-3°

Parma calcio

Lucarelli: "Ce l'abbiamo messa tutta, non ci siamo riusciti"

Ora l'accertamento delle responsabilità del dissesto

Ricevi gratis le news
1

I curatori fallimentari del Parma, Angelo Anedda e Alberto Guiotto comunicano attraverso una nota che il giudice delegato Pietro Rogato, "previo confronto con il Comitato dei Creditori, ha preso atto dell’assenza di offerte per l’acquisto dell’azienda sportiva e ha pertanto constatato l’assenza dei presupposti per l’ulteriore prosecuzione dell’esercizio provvisorio che terminerà con la giornata odierna. I curatori comunicano altresì di avere inoltrato richiesta alla Figc affinchè sia comunque consentito alla squadra giovanile partecipante al campionato Giovanissimi Nazionali, di disputare le partite di semifinale e finale previste nei prossimi giorni. Le attività della procedura proseguiranno ora attraverso la determinazione delle passività non sportive, la liquidazione dell’attivo, l’accertamento delle responsabilità del dissesto e del mancato controllo, con le conseguenti azioni risarcitorie". 

LUCARELLI: "NON DIMENTICHIAMO CHI HA CAUSATO TUTTO QUESTO". «E' finita, c'è poco da commentare. Non c'è più futuro per il Parma calcio». E’ stato questo il laconico commento di Alessandro Lucarelli, capitano della squadra crociata e membro del comitato dei creditori. Pochi minuti dopo la conclusione dell’udienza di fronte al Giudice delegato che ha decretato la fine del club, ha aggiunto ai ggiornalisti - «nonostante ce l’abbiamo messa tutta non ce l'abbiamo fatta. Anche Piazza e Corrado hanno provato in tutti i modi a salvarci ma in due mesi e mezzo non sono riusciti a capire fino in fondo l’entità del debito futuro. Questo fa capire l’entità dei danni che hanno fatto quei due (Ghirardi e Leonardi) nei loro anni di permanenza a Parma».
«Non dimentichiamo mai chi ha causato tutto questo - ha ribadito Lucarelli - Sicuramente abbiamo fatto anche noi degli errori in queste settimane, ma erano a fin di bene, c'è invece chi ha causato tutto questo con la propria cattiva gestione e deve pagare. Adesso stiamo pagando tutti noi per colpa di altri. Leonardi collabora con il Latina? E’ una cosa che mi fa schifo. La federazione non dovrebbe permetterlo».

VIDEO: LA DELUSIONE DI LUCARELLI. Il capitano Alessandro Lucarelli, che fa parte del comitato dei creditori, dice dopo l'incontro in tribunale: "Ce l'abbiamo messa tutta per dare un futuro al Parma ma non ci siamo riusciti". Nel video di Sandro Piovani, Lucarelli aggiunge un "grazie" ai tifosi. 


IL DG DELLA FEDERAZIONE MICHELE UVA: "FIGC NON POTEVA FARE ALTRO". 
«Quando una società fallisce c'è sempre un senso di dispiacere». Così il dg della Figc, Michele Uva, sul fallimento del Parma. «La federazione con le regole vigenti non poteva fare nulla di più», aggiunge il dirigente federale a margine della presentazione delle Universiadi, svoltasi nella sede della Federcalcio di via Allegri. «C'è un doppio dispiacere, per la storia del club e poi personalmente anche avendo fatto cinque anni a Parma - aggiunge Uva, in passato dg dei ducali -. Il mondo del calcio deve essere sostenibile economicamente, quindi bisogna fare il passo lungo quanto la propria gamba. Nel passato abbiamo avuto altri fallimenti importanti, società che oggi sono ripartite e sono tornate in Serie A: è quello che ci si augura che possa accadere anche in futuro. Ma soprattutto ci si augura che non accadano più questi casi». Sul fallimento della società emiliana, Uva, non ritiene però ci siano delle responsabilità della Figc. «Le nuove norme messa da federazione per l’iscrizione campionati mirano alla sostenibilità economica - conclude -, ma da qui in avanti. Non ci si possono prendere delle responsabilità per il passato».


LA PARLAMENTARE COCCIA (PD) CHIEDE GARANZIE PER I DIPENDENTI. 
"Il fallimento del Parma è una pessima notizia per tutto il calcio italiano. Mi auguro che ora si compiano tutti i passi necessari per la tutela di tutti i lavoratori, sia per quanto riguarda i calciatori che i dipendenti". Questo il commento di Laura Coccia, parlamentare Pd ed ex-atleta, sulla vicenda del fallimento del Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • danila

    22 Giugno @ 18.04

    comunque grazie alessandro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento