14°

Calcio

Parma fallito: il giudice incontra curatori e creditori

Tommasi (Associazione calciatori): "Mai più casi analoghi"

Ricevi gratis le news
6

Ore 14, fine del Parma Fc. Si sono chiusi i termini per le offerte di acquisto, ma già tra ieri sera e stamani le uniche due cordate ammesse alla trattativa si erano ritirate. La parola passa al giudice delegato, Pietro Rogato, che alle 15 incontra curatori fallimentari e comitato dei creditori per la messa in liquidazione della società. 

(foto: Alessandro Lucarelli di fronte al tribunale) 

TOMMASI: "OGGI TIREREMO UNA LINEA. MAI PIU' CASI ANALOGHI". "La situazione era difficile prima ed è difficile oggi che è l’ultimo giorno. Le difficoltà sono relative ai debiti creati. Oggi si dovrà tirare una linea e capire se il Parma potrà proseguire nei professionisti o ripartire dalla serie D". Lo ha detto questa mattina il presidente dell’associazione calciatori (Aic), Damiano Tommasi, commentando da Coverciano, a margine della presentazione del corso "AIC - Ancora in Carriera-Manager", la drammatica situazione societaria del Parma. Specie dopo che anche Mike Piazza ha abbandonato l’idea di acquisire il club. "Già è stato fatto tanto finendo il campionato, nella maniera in cui è stato portato a termine - ha ricordato Tommasi -. I giocatori, il mister, lo staff tecnico, tutti quelli che hanno lavorato in quel periodo, credo siano da lodare per questo. Però dobbiamo anche sapere che stravolgere delle norme o visione su determinati aspetti, e mi riferisco al debito sportivo che è lo scoglio principale per l’acquisizione del Parma, deve inserirsi in un quadro di sistema che preveda il rispetto di altre componenti e di regole che in futuro devono garantire non più altri casi-Parma". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • monia

    23 Giugno @ 09.26

    Lacrime di coccodrillo!!! Non gliene frega niente a nessuno del fallimento Parma Fc men che meno a tutte quelle menti eccelse che stanno a capo di quel baraccone fatto di niente che è il calcio italiano!!!! Cosa si vuole pretendere da una federazione che permette di stare legata alla poltroncina uno come Lotito ,che permette a giocatori coinvolti nel calcio scommesse di giocare ancora e che permette a delinquenti come il ghiro e il Leo di rimanere in pista nonostante il disastro combinato!!! Se non è mafia questa!!! Avessero almeno il buon gusto di tacere!!!

    Rispondi

  • Monty

    22 Giugno @ 16.42

    Tommasi anche tu sei responsabile di tutta stà menata e adesso piangi lacrime di coccodrillo come la Fornero. Vergognatevi tutti, Lega,Federazione e associazione calciatori. Il Campionato il Parma non lo doveva portare alla conclusione e forse in questo mondo di venduti probabilmente sarebbe cambiato qualcosa. L'unico che ci rimette come sempre è Pantalone, Grazie di cuore.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Giugno @ 16.38

    "MAI PIU' CASI ANALOGHI" , ma , finchè Ghirardi continuerà ad essere Consigliere di Lega e Leonardi potrà tornare a gestire Società di Calcio , non so come si possa mantenere questo proposito !

    Rispondi

  • Alberto

    22 Giugno @ 16.25

    Tommasi abbi almeno il buon gusto di tacere... non è mai fregato niente a nessuno di questo che stava succedendo a Parma sebbene ne foste tutti e dico tutti al corrente ben prima del patatrac!! la cosa che mi da più fastidio è che i giocatori del parma si siano fatti prendere in giro da dei delinquenti.... dovevano piantar li di giocare già a Marzo..

    Rispondi

  • Michelangelo

    22 Giugno @ 14.53

    Grazie di cuore al duo Leonardi Ghirardi sono loro i colpevoli e la devono pagare sti due incapaci di gestire una squadra di calcio che aveva compiuto i 100anni di calcio italiano grazie di nuovo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Striscia torna a Parma,  i musulmani:  "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova