maltempo

Tromba d'aria devasta il Veneziano: un morto e 30 feriti. Il video

Ricevi gratis le news
0

ANSA) - VENEZIA, 8 LUG - In pochi attimi il cielo si è oscurato e l’afa ha lasciato posto ad un vento impetuoso che si è trasformato in una tromba d’aria e lungo la riviera del Brenta, tra Dolo e Mira, si è scatenato l’inferno. Il bilancio alla fine è di un anziano morto, di una trentina di feriti, di cui alcuni gravi, di alberi sradicati e case scoperchiate.
Tutto è successo attorno alle 17 e 30, quando, dopo giorni di sole e di temperature torride, quasi sull'intero Veneto si è scatenato il maltempo. La situazione più grave proprio lungo la riviera del Brenta, in quel tratto che di pochi chilometri racchiude Comuni che  devono ancora fare i conti con i danni ingentissimi provocati dalla tromba d’aria.
Ma la tragedia, secondo una prima ricostruzione, si è consumata a San Bruson di Dolo (Venezia), dove il maltempo ha lasciato sul campo una vittima: un anziano che era a bordo di un’auto che è stata travolta dalle raffiche del vento. I feriti sono ricoverati negli ospedali di Mestre, Padova, Piove di Sacco, Dolo e Mirano. La maggior parte, fortunatamente, non è in gravi condizioni. Ma è difficile ancora in queste ore fare un bilancio definitivo.
La situazione è stata seguita in ogni momento dal governatore del Veneto, Luca Zaia, in contatto con l’assessore alla Protezione Civile, Giampaolo Bottaccin, il responsabile del Suem 118, Paolo Rosi e della Protezione Civile, Roberto Tomellato. Per domani Zaia ha convocato una Giunta regionale straordinaria proprio per affrontare la situazione e per una prima conta dei danni. «Abbiamo - ha detto il presidente veneto - un sistema di intervento ben collaudato dai purtroppo numerosi eventi calamitosi accaduti negli ultimi anni e tutti i nostri uomini, sanitari, volontari e tecnici, stanno ancora una volta gettando il cuore oltre l’ostacolo». Proprio la conta dei danni richiederà probabilmente un attento esame.
Numerose infatti le abitazioni scoperchiate dalla furia del vento, moltissimi gli alberi sradicati e caduti lungo le strade, mentre veicoli sono finiti nei canali spinti dalla potenza della tromba d’aria. Immediati comunque gli interventi dei soccorritori. Sul posto la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri. Il Suem 118 è intervenuto con due elicotteri e 19 ambulanze.
Il maltempo però nelle stesse ore ha riguardato gran parte della Regione, con grandinate e forti raffiche di vento, e nel bellunese, ad Acquabona, fuori Cortina, è caduta una frana di ghiaia e fango che ha invaso la statale Alemagna. La strada che collega il capoluogo ampezzano al resto del Veneto è stata chiusa per consentire le operazioni di sgombero del terriccio. Un’analoga frana era caduta un paio di settimane fa sempre in località Acquabona, isolando per alcune ore Cortina. (ANSA).
.

Video caricato sul canale YouReporter: l'impressionante tromba d'aria a Mira. Guarda il video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS