12°

politica

Maestri, quel no "virale" ai 5 Stelle. Ma.... I due video

Ricevi gratis le news
25

Ha fatto 50mila visualizzazioni in un giorno. Un piccolo video che da Parma è diventato una polemica virale, rilanciata in particolare sulla "piattaforma" 5 Stelle. Nove secondi con protagonista la deputata parmigiana Patrizia Maestri al dibattito sulla legalizzazione della cannabis che si è tenuto durante la festa antiproibizionista. La frase "incriminata" della Maestri, quella dei 9 secondi del video, quella che ha scatenato commenti su commenti sui social, è " I 5 Stelle propongono qualcosa e noi votiamo contro. Perché è così."

L'hanno lanciata sul web il deputato 5 Stelle Vittorio Ferraresi, tra gli ospiti della tavola rotonda, e il capogruppo 5 Stelle a Parma Marco Bosi. E l'ha rilanciata sulla sua pagina Facebook il sindaco Federico Pizzarotti.

Al tavolo c'erano parlamentari Pd, 5 Stelle, la segretaria dei Radicali italiani Rita Bernardini, in collegamento telefonico Pippo Civati. Si "tastava il polso" al Parlamento sul tema della legalizzazione della cannabis, si affrontava il lavoro dell'intergruppo a tema, di cui fanno parte proprio anche Ferraresi e la Maestri. Il tutto ripreso dalle telecamere di Radio Radicale, che ha poi pubblicato sul suo sito le riprese.

La deputata parmigiana aveva appena detto: "La società è molto più avanti del Parlamento, su tutti i temi dei diritti civili . E tornando al Parlamento: i 310 del Pd hanno idee diverse, non siamo omogenei. Nell'intergruppo siamo in tanti e di tante correnti e in un tema come questo possiamo davvero contaminarci e prendere ciò che di buono viene anche dai colleghi di altri partiti. Se c'è trasversalità e ci sono sollecitazioni dai territori, l'intergruppo può fare tanto".

E a quel punto il collega 5 Stelle, Ferraresi, aveva accusato: "Questo intergruppo potrebbe essere un'ennesima presa in giro: non dimentichiamo che se Renzi non dice sì, non passa nulla. E Renzi è con Giovanardi. Sono qui al tavolo con due deputate del Pd - Pini e Maestri - che hanno votato contro gli emendamenti i 5 stelle e Sel sulla coltivazione per uso personale della cannabis, e questa per me è ipocrisia. Non si può sbandierare come feticcio che si è favorevoli alla legalizzazione e poi votare contro in Aula. Io sono per le battaglie parlamentari, ma in un Paese in cui il Parlamento conta. Non come qui. Detto questo siamo disponibile a lavorare all'Intergruppo per la legalizzazione della cannabis. Ma il punto è: quanti sono i deputati disponibili a votare a favore anche se Renzi dice no?".

La difesa della Maestri? " L'intergruppo ha questo compito: troviamo le cose da fare insieme al di là degli schieramenti. Nell'intergruppo si può lavorare meglio perché in Aula ci sono delle posizioni preconcette". E poi quei nove secondi: "I 5 Stelle propongono qualcosa e noi votiamo contro. Perchè è così". E poi ancora quel secondo successivo che (sapientemente?) non compare nel video che sta facendo il giro della Rete e che qualche lettore ci ha fatto notare: "E viceversa". "I 5 Stelle propongono qualcosa e noi votiamo contro. Perchè è così. E viceversa", quindi. Continuando poi con: "In commissione possiamo preparare insieme testi, è questo il modo per concretizzare".

"I 5 Stelle propongono qualcosa e noi votiamo contro"- ha ripreso sulla sua pagina Facebook il capogruppo parmigiano 5 Stelle Marco Bosi, commentando: "E che importa se quella proposta è utile al Paese, l'importante è la sopravvivenza politica". Ancor più duro il sindaco Pizzarotti, che rilanciandolo ha scritto: "Lei è l’onorevole Patrizia Maestri del Partito Democratico, deputata di ‪Parma‬: “I 5 stelle propongono una cosa e noi votiamo comunque contro”. Il fatto grave è che questo atteggiamento è costante e immancabile anche in Consiglio Comunale. Non importa se le idee che presentiamo sono buone per la città, dipende solo chi le propone. Quando la politica saprà superare, con onestà e buon senso, lo scoglio dello scontro a prescindere, ne trarranno beneficio tutti i cittadini, a partire dai miei concittadini. Sono 3 anni che lo diciamo, ma continuiamo a sperare che si possa cambiare atteggiamento".

Posto che resta fondamentale e serissimo il tema della libertà di voto in Aula rispetto ai propri gruppi, e che la frase della Maestri rivela quantomeno un atteggiamento consolidato (ma Ferraresi ha subito negato che sia quello dei M5s), restano anche quei secondi mancanti su cui ciascuno si farà la propria opinione.

Guarda il video

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesca

    30 Maggio @ 08.29

    per quello che ho visto io in questi mesi, "votare contro" a prescindere è sicuramente l'atteggiamento dei 5 stelle parmigiani, non certo della minoranza. Ma cosa vogliono? neanche gli serve il voto della minoranza!! fanno tutte le loro por*ate autonomamente. Tra due anni ci sarà la resa dei conti.

    Rispondi

    • Patrizia

      30 Maggio @ 21.43

      per fortuna i 5 stelle NON SONO COME LORO, questi hanno perso la tramontana...

      Rispondi

  • MicheleAltro

    29 Maggio @ 15.54

    Non è una novità. Considerate che la percentuale di complottisti all'interno del M5S è spaventosamente elevata e che gli stessi complottisti per ottenere un qualche credito alterano spessissimo la realtà e taroccano video, interviste, reportage e quant'altro. Non è una novità, ripeto: il web e i siti che questi adorano frequentare sono pieni di verità modificate e a volte mozzate, aggiustate per far risultare qualcosa di diverso dalla realtà. Un esempio su tutti: ricordate la storia del missile o aereo che colpì il Pentagono? Nacque dall'intervista di uno dei testimoni che disse di aver visto un aereo piombare contro il Pentagono "Come un missile". Beh, ovviamente l'intervista fu tagliata e riportata in modo che risultasse dicesse che il Pentagono era stato colpito da un missile. ...ma prima che qualcuno dica che fu effettivamente così (anche se non è questo il tema dell'articolo), è meglio che si documenti presso gli stessi suoi amici: perché già dall'agosto 2011 il maggior sito complottista americano -9/11 truth- ha candidamente ammesso l'errore e che effettivamente fu "un aereo di grosse dimensioni" a piombare contro il Pentagono.

    Rispondi

  • anastasia

    29 Maggio @ 09.53

    La maestri da sindacalista ha sempre usato il paravento della "falsa" trattativa, tavoli paritari, piattaforma, concertazione e vattelapesca, sempre per dare la possibilità alla controparte di fare quello che gli pare con l'avvallo del dirigente di turno!!! questo modus operandi ora lo applica alla politica, gli intergruppi sono fuffa perché poi deve seguire di diktat del capo, il ducetto fiorentino||

    Rispondi

  • Patrizia Adorni

    29 Maggio @ 01.57

    La Maestri invece è molto onesta HA VOTATO CONTRO ALL'ABITAZIONE DEI VITALIZI. Alla faccia dei proletari e dei poveracci che non riescono a tirare a fine mese.bella sindacalista appena si riempie le tasche si dimentica di tutti i principi in cui credeva. Bella onestà intellettuale.

    Rispondi

    • anastasia

      29 Maggio @ 14.39

      ...forse ai principi ci credeva...ma che poi in qualità di dirigente sindacale li abbia fatti seguire da atti convreti, permettimi di dubitarne!!! se è a Roma è perché è stata premiata!

      Rispondi

    • SILENZIOSO

      29 Maggio @ 10.03

      eh, sì...contro la crisi della casa non resta che L'ABITAZIONE DEI VITALIZI. Grillina a tutto tondo

      Rispondi

      • Patrizia

        29 Maggio @ 14.37

        ah bè, se dopo la gravità di quello che ha fatto (o che non doveva fare) ti attacchi all'errata digitalizzazione da parte del correttore automatico del telefono.... Stiamo freschi. E' proprio come la barzelletta che raccontava che il marito dopo aver trovato sua moglie e l'amante che facevano l'amore sul divano, ha venduto il divano per risolvere il problema!

        Rispondi

        • SILENZIOSO

          29 Maggio @ 21.19

          Perfetto. Quel marito che ha venduto il divano è come un grillino che cerca la soluzione in un pregiudicato di Genova

          Rispondi

  • Rick

    28 Maggio @ 22.53

    Incapaci e incompetenti. Ora anche falsi e disonesti. Come dice Pizzarotti ? Etica zero ? Non zero, Pizzarotti : sottozero. Quando va nelle scuole, cosa va a raccontare ? Che serve onesta' ? Nei suoi pistolotti quotidiani che ci dovrebbero insegnare a stare al mondo, cosa dice sempre ? Che ci vuole etica ? Questa e' una pagina vomitevole, ma ormai i grillini ci hanno abituato a tutto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS