10°

22°

TG PARMA

Il debutto delle Ecostation

Differenziata: un aiuto per chi non può seguire le date della raccolta

10

Primo giorno delle nuove "ecostation", per supportare il sistema della raccolta differenziata porta a porta. Le prime impressioni dei parmigiani nel servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    01 Settembre @ 21.02

    Ma che pena. Continuano a pensare solo all'immondizia ... D'altronde devono salvare il mondo. Penso che un'amministrazione peggiore di questa sia difficile da trovare. Ma a parte le prese di posizione politica, i grillini cosa ne pensano? È questa la rivoluzione a cinque stelle?

    Rispondi

  • PaoloUno

    01 Settembre @ 11.09

    Ce ne sono già tante di stazioni ecologiche a Parma, una è vicina a casa mia e si tratta del cestino accanto ad una fermata autobus. Proprio un'ora fa ho assistito ad una tecnica perfetta di smaltimento: una signora ha parcheggiato nelle righe blu e, con una normalissima borsa a tracolla azzurra, si è diretta alla fermata come se dovesse prendere l'autobus. Si è fermata davanti al totem degli orari e dalla tracolla ha estratto un sacchetto che ha smaltito nel cestino. Fingendo poi di consultare gli orari ha atteso il momento propizio per estrarre dalla tracolla un altro sacchetto e smaltirlo nello stesso modo. E' risalita in auto ed è ripartita. Ho una curiosità riguardo le nuove stazioni ecologiche: come si riesce a sapere se, anziché mettere il residuo nell'apposito contenitore pagando il dovuto, lo metto gratis negli altri contenitori?

    Rispondi

  • ANONIMUS

    31 Agosto @ 19.43

    Spero di sbagliarmi.. ma credo che saranno utili per le persone che facevano già la differenziata e basta!! Chi non la faceva e lanciava i sacchi per parma lo farà ancora! Dubito che si farà qualche chilometro per fare una cosa giusta e buona! E ancor meno i clandestini che non hanno tessera sanitaria,e magari risulta un solo affittuario e sono in dieci.la maggior parte non rispetta nessuna regola figuriamoci per la differenziata!

    Rispondi

    • salamandra

      01 Settembre @ 09.39

      Si' però aiuta anche quelli che nei giorni di raccolta possono avere problemi come, ad esempio, capita nei giorni estivi con le ferie.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    31 Agosto @ 17.04

    PUO' ESSERE UN PRIMO PASSO NELLA DIREZIONE GIUSTA . Quelle che sono state battezzate col cacofonico epiteto anglofono di "ecostations" , sono , finalmente , "isole ecologiche" , non "discariche" , che sono un' altra cosa. PERO' , adesso , devono essere messe anche in tutto il resto della Città , non soltanto ai quattro punti cardinali . Speriamo che , chi ben comincia , sia a metà dell' opera........MA ATTENZIONE ! Se un' isola ecologica è ben fatta non appesta di puzza tutta la zona circostante , come il servizio del TG Parma dice stia succedendo alla Villetta. Se accade questo , c' è qualcosa che non va a livello tecnico . Venite qui in Trentino - Alto Adige a vedere le isole ecologiche . Non c' è nessuna puzza ! Ricordiamo infine che l' abbandono di rifiuti ingombranti , come mobili o elettrodomestici , è un problema diverso dalla raccolta dei rifiuti domestici.

    Rispondi

    • Silvio

      31 Agosto @ 17.43

      Sì, ma queste devono integrare il "porta a porta" non sostituirlo : perchè sei così contrario al "porta a porta" in sè che c'è dal 2002-3 ?! ... In definitiva, se è fatto bene, ti vengono a prendere i rifiuti 2-3 volte la settimana sotto casa ... Cosa si vuole di più ?! ... un pò come una volta (30-40 anni fa ) quando gli spazzini venivano a vuotare i bidoni o raccogliere i sacchi neri : abbiamo solo migliorato differenziando la raccolta, sempre che questa sia fatta correttamente coi modi e nei tempi giusti !? ...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        31 Agosto @ 20.12

        NO ! I SACCHETTINI INFAMI SONO UNA SCHIFEZZA E VANNO SUPERATI ! LA GENTE DEVE POTER VUOTARE LA PROPRIA PATTUMIERA IN QUALUNQUE MOMENTO NE ABBIA BISOGNO . Non è vero che si usavano i sacchettini infami nel 2002 - 2003 . C' erano i cassonetti (indifferenziati ) . Non è vero neanche che "vengono a prendere i rifiuti 2 - 3 volte alla settimana" , perchè passano un paio di volte , ma a raccogliere rifiuti diversi , per cui , ciascun singolo rifiuto , sta in casa una settimana , sempre che non ci siano festività di mezzo. I tempi in cui ogni edificio aveva la sua dotazione di bidoni ( condominiali ) , e , una volta alla settimana , gli addetti passavano a ritirare i pieni e a lasciare i vuoti , erano quelli di Aiolfi , più di cinquant' anni fa . 30 - 40 anni fa l' AMNU faceva la raccolta porta a porta coi sacchettini infami , indifferenziati , tre volte alla settimana , ma il risultato fu indecente , allora come oggi , e si dovette passare ai cassonetti.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport