15°

per strada

Il birillo vagante e la ciclista "fuorilegge"

36

Due scene in 30" nella rotatoria Strada Elevata/via Mantova.

Nel primo caso si tratta di un birillo un po' "ballerino" per segnalare una buca all'interno della rotatoria. Muovendosi, il birillo rischiava di diventare a sua volta un pericolo: è intervenuta la Polizia municipale.

Nel video, però, si vede anche una scena tanto ricorrente quanto pericolosa: una ciclista che attraversa la strada sulle strisce pedonali (non ciclopedonali) senza scendere: in questo caso non ci sono stati problemi, ma una delle cause degli incidenti è proprio la brutta abitudine di troppi ciclisti di non scendere mai dalla bici, e spesso anche di "gettarsi" sulle strisce come se la precedenza fosse comunque loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • filippo

    14 Dicembre @ 17.03

    Davide, ha notato infatti quanto bulgari albanesi rumeni e russi si trovino bene fra noi? Macchinoni ovunque che sfrecciano e ammazzano in città. Ecco io voglio somigliare piu ad altri popoli a mio avviso piu civili. Dove spostarsi in bici è favorito. Dove un articolo da bar come questo susciterebbe indignazione soprattutto dopo la morte incolpevole (travolta da dietro) dell'centesimo ciclista. A voi piace così, a me no.

    Rispondi

    • 14 Dicembre @ 18.09

      Vorrei capire che nesso ha questo articolo, che peraltro è un normalissimo video senza grandi pretese (che partiva dalla curiosità del birillo), con il fatto dell'incidente. E' più o meno come dire che siccome hanno abbattuto un aereo in Ucraina non possiamo più scrivere dell'aeroporto Giuseppe Verdi... Dell'incdente di via Zarotto abbiamo scritto ampiamente in altri articoli: qui abbiamo rilevato, nell'interesse prima di tutto degli stessi ciclisti, un malcostume molto diffuso a Parma. Quindi non capisco chi dovrebbe indignarsi, nè di che cosa.

      Rispondi

      • filippo

        15 Dicembre @ 00.18

        Provi a digitare sulla home di Gazzetta.it "ciclisti indisciplinati". Poi provi con "automobilisti indisciplinati". Se davvero fosse un ciclista non la farebbe indignare? Se fosse uno come me, che ha scelto di usare la bici al posto dell'auto ed ogni sera quando torna dal lavoro, prega che il "buon padre di famiglia" di turno, non stia guardando la mail sullo smartphone mentre mi fa il pelo a 90 km/h dove ci sono i 50 non la farebbe infuriare? Sapendo per certo che nessuno lo fermerà mai perchè su quella strada nessuno controlla la velocità, e se lo facessero, voi lo avvisereste con largo anticipo...Non c'è da aggiungere molto. I motivi sono questi, anche una povera donna uccisa, travolta da "il pirata" di turno...l'ennesima vittima di un "incidente"

        Rispondi

        • 15 Dicembre @ 06.57

          Mi dispiace dirglielo, ma non mi piacciono i suoi tono insinuanti. Quindi: 1) Non "se davvero fosse un ciclista": io SONO DAVVERO un ciclista, così come vado a piedi, autobus, auto e sono andato anni in ciclomotore (ora bici elettrica). E non sono solito raccontare balle, quindi quel "se fosse davvero" lo tenga per le cene coi suoi amici. 2) "Voi li avvisereste con largo anticipo". No: non noi, bensì la Polizia municipale. Che quindi, se lo fa, ritiene che il farlo sapere in anticipo abbia una sua validità "pedagogica". Giusto? Sbagliato? Ne parli con loro, anzichè far credere che sia una scelta dei giornalisti , magari fatta di nascosto 3) Messe a posto queste sue piccole scorrettezze verbali, sul resto l'ho già detto e lo ripeto. Diversamente da lei non faccio classifiche: mi indigno per gli automobilisti al volante col cellulare e mi indigno per i ciclisti senza fanale, per gli automobilisti che non si fermano alle strisce e per i ciclisti che vi si "buttano". Allo stesso modo: inizia a farlo anche lei, invece che dedicarsi a queste frecciatine da bar sport calcistico, per di più fuori bersaglio....

          Rispondi

  • davide

    14 Dicembre @ 01.17

    È da intendersi una considerazione ironica... Tuttavia pur essendo Decisamente rischioso non mancano i video su youtube che mostrano qualche tentativo reale... Ad esempio in Russia dove le videocamere sono su quasi tutte le auto per questioni assicurative. pedoni o ciclisti che sapendo di essere in quasi totale ragione cadono senza essere toccati o dopo lievi contatti manifestano conseguenze sproporzionate. Un po' come i giocatori di calcio

    Rispondi

  • aldo

    13 Dicembre @ 22.31

    Per quanto disgraziata sia stata questa ciclista, non mi sembra che l'auto chiara che arriva da via Zarotto sia da meno in quanto rispetto del cds.

    Rispondi

  • davide

    13 Dicembre @ 20.07

    I ciclisti suicidi Dell attraversamento facile non mancano... Ho sempre il dubbio che lo facciano apposta per ricavarne qualche soldo

    Rispondi

    • aldo

      13 Dicembre @ 22.32

      Ma lo pensi veramente?

      Rispondi

    • 13 Dicembre @ 20.17

      Come metodo per fare soldi mi sembra un po' rischioso

      Rispondi

  • sabcarrera

    13 Dicembre @ 19.09

    È ora che gli automobilisti facciano meno gli scandalizzati e che ammazzino meno in strada. Se qualsiasi altra attività in questo Paese portasse a 3000 morti l'anno la vieterebbero.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Dicembre @ 20.03

      E' ORA CHE I CICLISTI si mettano in testa che non sono 007 con licenza di uccidere , anche perchè , nella maggior parte dei casi , sono loro a lasciaci la pelle , quindi non sono neanche tanto furbi !

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv