20°

36°

Francia

Gli insulti di Ibra diventano caso nazionale

Ricevi gratis le news
5

Prima gli insulti, Ibra dopo aver perso contro il Bordeaux (3-2) si è arrabbiato contro l'arbitro: "Questo Paese di m... non merita il Psg".  Poi le scuse con una dichiarazione sul sito ufficiale del Paris Saint-Germain. "Tengo a precisareche le mie frasi non erano né contro la Francia e né contro i francesi. Ho parlato di calcio, non di altro. Ho perso la partita e l'accetto, ma non accetto quando l'arbitro non osserva le regole. Non è la prima volta che succede. Mi sono espresso sull'onda del nervosismo e tutti sanno che in quei momenti le parole possono andare oltre le intenzioni. Tengo a scusarmi, se qualcuno si è sentito offeso". Non pare sia bastato, il caso ha acceso i cuori nazionalistici francesi.

E' stato tra i primi a chiedere le scuse di Ibrahimovic ma dopo che sono arrivate non è ancora soddisfatto. Patrick Kanner, ministro francese dello Sport, è ancora arrabbiato per lo sfogo dello svedese. L’attaccante, nella serata di ieri, ha corretto parzialmente il tiro "ma resta l'errore che ha fatto nei confronti dell’arbitro e questo apre la porta a qualsiasi tipo di deriva, specie davanti all’esempio di un personaggio importante come Ibrahimovic", avverte Kanner. L'attaccante, infatti, pur scusandosi con la Francia e i francesi, ha ribadito che "non posso essere d’accordo con un arbitro che non applica le regole". Sul piede di guerra l’Associazione francese degli arbitri (Safe) presieduta da Stephane Lannoy, che ha diffuso una lettera aperta per condannare lo sfogo di Ibra. Ricordate le critiche dello svedese a Kuipers qualche giorno prima in Champions League, la Safe prende atto di "una nuova esplosione d’odio e violenza verbale". "Siamo i primi a riconoscere i nostri errori, un arbitro sa quando ha 'persò la sua partita, quando non ha preso la decisione giusta, è successo in passato, succede oggi e succederà in futuro. Lavoriamo per ridurre i nostri errori ma rimaniamo fallibili". "Ma il clima nei confronti degli arbitri si va deteriorando e comincia a diventare preoccupante - avvertono - E' il momento di cambiare atteggiamento, di rendersi conto che non si può dire, fare o accettare tutto. Ci sono dei limiti e non vanno superati. Se nel rugby l’arbitro è riconosciuto come parte del gioco, è tempo che anche nel calcio venga riconosciuto come tale, accettato e rispettato".  

La Commissione disciplinare della Lega francese esaminerà giovedì lo sfogo di Zlatan Ibrahimovic, che si è poi scusato, al termine di Bordeaux-Psg. E’ stata la stessa Lega ad annunciarlo in una nota, spiegando che le parole dello svedese figurano nel referto arbitrale.

"Chi pensa che la Francia sia un Paese di merda, può pure andarsene". Questo il commento allo sfogo di ieri di Zlatan Ibrahimovic, che si è poi scusato, di Marine Le Pen, leader del Front National, formazione di estrema destra nello scenario politico francese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • susanna

    18 Marzo @ 07.49

    Non ha proprio compreso la vena scherzosa ed ironica del mio messaggio...è vero, Ibra è il mio mito e sono contenta non sia il suo, ed allora? ma si capisce che ammetto l'esagerazione del comportamento. E' il semplice messaggio di una semplice tifosa verso il suo calciatore preferito, scritto solo xchè criticato da un precedente utente. Si deve imparare a capire il senso delle cose scritte, dandogli il giusto peso prima di giudicare...io sono persona molto equilibrata e ritengo di essere equa ma credo che Lei debba imparare a leggere le cose con la giusta leggerezza, per poi rispondere in modo pertinente.

    Rispondi

  • susanna

    16 Marzo @ 20.03

    Non credo di essere la persona più indicata per scrivere su Ibra, che è il mio mito, il mio cuore, l'apoteosi della fierezza, della tempra, della personalità, la magia del saper giocare a calcio. E' vero, ogni tanto perde il controllo ma Ibra è così...ci sono i calciatori tutti posati, calmi, dialettici, fatti per dare voce allo spogliatoio davanti alle telecamere poi c'è Lui, che è un'altra cosa, qualcosa che nessun altro sarà mai. Non ti preoccupare caro Ibra, ci sarò sempre io a difenderti!!

    Rispondi

    • annamaria

      17 Marzo @ 00.06

      E allora perché è un mito (?????) può fare il cretino? Se invece non fosse un mito (per lei, non per me) allora non gli perdonerebbe questo sfogo da ignorante/arrogante? Carino questo comportamento, equo e decisamente equilibrato (proprio come questo giocatore):

      Rispondi

  • Vercingetorige

    16 Marzo @ 18.13

    SI , PERO' , IL BUBBONE DEGLI ARBITRI UN GIORNO DOVRA' PUR SCOPPIARE ! E' vero che l' arbitro , come tutti gli uomini , non può essere infallibile , però non si può neanche continuare a dargli il ruolo di giudice tirannico ed inappellabile. Oggi l' arbitro può decidere il risultato di una partita. Non può andare avanti così !

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    16 Marzo @ 17.58

    la rivolta di atlante

    UN GRANDE CAMPIONE DEVE AVERE ANCHE UN GRANDE EQUILIBRIO .......... O E' SOLO UN PICCOLO UOMO ... NONOSTANTE STATURA E BRAVURA . E' QUI ABBIAMO L'APOTEOSI DELL'EGOCENTRISMO CON TENDENZE AGGRESSIVE .... LE ARTI MARZIALI NON GLI HANNO INSEGNATO NULLA SOLO LA FORZA DELL'ARROGANZA ... UN UOMO PIENO DI RETROMARCE E CON POCHE MARCE AVANTI. UN VERO SPORT DEVE ESSERE PACATO E DIFENDERSI DA CERTI ELEMENTI FINO ALLA ESCLUSIONE DAL GIOCO ... COSI' POTRA' DARE TESTATE AL MURO DI ACCIDIA CHE SI PORTA DENTRO. QUESTO E' L'ESEMPIO E' UN GIOCO NON TRASFORMIAMOLO IN UNA GUERRA. HAI PERSO .......... AMEN !! COSE PIU' GRAVI COSTELLANO LA VITA DEI POPOLI ..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti