12°

23°

COMUNE

Scuole, piano da 7 milioni. 27 i cantieri aperti

Ricevi gratis le news
4

Sicurezza sismica, prevenzione incendi e miglioramento delle prestazioni energetiche: tutti interventi che riguardano gli edifici scolastici e che rientrano nel piano 2015 dell'Amministrazione comunale, illustrato oggi dall'assessore Michele Alinovi. Ventisette cantieri aperti e 7 milioni di euro stanziati: ecco i numeri principali.

Nella prima parte del mandato - recita una nota del Comune - è stato portato a compimento il piano antiamianto con la rimozione delle coperture in fibrocemento in tute le scuole comunali.
Il Comune ha stanziato 7 milioni di euro sul bilancio 2015 per proseguire il percorso di miglioramento dell'edilizia scolastica. Di questi 5.855.000 sono destinati al miglioramento sismico ed all'efficienza energetica. Entro la fine di quest'anno, in questo ambito, saranno terminati i lavori per un importo pari a 2.771.000 euro. Per la prevenzione incendi, lo stanziamento ammonta a 747 mila euro con la previsione di concludere i lavori entro il 2015. In tema di ristrutturazione edilizia e manutenzione straordinaria il totale dei lavori che verranno terminati entro il 2015 è pari 417.000 euro. Il totale generale ammonta, quindi, a 7.019.000 euro, di cui 3.935.000, per lavori che saranno conclusi entro l'anno".

“Ha preso avvio il piano straordinario relativo all'edilizia scolastica – ha precisato l'assessore Michele Alinovi -, per cui l'Amministrazione Comunale ha messo a disposizione risorse e mezzi e che si fonda su un'attività di screening preventivo su tutte le scuole comunali. Ciò ha premesso la predisposizione di un piano di interventi pluriennale. Sono 27 i cantieri aperti, di cui una parte, per circa 4 milioni di euro, si concluderanno entro quest'anno con l'obiettivo di intervenire su tre diversi fronti: la sicurezza sismica, la prevenzione incendi e il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici”.
L'ingegner Albino Carpi, di ParmaInfrastrutture, ha posto l'accento sul fatto che gli interventi sono stati "realizzati in tempi molto ridotti" ed ha ringraziato le maestranze che si sono impegnate, senza soluzione di continuità, nel periodo estivo, per dare seguito ai lavori. Il tecnico ha anche ringraziato le aziende che hanno preso in carico gli appalti, i tecnici del Comune e di Parma Infrastrutture Spa. “L'obiettivo – ha concluso – è quello di fare in modo che i bambini che frequentano le scuole di Parma siano più sicuri a scuola che a casa loro”.

Ecco tutti gli interventi
In tema di miglioramento ed adeguamento sismico ed efficienza energetica i plessi interessati sono le elementari Anna Frank e la materna Sergio Neri, con costi pari a 2 milioni di euro per il primo stralcio con inizio lavori entro il 2015 e la demolizione e successivo rifacimento di palestra, spogliatoi, mensa e teatro. Alla Corazza, costo 62 mila euro, fine lavori settembre 2015, è in programma la rimozione amianto sulla copertura della piscina e realizzazione nuova copertura ad alta efficienza energetica. Alla Cocconi, costo 584 mila euro, fine lavori settembre 2016, è previsto l'efficientamento energetico della palestra con lampade led e contestuale ristrutturazione della palestra e dell'auditorium per la certificazione prevenzione incendi. Interventi minori sono in programma alla Martiri di Cefalonia (13 mila euro, lavori conclusi entro settembre 2015), alla Pezzani (13 mila euro, conclusione lavori settembre 2015), alla Bottego (18 mila euro, fine lavori entro settembre 2015). Mentre alla Racagani, costi 500 mila euro, è previsto un addendum al quadro economico 2° stralcio, con inizio lavori agosto 2015 per interventi di bonifica del terreno sottostante la palestra. Per le medie Ferrari sono stati stanziati 29 mila euro, con fine lavori entro settembre 2015. Alle medie Don Cavalli, sono stati stanziati 75 mila euro per l'efficientamento energetico delle palestra, con fine lavori settembre 2015.
Ammonta a 600 mila euro lo stanziamento del Comune per la scuola materna Zanguidi e il nido Zucchero filato, in via torrente Pessola 6/a, con interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico con l'isolamento della facciate esterne tramite un sistema a “cappotto”, oltre alla sostituzione di tutti i serramenti in ferro con nuovi serramenti in alluminio, a cui si aggiunge l'elettrificazione dei serramenti a vasistas e l'installazione di un impianto antintrusione. Altri 615 mila euro riguardano interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico nella materna Tartaruga, in via Newton 16/a, con il rifacimento del manto di copertura coibentato, fine lavori entro settembre. Al nido Fiocco di Neve, in via Pini 14/a, sono in corso lavori di miglioramento sismico, efficientamento energetico ed adeguamento alla normativa antincendio per un investimento pari a 651 mila euro. In questo modo viene perfezionato l'iter per l'ottenimento della pratica di prevenzione incendio con la verifica complessiva degli impianti elettrici, sistema di illuminazione d'emergenza e la separazione elettrica del locale cucina, con conseguente raggiungimento della certificazione completa degli impianti elettrici. Verrà realizzato un nuovo impianto di illuminazione con plafoniere a led e rifatto il manto di copertura coibentato, fine lavori settemrbe 2015. Poco meno di 700 mila euro sono necessari per gli interventi al nido Mappamondo, in via Aristotele 7/a, che hanno come obiettivo la totale messa in sicurezza da un punto di vista della prevenzione incendi della struttura, con la verifica complessiva degli impianti elettrici ed il loro adeguamento entro settembre.

In tema di prevenzione incendi, gli interventi programmati ammontano a 747 mila euro e si concluderanno entro la fine di quest'anno. I plessi interessati sono le elementari e medie Verdi di Corcagnano per costi pari a 103 mila euro, la Scuola Europea di via Saffi con costi pari a 62 mila euro, la materna Agazzi di Baganzola con un investimento pari a 162 mila euro, la materna di Vigolante per costi pari a 124 mila euro, a cui si aggiungono, per un totale di 296 mila euro, le seguenti scuole: materna Abracadabra, nido Pifferaio Magico, nido La Margherita, nido Gomitolo, nido Bolle di Sapone, nido Le Nuvole e nido Bruco Verde. In tema di prevenzione incendi, grazie agli interventi attuati nella prima parte del mandato, oltre il 70 % delle strutture scolastiche è dotata di certificazione, l'obiettivo è di raggiungere il 100 % per i nidi entro la fine di quest'anno.

In tema di ristrutturazione edilizia e manutenzione straordinaria i lavori, che saranno terminati entro il 2015, ammontano a 417 mila euro e riguardano le elementari Natali Palli, nido e materna Primavera di Fognano, costo 112 mila euro, con l'adeguamento degli spazi interni ed il contestuale aumento delle sezioni scuola primaria e spazi dedicati alla mensa. Alla Jacopo Sanvitale, costi 47 mila euro, è prevista la ristrutturazione della sala polivalente e la realizzazione di un sistema antintrusione. Alle elementari Ulisse Adorni, sono previsti 18 mila euro per l'adeguamento acustico della palestra; per le elementari Micheli ed alla materna I Deflini sono stati stanziati 57 mila euro per il parziale rifacimento della copertura e l'efficientamento energetico della palestra con lampade a led. Alla media Salvo D'Acquisto, costi 153 mila euro, è previsto il rifacimento integrale della rete fognaria a seguito dell'alluvione. Alla media Don Milani, 30 mila euro serviranno per per l'installazione di un impianto di dissuasione volatili ed un intervento volto ad eliminare gli allagamenti al piano seminterrato, con contestuale bonifica delle pareti in cartongesso.

Guarda il servizio del tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    21 Agosto @ 15.57

    E il nuovo ponte nord abbandonato che ne facciamo? sempre a pensare alle scuole...

    Rispondi

  • eugenio

    21 Agosto @ 14.19

    E la ridicola scuola europea?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»