15°

28°

tg parma

Pizzarotti in missione negli Usa: "Lavorerò a tempo pieno"

Ricevi gratis le news
10

Dal 14 giugno al 3 luglio, il sindaco Federico Pizzarotti sarà negli Stati Uniti.
Non sarà una vacanza: il primo cittadino sarà infatti ospite del Governo Americano nell'ambito del progetto “Local Government Addressing Global Issues”.
L'obiettivo della missione è molteplice: conoscere le città e verificare la possibilità di costruire eventuali future relazioni; confrontarsi sulle tematiche dell'economia e dello sviluppo sostenibile, considerare strategie comuni per adottare sistemi di governo etici, trasparenti e responsabili, valutare i programmi in atto in materia di immigrazione e di integrazione sociale fra comunità di origini diverse.

Lo dice una nota del Comune, che prosegue: 
Quella di Pizzarotti sarà comunque una missione a tutto campo, un utile strumento per conoscere esperienze diverse dalle nostre e “importare” eventuali innovazioni utili per la comunità di Parma, con un occhio alle problematiche internazionali in materia di di relazioni e di scambi, che devono comunque ispirare ormai tante attività del governo locale.
“Lunedì sarò al Dipartimento di Stato dove mi verrà comunicato il programma di dettaglio della visita – ha detto Pizzarotti nella conferenza di presentazione in Municipio- ma ovviamente già conosco itinerario e argomenti, e so che il mio viaggio sarà condiviso con il vicesindaco di Catania.
Si tratta – ha precisato ancora il sindaco – di un progetto che è in atto da 60 anni e ha portato negli Stati Uniti decine di migliaia di persone fra amministratori, personalità politiche, rappresentanti del mondo finanziario, della cultura e giornalisti, fra i quali 186 capi di Stato e 600 ministri, per far loro vedere l'America con gli occhi degli americani”
Il sindaco di Parma sarà in particolare a Washington, quindi a Pittsburgh in Pennsylvania, a El Paso in Texas e a Chicago in Illinois
La lettera di invito, firmata dall’Ambasciatore a Roma John R. Phillips, gli era stata recapitata personalmente nel dicembre scorso dal Console Generale USA a Milano Philip Reeker, ricevuto dal sindaco in Municipio, insieme al Console per gli Affari politici ed Economici Cristopher P. Jester.La visita di Pizzarotti negli Stati Uniti rientra, come ha spiegato il Console, nel programma di scambio International Visitor Leadership Program, sponsorizzato dal Dipartimento di Stato, che si realizza ogni anno da oltre mezzo secolo. Per l’Italia vengono di solito invitate una quindicina di persone considerate leader in diversi campi, dalla politica alla cultura, dall’economia all’istruzione universitaria, con costi interamente a carico dell’Amministrazione americana e con programmi costruiti a seconda dell’area di interesse.
Il programma offre la possibilità di conoscere amministratori delle città statunitensi per cercare insieme le migliori soluzioni a problemi comuni, di valutare come funziona e con quali sistemi il governo delle città, e anche di incontrare interlocutori potenzialmente interessati a scambi economici, culturali e turistici.

A Washington si affronteranno in particolare i temi legati alle esperienze di governo municipale, alla cooperazione economica, alla sicurezza e ai trasporti; a Pittsburgh si parlerà prevalentemente di sviluppo economico locale, job creation e formazione professionale; a El Paso verranno affrontati i temi legati all'immigrazione e al welfare; infine a Chicago saranno al centro dell'attenzione la lotta alla criminalità organizzata e le esperienze politico – amministrative delle diverse comunità.
Pizzarotti porterà con sé materiale su Parma, in particolare sulle nostre imprese e sul Festival Verdi: “Sarà un tour per capire quali sono le migliori pratiche in un Paese importante come gli Stati Uniti – ha concluso – ma spero che contribuisca anche a creare nuove relazioni e far conoscere e portare Parma nel mondo”.
Il rientro a Parma è previsto per il 3 luglio.

Le tappe della visita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • danniboy

    08 Giugno @ 17.30

    chissà, magari tornerà illuminato? scoprirà le regole base dell'amministrazione? vedrà come funziona la raccolta rifiuti? come le città son mantenute pulite? gli forniranno trombe auricolari per l'ascolto dei cittadini? forse per tutto ciò meglio un passaggio, al ritorno, a Lourdes, luogo che da tempo offre, a chi crede, grandi cambiamenti.

    Rispondi

  • Pino

    08 Giugno @ 15.24

    Pizza parti da Bologna vero? Ti stapperanno una bottiglia visto che hai contribuito alla chiusura dell' aeroporto di Parma

    Rispondi

  • Anna

    08 Giugno @ 15.09

    Porterà tutti i risultati raggiunti da lui e la sua giunta in così breve tempo. Spero manderà poi - non importa se in diretta o differita - la registrazione di questi incontri. per sentire cosa dice su sicurezza, trasporti, welfare, insomma su tutto. Democrazia partecipata.

    Rispondi

  • federicot

    08 Giugno @ 15.08

    federicot

    ecco ...vedi un po' come gestiscono il rudo a pittsburgh e a che ora passano i camion del rudo e poi ce lo vieni a raccontare

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    08 Giugno @ 14.17

    agenda fittissima di incontri : Capitan America, Spiderman, Fred Flintstone, Yoghi e Bubu, Abramo Lincoln e Walt Disney. Poi, se ci sarà l'occasione, Paperoga e Bugs Bunny. Willy Coyote, invece, ha fatto sapere che non avrebbe gradito incontrare il sindaco di Parma.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti