12°

Fotografia

Le donne di Greta Guidotti in simbiosi con la "Madre Terra"

L'artista-fotografa racconta come nasce la mostra che sarà inaugurata a luglio

Ricevi gratis le news
0

Una ragazza sdraiata nel fango dei vulcanetti di Regnano, sembra emergere dalla terra. Un’altra è accovacciata, quasi per mimetizzarsi, fra rocce e cespugli dell’Appennino. Rocce che altrove si trasformano in grotte: all’ingresso di una di queste fessure dalla terra, una donna senza veli. «La forma mi ricordava l’utero materno», spiega Greta Guidotti, autrice delle foto.

Nudo femminile e angoli “nascosti” dell’Appennino sono protagonisti degli scatti di “Madre Terra”, mostra in programma dal 18 luglio al 2 agosto nella Torre dell’Orologio di San Polo d’Enza. Gazzettadiparma.it pubblica il video di lancio e, in anteprima, alcuni scatti della mostra.

Greta Guidotti è originaria di Reggio Emilia, vive a Canossa e lavora come arredatrice. Si definisce “visual artist”: usa la fotografia per fini artistici. Ha studiato all’istituto d’arte Chierici di Reggio e si è cimentata con disegno e pittura ma, spiega lei, ora è la fotografia ad appassionarla. Nel 2012-2013 ha seguito un corso del circolo Brozzi di Traversetolo, dove nelle scorse settimane ha mostrato in anteprima il progetto “Madre Terra”, confrontandosi con occhi esperti.

«Ho sempre lavorato sul corpo, sulla donna, sul fattore non puramente estetico ma con un’ambivalenza di inconscio. Il corpo non come mezzo, ma un’espressione», spiega l’artista. C’è un messaggio “dietro” alle sue opere fotografiche? «No, più che altro la manifestazione di qualcosa che sento e che ‘butto fuori’ con pittura, disegno o fotografia».

In “Madre Terra”, trenta immagini fanno capire cosa si intenda per “foto artistiche”. Greta Guidotti fotografa ragazze nude, ma in modo ragionato, sempre all’interno di un contesto. Ha qualcosa da esprimere. Niente primi piani fini a se stessi: le modelle senza veli non sono il soggetto; ne fanno parte. «Il corpo e il nudo sono utilizzati da quando siamo al mondo. Qui è un ritorno all’arcaico – spiega la Guidotti -. A volte è labile il confine con la volgarità, l’ammiccamento o comunque la foto scadente». Non sembra il caso di questo portfolio. «Trovo che l’occhio della donna e quello dell’uomo siano diversi, nel fare foto di nudo. Dipende anche da cosa si fa… E’ esplicito che queste foto non si rivolgano alla sensualità. In questo progetto, il nudo mi sembra la cosa più naturale del mondo». 

La Guidotti considera la mostra sampolese una sorta di prova della maturità (artistica) ma non si sente ‘arrivata’: «A volte mi piacerebbe sperimentare… Bisogna studiare: non sono una fotografa pura. Utilizzo la fotografia come un mezzo. Mi interessano il risultato e l’espressione di quello che faccio, anche se la foto non è perfetta. Mi interessa che lo spettatore sia coinvolto da un’emozione». Emozione palpabile anche nella preparazione delle foto, racconta l’autrice. «Spesso lavoro con le persone, c’è coinvolgimento fra e me e il soggetto, che a sua volta comunica qualcosa». Gli scatti di “Madre Terra” sono stati realizzati a più riprese lungo l’Enza, a Rossena, a Campotrera (Canossa), alla Pietra di Bismantova, sul monte Ventasso, fra i vulcanetti di Regnano e in zona Tana della Mussina (Albinea). «Anziché contattare modelle ho coinvolto alcune amiche (6 in tutto, ndr) – spiega la Guidotti -. Penso siano quasi performance artistiche. Io spiego alle modelle cosa vorrei comunicare, poi andiamo in un luogo che mi piace: qui c’è collaborazione. Io le lascio andare: non è detto che si mettano dove dico io; ognuna ha trovato il suo posto all’interno del paesaggio. Tutte hanno trovato un elemento di appartenenza». E dall’incrocio di scenari studiati e pose spontanee, nasce “Madre Terra”. 

Immortalare nudi di donna in spazi aperti (sebbene isolati) non è sempre facile, anche dal punto di vista logistico. Chi ha posato in autunno ha dovuto sopportare l’aria fredda dell’Appennino, mentre le modelle sulle rocce hanno rimediato graffi. Nessun grosso problema comunque, assicura la Guidotti: «C’è anche l’aspetto divertente – aggiunge -. Avevo sempre qualcosa per coprire le ragazze, nel caso passasse qualcuno…».

“Madre Terra” sarà inaugurata sabato 18 luglio alle 19 nella torre medievale di San Polo d’Enza, con l’intervento dell’autrice e una performance di “danza orientale delle origini” a cura di Marica Montecchi. Orari: la prima sera, dalle 19 alle 22; il 19 luglio e i weekend successivi (24-26 luglio e 31 luglio – 2 agosto) dalle 18 alle 22. 


Foto in anteprima: la mostra "Madre Terra"


La locandina


Le foto di Greta Guidotti sulla violenza sulle donne


I link per scoprire l'arte di Greta Guidotti in questo articolo

Mostre, interviste, video: tutte le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata; vi racconto il mio incubo»

Calcio

Insigne, fratelli da primato

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

Shopping

Black friday, scatta la corsa agli acquisti

VERSIONE DIGIALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery