-2°

TG PARMA

Il debutto delle Ecostation

Differenziata: un aiuto per chi non può seguire le date della raccolta

10

Primo giorno delle nuove "ecostation", per supportare il sistema della raccolta differenziata porta a porta. Le prime impressioni dei parmigiani nel servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    01 Settembre @ 21.02

    Ma che pena. Continuano a pensare solo all'immondizia ... D'altronde devono salvare il mondo. Penso che un'amministrazione peggiore di questa sia difficile da trovare. Ma a parte le prese di posizione politica, i grillini cosa ne pensano? È questa la rivoluzione a cinque stelle?

    Rispondi

  • PaoloUno

    01 Settembre @ 11.09

    Ce ne sono già tante di stazioni ecologiche a Parma, una è vicina a casa mia e si tratta del cestino accanto ad una fermata autobus. Proprio un'ora fa ho assistito ad una tecnica perfetta di smaltimento: una signora ha parcheggiato nelle righe blu e, con una normalissima borsa a tracolla azzurra, si è diretta alla fermata come se dovesse prendere l'autobus. Si è fermata davanti al totem degli orari e dalla tracolla ha estratto un sacchetto che ha smaltito nel cestino. Fingendo poi di consultare gli orari ha atteso il momento propizio per estrarre dalla tracolla un altro sacchetto e smaltirlo nello stesso modo. E' risalita in auto ed è ripartita. Ho una curiosità riguardo le nuove stazioni ecologiche: come si riesce a sapere se, anziché mettere il residuo nell'apposito contenitore pagando il dovuto, lo metto gratis negli altri contenitori?

    Rispondi

  • ANONIMUS

    31 Agosto @ 19.43

    Spero di sbagliarmi.. ma credo che saranno utili per le persone che facevano già la differenziata e basta!! Chi non la faceva e lanciava i sacchi per parma lo farà ancora! Dubito che si farà qualche chilometro per fare una cosa giusta e buona! E ancor meno i clandestini che non hanno tessera sanitaria,e magari risulta un solo affittuario e sono in dieci.la maggior parte non rispetta nessuna regola figuriamoci per la differenziata!

    Rispondi

    • salamandra

      01 Settembre @ 09.39

      Si' però aiuta anche quelli che nei giorni di raccolta possono avere problemi come, ad esempio, capita nei giorni estivi con le ferie.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    31 Agosto @ 17.04

    PUO' ESSERE UN PRIMO PASSO NELLA DIREZIONE GIUSTA . Quelle che sono state battezzate col cacofonico epiteto anglofono di "ecostations" , sono , finalmente , "isole ecologiche" , non "discariche" , che sono un' altra cosa. PERO' , adesso , devono essere messe anche in tutto il resto della Città , non soltanto ai quattro punti cardinali . Speriamo che , chi ben comincia , sia a metà dell' opera........MA ATTENZIONE ! Se un' isola ecologica è ben fatta non appesta di puzza tutta la zona circostante , come il servizio del TG Parma dice stia succedendo alla Villetta. Se accade questo , c' è qualcosa che non va a livello tecnico . Venite qui in Trentino - Alto Adige a vedere le isole ecologiche . Non c' è nessuna puzza ! Ricordiamo infine che l' abbandono di rifiuti ingombranti , come mobili o elettrodomestici , è un problema diverso dalla raccolta dei rifiuti domestici.

    Rispondi

    • Silvio

      31 Agosto @ 17.43

      Sì, ma queste devono integrare il "porta a porta" non sostituirlo : perchè sei così contrario al "porta a porta" in sè che c'è dal 2002-3 ?! ... In definitiva, se è fatto bene, ti vengono a prendere i rifiuti 2-3 volte la settimana sotto casa ... Cosa si vuole di più ?! ... un pò come una volta (30-40 anni fa ) quando gli spazzini venivano a vuotare i bidoni o raccogliere i sacchi neri : abbiamo solo migliorato differenziando la raccolta, sempre che questa sia fatta correttamente coi modi e nei tempi giusti !? ...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        31 Agosto @ 20.12

        NO ! I SACCHETTINI INFAMI SONO UNA SCHIFEZZA E VANNO SUPERATI ! LA GENTE DEVE POTER VUOTARE LA PROPRIA PATTUMIERA IN QUALUNQUE MOMENTO NE ABBIA BISOGNO . Non è vero che si usavano i sacchettini infami nel 2002 - 2003 . C' erano i cassonetti (indifferenziati ) . Non è vero neanche che "vengono a prendere i rifiuti 2 - 3 volte alla settimana" , perchè passano un paio di volte , ma a raccogliere rifiuti diversi , per cui , ciascun singolo rifiuto , sta in casa una settimana , sempre che non ci siano festività di mezzo. I tempi in cui ogni edificio aveva la sua dotazione di bidoni ( condominiali ) , e , una volta alla settimana , gli addetti passavano a ritirare i pieni e a lasciare i vuoti , erano quelli di Aiolfi , più di cinquant' anni fa . 30 - 40 anni fa l' AMNU faceva la raccolta porta a porta coi sacchettini infami , indifferenziati , tre volte alla settimana , ma il risultato fu indecente , allora come oggi , e si dovette passare ai cassonetti.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»