22°

dr rock

Help: ma davvero sono 50 anni?

1

Erano giusto cinquant'anni fa, tanto per citare una delle loro opere più famose (per la cronaca il Sergent Pepper's) quando i quattro musicisti piu famosi del globo, conosciuti come Beatles, si apprestavano a pubblicare nel torrido agosto (proprio come il nostro) del 1965 l'album Help.

Di album, i neobaronetti, freschi di nomina avvenuta pochi mesi prima, ne avevano gia pubblicati quattro, che insieme a svariati singoli formavano un corpus discografico senza dubbio innovativo e importante, ma con “Help” si entra in una nuova fase con un vero salto quantico dal punto di vista artistico.L'album infatti non è soltanto la colonna sonora della seconda pellicola della band, diretta dal regista americano Richard Lester, che aveva già stupito tutti con l'incredibile “A Hard Day's Night” (che raccontava alla perfezione, con uno stile audace e innovativo il significato della beatlemania e dei Beatles stessi), ma è anche il primo stadio di quella incredibile evoluzione che porterà nel giro di DUE ANNI a capolavori assoluti della musica del novecento come “Rubber Soul,” “Revolver” e il già citato “Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band”.

Non è un caso che il disco inizi con il brano omonimo scritto da un John Lennon per la prima volta intento a guardare a se stesso e alle proprie problematiche relativa alla sua non facile condizione esistenziale (essere delle rock star aveva dei vantaggi ma anche parecchi problemi, e il grande Giovanni fu il primo ad accorgersene in un'epoca non sospetta!) e finisce con...( rullino i tamburi) “Yesterday”, ovvero la canzone prototipo del genio musicale di Paul McCartney e quindi della band (che poi musicalmente mescolasse chitarre acustiche con un quartetto d'archi in epoca dove la classica non poteva minimamente sconfinare con il pop è un dato che si tende a dimenticare). In mezzo c'era tutto il resto, che non era poco: tra le altre cose,“You've got to hide your love away” un'ode folk di Lennon sull'amore da nascondere (qualcuno dice riferita al loro manager gay Brian Epstein), due ottime composizioni di George Harrison (che mostrava anch'egli una maturazione artistica che a breve avrebbe dato frutti saporitissimi) poi lo scherzoso rockabilly interpretato dal simpatico Ringo Starr “Act Naturally”, la poco considerata “It's Only Love” una ballad minore di Lennon, ma averne oggi....e il pop perfetto del McCartney di “ The Night Before” e ancora le poco conosciute ma notevoli “I've Just Seen Her Face” (un McCartney sornione e country come solo a lui riesce),  “You're Gonna Loose That Girl” che la dice lunga sulla capacità di Lennon di essere pop e scanzonato con un'intelligenza unica.

Ah, dimenticavo: c'e anche “Ticket To Ride”, altro punto di svolta che grazie al suo ritmo ossessivo e al sound pesante è stata definita una tra le prime canzoni heavy rock (i Kinks erano arrivato un po' prima con la violentissima You really got me). Vi può bastare? .... allora mano a lettori cd, mp3, Iphone, ma anche perchè no giradischi e mangianastri e riascoltatevi questo gioiellino, ne avrete posso assicurarvi un gran beneficio.

PS: Lo so, l'abum non finisce con “Yesterday”, ma con “Dizzy miss Lizzy”, però a me quella fa pensare a una vera e propria ghost track antelitteram (...hanno inventato anche quello???) visto che è l'unica cover del disco e che è messa li come se fosse un bis dopo uno show a dir poco entusiasmante. Fate voi, ma a volte la realtà un po' romanzata è piu bella, e quindi chiedo venia per la licenza e ascoltatevi il disco!

E godetevi anche:

YESTERDAY
YOU'VE GOT TO HIDE YOUR LOVE AWAY
THE NIGHT BEFORE
I NEED YOU
TICKET TO RIDE

Le "lezioni" di Dr Rock

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    27 Agosto @ 11.44

    si come per "Ragazzo di Strada" dei nostrani Corvi.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Uccide la moglie malata e si suicida: il dramma di Felegara Foto Video

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

6commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

tribunale

Abusi nelle assunzioni a Stt, tutti prosciolti tranne Costa

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

SOCIETA'

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon