avanzati strumenti le aziende straniere dei Paesi partecipanti avranno la possibilità di creare un programma personalizzato di incontri B2B in Italia. Il progetto è sviluppato da un gruppo di lavoro formato da Ministero degli Affari Esteri, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero delle Politiche agricole, Camera di Commercio di Milano, Istituto per il Commercio Estero e Fiera Milano, in collaborazione con l’Organizzatore. 

 

ISTITUZIONI LOCALI A FIANCO DI EXPO. Al fianco di Expo 2015 nell'incontro parmigiano ci saranno le più importanti realtà del territorio emiliano-romagnolo. Hanno collaborato con il Bie (Bureau International des Expositions), la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Parma, la Camera di Commercio Industria Artigianato e l'Unione Parmense degli Industriali.
«Partendo dal lavoro e dall’esperienza fatti in questi mesi con il World Food Research and Innovation Forum, con le autorità alimentari di Ue (Efsa), Fda canadese e cinese - ha sottolineato Tiberio Rabboni, assessore regionale all’agricoltura - vogliamo mettere a disposizione di Expo l’opportunità di far sedere per la prima volta nella storia le Autorità nazionali per la sicurezza alimentare e impegnarle in un documento strategico volto a semplificare e a rendere omogenee le proprie procedure così da ottenere una più agevole e fluida circolazione internazionale di prodotti freschi, quelli tipici e più in generale i prodotti di qualità. Contiamo di coinvolgere le autorità di UE, Usa, Canada, Messico, Israele, Brasile, Cile, Argentina, Cina, Vietnam, Giappone, Australia e Nuova Zelanda».
Opportunità unica anche per il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, che ha sottolineato come l’incontro «è un segno importante di riconoscimento del ruolo che Parma può giocare e giocherà nell’ambito della grande vetrina internazionale che porterà l’Italia all’attenzione del mondo intero per discutere di cibo e di 'come nutrire il pianetà. Era giusto che Parma ci fosse e Parma ci sarà».
«Parma è tradizione, innovazione, marketing e formazione nell’ambito dell’agroalimentare italiano - ha spiegato Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio di Parma - Sono sicuro che durante questo soggiorno a Parma i Commissari incontreranno una cultura alimentare diffusa e un amore per il cibo buono e sano che è anche amore e rispetto per l’ambiente».
Infine il contributo dell’Unione Parmense Industriali che, con ilò suo presidente Alberto Figna, ha sottolineato come ''Expo Milano 2015 costituirà per il sistema agroindustriale italiano, e in particolare per quello di Parma, una straordinaria opportunità per offrire da parte delle imprese e dei centri di ricerca alcune delle risposte alle sfide poste dal futuro dell’alimentazione del Pianeta e uno straordinario strumento per lo sviluppo della competitività sui mercati internazionali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va