19°

TG PARMA

Il debutto delle Ecostation

Differenziata: un aiuto per chi non può seguire le date della raccolta

Ricevi gratis le news
10

Primo giorno delle nuove "ecostation", per supportare il sistema della raccolta differenziata porta a porta. Le prime impressioni dei parmigiani nel servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    01 Settembre @ 21.02

    Ma che pena. Continuano a pensare solo all'immondizia ... D'altronde devono salvare il mondo. Penso che un'amministrazione peggiore di questa sia difficile da trovare. Ma a parte le prese di posizione politica, i grillini cosa ne pensano? È questa la rivoluzione a cinque stelle?

    Rispondi

  • PaoloUno

    01 Settembre @ 11.09

    Ce ne sono già tante di stazioni ecologiche a Parma, una è vicina a casa mia e si tratta del cestino accanto ad una fermata autobus. Proprio un'ora fa ho assistito ad una tecnica perfetta di smaltimento: una signora ha parcheggiato nelle righe blu e, con una normalissima borsa a tracolla azzurra, si è diretta alla fermata come se dovesse prendere l'autobus. Si è fermata davanti al totem degli orari e dalla tracolla ha estratto un sacchetto che ha smaltito nel cestino. Fingendo poi di consultare gli orari ha atteso il momento propizio per estrarre dalla tracolla un altro sacchetto e smaltirlo nello stesso modo. E' risalita in auto ed è ripartita. Ho una curiosità riguardo le nuove stazioni ecologiche: come si riesce a sapere se, anziché mettere il residuo nell'apposito contenitore pagando il dovuto, lo metto gratis negli altri contenitori?

    Rispondi

  • ANONIMUS

    31 Agosto @ 19.43

    Spero di sbagliarmi.. ma credo che saranno utili per le persone che facevano già la differenziata e basta!! Chi non la faceva e lanciava i sacchi per parma lo farà ancora! Dubito che si farà qualche chilometro per fare una cosa giusta e buona! E ancor meno i clandestini che non hanno tessera sanitaria,e magari risulta un solo affittuario e sono in dieci.la maggior parte non rispetta nessuna regola figuriamoci per la differenziata!

    Rispondi

    • salamandra

      01 Settembre @ 09.39

      Si' però aiuta anche quelli che nei giorni di raccolta possono avere problemi come, ad esempio, capita nei giorni estivi con le ferie.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    31 Agosto @ 17.04

    PUO' ESSERE UN PRIMO PASSO NELLA DIREZIONE GIUSTA . Quelle che sono state battezzate col cacofonico epiteto anglofono di "ecostations" , sono , finalmente , "isole ecologiche" , non "discariche" , che sono un' altra cosa. PERO' , adesso , devono essere messe anche in tutto il resto della Città , non soltanto ai quattro punti cardinali . Speriamo che , chi ben comincia , sia a metà dell' opera........MA ATTENZIONE ! Se un' isola ecologica è ben fatta non appesta di puzza tutta la zona circostante , come il servizio del TG Parma dice stia succedendo alla Villetta. Se accade questo , c' è qualcosa che non va a livello tecnico . Venite qui in Trentino - Alto Adige a vedere le isole ecologiche . Non c' è nessuna puzza ! Ricordiamo infine che l' abbandono di rifiuti ingombranti , come mobili o elettrodomestici , è un problema diverso dalla raccolta dei rifiuti domestici.

    Rispondi

    • Silvio

      31 Agosto @ 17.43

      Sì, ma queste devono integrare il "porta a porta" non sostituirlo : perchè sei così contrario al "porta a porta" in sè che c'è dal 2002-3 ?! ... In definitiva, se è fatto bene, ti vengono a prendere i rifiuti 2-3 volte la settimana sotto casa ... Cosa si vuole di più ?! ... un pò come una volta (30-40 anni fa ) quando gli spazzini venivano a vuotare i bidoni o raccogliere i sacchi neri : abbiamo solo migliorato differenziando la raccolta, sempre che questa sia fatta correttamente coi modi e nei tempi giusti !? ...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        31 Agosto @ 20.12

        NO ! I SACCHETTINI INFAMI SONO UNA SCHIFEZZA E VANNO SUPERATI ! LA GENTE DEVE POTER VUOTARE LA PROPRIA PATTUMIERA IN QUALUNQUE MOMENTO NE ABBIA BISOGNO . Non è vero che si usavano i sacchettini infami nel 2002 - 2003 . C' erano i cassonetti (indifferenziati ) . Non è vero neanche che "vengono a prendere i rifiuti 2 - 3 volte alla settimana" , perchè passano un paio di volte , ma a raccogliere rifiuti diversi , per cui , ciascun singolo rifiuto , sta in casa una settimana , sempre che non ci siano festività di mezzo. I tempi in cui ogni edificio aveva la sua dotazione di bidoni ( condominiali ) , e , una volta alla settimana , gli addetti passavano a ritirare i pieni e a lasciare i vuoti , erano quelli di Aiolfi , più di cinquant' anni fa . 30 - 40 anni fa l' AMNU faceva la raccolta porta a porta coi sacchettini infami , indifferenziati , tre volte alla settimana , ma il risultato fu indecente , allora come oggi , e si dovette passare ai cassonetti.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro