15°

29°

parma calcio

Parma calcio, la Procura presenta istanza di fallimento

Ricevi gratis le news
4

Indagine penale? Il procuratore non risponde alla domanda

Sarebbe stato a Maribor, in Slovenia, per un summit con i vertici della Raiffeisen Bank e poi nella sede della sua società, la Mapi Group, a Nova Gorica, ma di bonifici nemmeno l’ombra. «Domani, domani, domani», ha ripetuto meccanicamente per tutta la giornata il presidente del Parma Fc Giampietro Manenti che, a chi lo contattava, ha parlato di «diligence legale e fiscale in corso. L’intoppo è l’udienza chiesta dalla Procura. Ho informato i miei legali, vediamo come affrontarla». Ora la 'colpà del mancato pagamento degli stipendi sembra essere il passaggio deciso dai magistrati di Parma che hanno richiesto per il club emiliano il fallimento.
«Risulta una situazione di inadempienza verso l’erario che difficilmente potrebbe essere risolta con una regolare solvibilità e quindi si è ritenuto di azionare la procedura - ha confermato oggi il procuratore di Parma Antonio Rustico -. Sarà sentito il debitore, il quale sette giorni prima dell’udienza (fissata per il 19 marzo) dovrà presentare i bilanci e fare l'elenco dei crediti e i debiti che ha nei confronti dei terzi, in modo da mettere il Tribunale nelle condizioni di decidere se arrivare alla dichiarazione di fallimento o meno. E’ chiaro che l'imprenditore ha anche gli strumenti per paralizzare la procedura, riuscendo a pagare, anche in maniera dilazionata».
Manenti rischia di dover dimostrare in meno di un mese di poter sborsare 97 milioni, i debiti indicati nell’ultimo bilancio di cui poco meno di 17 con l’erario. «Indagine penale? Mi avvalgo della facoltà di non rispondere - ha concluso il procuratore -. La legge prevede che le indagini penali seguano una eventuale dichiarazione di fallimento».

E se il Parma alla fine fallisse? Il campionato finirà comunque regolarmente perché, spiega all'Ansa l’avvocato Paolo Malvisi, membro dell’associazione italiana avvocati dello sport, se «la sentenza dichiarativa del fallimento intervenisse nel corso del campionato ed autorizzato l’esercizio provvisorio dell’azienda ex art.104 Legge Fallimentare, gli effetti della revoca dell’affiliazione del Parma alla Figc decorrerebbero dalla data di scadenza fissata per la presentazione della domanda di iscrizione al campionato successivo (nella specie nel giugno del 2015)». Il curatore o i curatori fallimentari avrebbero poi tutto l’interesse a far scendere in campo la squadra per recuperare risorse economiche dagli incassi dello stadio, tutto questo per tutelare gli interessi dei debitori. Ma chi scenderà in campo sino a fine stagione? Se i giocatori dovessero chiedere la messa in mora potrebbero, passati altri venti giorni senza stipendi, ottenere lo svincolo e a quel punto lasciare il Parma senza squadra. O meglio gli emiliani potrebbero finire la stagione con la formazione Primavera, magari con Hernan Crespo in panchina al posto di Roberto Donadoni che potrebbe anche lui abbandonare la nave che affonda. ''Ma noi per ora andiamo avanti con la nostra linea, aspettiamo il fine settimana e poi ci muoviamo - ha comunque ribadito il capitano crociato Alessandro Lucarelli - Novità? Non ce ne sono rispetto a ieri, speriamo che arrivino gli stipendi altrimenti faremo quello che abbiamo deciso».
Ma a Parma ormai tutti pensano che il finale di questa incredibile vicenda sia il crac e la ripartenza dalla serie D, con i trenta dipendenti del club (che vivono con stipendi decisamente diversi da quelli dei giocatori) senza un posto di lavoro. Una situazione complessa che oggi è costata al direttore generale Pietro Leonardi un nuovo ricovero in ospedale per una leggera ipertensione cardiaca. Insomma Parma Fc ad un passo dal baratro, sempre che Giampietro Manenti dalla Slovenia non torni con una borsa piena di milioni. 

Video - Parla il procuratore Rustico: come funziona l'istanza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    19 Febbraio @ 00.09

    e vai con l serie D

    Rispondi

  • Gio

    18 Febbraio @ 22.44

    Giorgio R.

    La bancarotta fraudolenta è tornata ad essere un reato penale con la galera.

    Rispondi

  • Gio

    18 Febbraio @ 22.33

    Giorgio R.

    GHIRARDI DEVI RISPONDERE ALLA FIGURA CHE STAI FACENDO FARE ALLA CITTA'. Il calcio non è tutto ma è molto seguito e quindi GHIRARDI HA FATTO UN DANNO DI IMMAGINE.

    Rispondi

  • Gio

    18 Febbraio @ 22.32

    Giorgio R.

    No Manenti. Ci sono dei debiti di cui si sapeva l'entità fin dallo scorso anno e voi NON avete adempiuto ad acquistare il Parma calcio. Ghirardi vi ha fatto rimpallare ma alla fine si torna a Carpenedolo Brescia. Ci sono famiglie di piccole imprese oltre ai giocatori che sono due anni che aspettano di essere pagate. NON PUO' DARE LA COLPA ALLA PROCURA. E' da Dicembre 2014 che avete giocato e NON avete versato nulla sia la Taci che lei con dietro non si sa chi. IL PROBLEMA E' SOLO QUESTO e ha incattivito tutti. Avete pilotato tutto per arrivare al fallimento. la banca rotta adesso è di nuovo punibile con il codice penale. Spero si faccia chiarezza su quello che ha combinato GHIRARDI. Ci vorrebbe poi una legge che i presidenti di certe società dovrebbero avere almeno 45 anni. Ghirardi ne ha 39 anche se ne dimostra di più e quando ha rilevato il Parma aveva circa 32 anni. Non è come essere presidente della repubblica ma secondo il mio parere un po' di saggezza ci vuole e nessuna scuola può insegnarla solo l'esperienza della vita lo può fare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti