21°

36°

baganzola

Centro profughi: confronto infuocato col prefetto Video

Ricevi gratis le news
28

Accesissimo confronto, ieri sera, nella sala civica di Baganzola, fra prefetto e cittadini. Nel corso dell’incontro indetto dal comitato “Golese sicura” dopo lo scambio dei rappresentanti dell’associazione con il prefetto Giuseppe Forlani dello scorso lunedì a Palazzo Rangoni, ieri il confronto sulla prossima realizzazione del centro profughi nell’ex scuola di Castelnuovo di Baganzola si è allargato alla cittadinanza.
Tensione altissima sin dal primo momento, quando Forlani ha provato a spiegare la situazione, raccontando l’iter che porta i migranti dal mare ai primi centri d’accoglienza, poi alle regioni e infine alle province. Per tutta la serata è andato in scena un dialogo a singhiozzo, fatto di interventi interrotti e voci sovrapposte, scarsamente costruttivo e sintomo di un’insofferenza e un’esasperazione ormai alle stelle.
“Sono ancora in corso gli interventi per rendere il centro agibile – ha ripreso il prefetto -. In base a determinati parametri potrà accogliere al massimo 50 persone, tutti uomini, ma non è detto che si arrivi a quel numero, potrebbero essere anche meno”. La maggioranza dei presenti non sembrava però credere a quelle parole che qualcuno ha definito “una bella favola”. “Abbiamo paura per i rischi legati alla sanità e alla sicurezza che deriveranno dalla realizzazione del centro di accoglienza, la situazione è già al limite adesso, molti fra noi hanno subito diversi furti – continuano -. Come farete a sapere chi sono queste persone, che arrivano senza documenti e che sono libere di uscire? Cosa farete per tutelarci?”. “Non prevediamo un aggravamento delle problematiche di sicurezza dovuto all’attivazione dell’hub” ha risposto il prefetto. I dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola domani. M.P.

Guarda anche il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PEPOMAN

    24 Luglio @ 11.50

    ASTOR....MA IN CHE MONDO VIVI ? SVEGLIATI

    Rispondi

  • Monco

    24 Luglio @ 09.17

    Dai commenti di "Gio" è evidente che si sta arrivando all'ESASPERAZIONE (sua e di buona parte della popolazione) e questo non promette nulla di buono.....Spero di sbagliarmi.

    Rispondi

  • Felice

    24 Luglio @ 02.57

    prima votate i partiti che sugli immigrati fanno cooperative e poi nn volete gli immigrati. Insomma il governo l'avete voluto voi di baganzoal he siete di sx o no? Allora obbedite e tacete.

    Rispondi

  • Astor

    23 Luglio @ 23.39

    Ma altre cose a cui pensare non ne avete? Questa storia dei profughi non vi farà dormire la notte...poi ripetete sempre le solite cose...che noia. Finché ci sarà gente che la penserà sempre e solo come voi la razza umana andrà sempre peggiorando. Ma so di non essere il solo a pensarla così, anche i nostri nonni emigravano in Germania per lavorare. Siate un po' aperti e disponibili verso il prossimo e piantatela di bervi tutto quello che dice la tv. Basta! Andate voi a toccare con mano la sofferenza, il viaggio, la lotta per cambiare vita,Per scappare dalla fame.come si fa ad essere così cattivi ed ignoranti proprio non mi capacito... Ma si basta poco per essere felici e non essere disturbati dai profughi, la pizza il venerdì sera, l'aperitivo è il finanziamento della macchina. Questa è la vita per voi. Non vedete mai oltre il vostro naso... Veramente è vergognoso... Uomini contro gli altri uomini... Anche i nazisti la pensavano così, peccato che tutto ciò non sia servito a quasi niente

    Rispondi

    • Vercingetorige

      24 Luglio @ 11.51

      SAREBBE ORA DI SMETTERLA ,INVECE, DI PROPAGARE LA FROTTOLA DEI NOSTRI NONNI EMIGRANTI ! I nostri nonni emigravano con un regolare passaporto ,munito di regolare visto del Paese in cui andavano ,dell' attestato di un imprenditore di quel Paese che si impegnava ad assumerli al loro arrivo e garantiva perfino un alloggio !In molti casi era richiesta addirittura una visita medica,di Sanitari del Paese di destinazione , perchè malati ed handicappati non ne volevano . A tutt' oggi , in Germania , se un immigrato non trova lavoro entro sei mesi , è espulso .Una bella differenza con la pletora di sbandati ,dall' identità ignota , che imperversa per l' Italia ,pretendendo di essere mantenuta da noi , bighellonando per le strade e le stazioni ferroviarie , che sono diventate impraticabili ,e , quando si limitano a bighellonare ,va ancora bene ! La "lotta per cambiare vita" dovrebbero cominciare a farla nel loro Paese ,invece di spendere tutti i soldi degli aiuti per armarsi e sgozzarsi fra loro

      Rispondi

    • Biffo

      24 Luglio @ 10.43

      Astor, vista l'ora in cui hai stilato il tuo nobile ed eletto commento, con la calura che stagna su di noi, potrei anche giustificarti. I nostri antenati andavano all'estero per lavorare, non per bivaccare per strada, non ricevevano prebende quotidiane, non pretendevano nulla che non potessero conquistarsi con il loro sudore copioso; morivano anche e spesso di lavoro, vedi Marcinelles. Sei tu che non vedi oltre il tuo nasino ed attribuisci sentimenti nazifascisti al tuo prossimo, conducendo paragoni veramente sciocchi e non pertinenti. Tu approvi che si continuino ad introdurre immigrati, senza alcun filtro selettivo, per poi abbandonarli a loro stessi, senza poter loro offrire alcuna sistemazione che non sia quella dell'assistenzialismo più becero? Se così è, complimenti vivissimi! Tu personalmente, che cosa mai ti senti di presentare ad un solo immigrato, per una definitiva integrazione nel nostro paese?

      Rispondi

  • Cristina

    23 Luglio @ 23.26

    Non ci credo ! Avremo anche i profughi!!!! ...non ci bastava il termovalorizzatore, la TAV , l' autostrada e l' areoporto e ora abbiamo anche i profughi...Ma non potevano insediarli, visto che gli interessi che ci sono sotto per tenerli qui, vanno al di la delle proteste di noi italiani, magari a Collecchio, o Sala Baganza o Felino, a parma sud ? Siamo stanchi di dover pagare per queste persone, stanchi....iniziamo a rimandare a casa tutti quelli che rubano, compiono reati. Basta!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti