15°

29°

TG PARMA

Folli: "A breve potrebbero tornare le targhe alterne"

"No ai tagli al trasporto pubblico": incontro in Regione

Ricevi gratis le news
54

Parma è tra le maglie nere in regione per l'inquinamento dell'aria. E l'assessore Folli annuncia al Tg Parma che in Municipio si sta pensando alle targhe alterne. 

Blocco del traffico: 10 multe in città

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PaoloUno

    23 Gennaio @ 19.52

    Solo demagogia, provvedimento inutile, crea solo danno economico e disagio alla stragrande maggioranza dei cittadini. Nei filmati si mostrano sempre i tubi di scarico delle auto come se fossero i responsabili dell'inquinamento, ma la maggior parte delle pm10, riferite al solo traffico veicolare, non proviene dal motore ma dai materiali di attrito, quali pneumatici, pastiglie dei freni e frizioni. Tutti questi materiali, consumandosi, producono polveri che si depositano sull'asfalto, le quali, al passaggio di un qualsiasi mezzo, si risollevano. Per questo uno dei luoghi più inquinati è l'autostrada. Quindi le auto, siano Euro 6, a gas o elettriche, produrranno e solleveranno sempre polveri sottili. Provate a passare un dito su di un cerchione anteriore, le polveri nere che vi resteranno appiccicate non sono niente altro che le pm10 prodotte dalle pastiglie dei freni. La controprova è che i cerchioni posteriori risulteranno più puliti in quanto l'azione frenante è maggiore sulle ruote anteriori. Per chi ne volesse sapere di più cliccare "automoto polveri sottili", un articolo di Enrico De Vita. Vogliamo ridurre l'inquinamento? Allora ci fermiamo tutti, nessuno escluso e non uno si e uno no, penalizzando chi ha la sfortuna di possedere solo un'auto e magari anche vecchia.

    Rispondi

    • Maurizio

      23 Gennaio @ 21.14

      E infatti a parma cosa fanno? puliscono le strade a secco aumentando l'inquinamento.... Io credo che per queste cose bisogna fare battaglia contro il comune ma invece i problemi veri evidentemente ai cittadini e alle opposizioni non interessano. Per me alla fine la soluzione è semplice, io cittadino che abito fuori il centro storico anche se ho la macchina meno inquinante del mondo, non mi fai entrare, io uso i mezzi pubblici (però tu mi dai la possibilità di utilizzare una vera navetta non come quelle attuali che fanno tutte le fermati e sono più lente del "rapido" milano reggio calabria...) mentre solo i residenti nel centro storico possono fare quello che vogliono anche con la macchina più inquinante del mondo. Poi agevolazioni e agevolazioni per la sostituzione delle centrali termiche condominiali a gasolio molto inquinanti e favorire se possibile l'installazione delle caldaie per singolo appartamento al posto del sistema centralizzato di riscaldamento

      Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    23 Gennaio @ 19.41

    Mah! Sarà meglio degli inutili blocchi fatti finora? Qualcosa si deve provare, perché la qualità dell'aria è davvero pessima, anche se continuo a non credere che servano a molto... Però bisognerebbe avere l'onestà intellettuale (che i grillini non sanno neanche cosa sia) per tornare indietro, se dopo un mese si dovesse rilevare che l'aria è rimasta tale e quale. L'importante è che non si debba uscire prima delle 7 e tornare dopo le 20... altrimenti devo stare in giro delle ore, o me la fa Folli la giustificazione per stare a casa da lavorare a giorni alterni dalla mia azienda fuori regione?!

    Rispondi

  • rodolfo

    23 Gennaio @ 15.49

    Si fa presto a parlare con i problemi degli altri, si fa presto a dire "usate i mezzi pubblici", si fa presto a dire "compra l'auto a metano". La mia auto a benzina e' euro 4 comprata da pochi anni in base al mio portafoglio. Andava benissimo, era il non plus ultra dell'ecologia, non avevo problemi. Però ho saputo che se si va in Comune, compili un modulo e Folli ti da un auto nuova che non inquina. Semplice no? Basta perdere 5 minuti, fare due firme e torni a casa con l'auto nuova pagata dal super mega genio dell'ambiente. In più ti danno un abbonamento per il cinema per il prossimo film intitolato: riusciranno i nostri eroi a vincere le prossime elezioni? Regia di Pizzaballa, scene di Follifolletto

    Rispondi

    • SILENZIOSO

      23 Gennaio @ 16.17

      Andando in Comune da Folli e Pizzarotti, ti fanno un'auto nuova con una stampante 3D, un'auto che non provoca scie chimiche, biodegradabile al 100%, con la telecamera a raggi superX per stanare licantropi, illuminati e rettiliani. In aggiunta un set di contenitori colorati per la raccolta differenziata

      Rispondi

  • Andreaparma

    23 Gennaio @ 12.58

    Andate a metano che non si emettono PM10 e meno CO2, si spende poco e si fa il pieno in 5 minuti.

    Rispondi

    • salamandra

      23 Gennaio @ 16.18

      Le macchine a metano non emettono PM10 ma la CO2 piu' o meno è la stessa ed emettono molto più NOx e zero benzene.

      Rispondi

    • rodolfo

      23 Gennaio @ 15.37

      Se dovessi comprare un auto la prenderei sicuramente a metano ma ho un auto a benzina e non ho i soldi per cambiarla. Andrea me li dai tu?

      Rispondi

  • rodolfo

    23 Gennaio @ 11.43

    L'unica cosa alla quale Folli deve pensare seriamente è quella di sparire dalla circolazione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti