tg parma

Infiltrazioni mafiose: nasce a Parma il Centro studi legalità

Ricevi gratis le news
0

Le mafie, insidiose, poco conosciute, operano nell'ombra corrodendo la società e le istituzioni. Non è più tempo di coppola e lupara, ma di giacca e cravatta, di violenza consumata nel modo più subdolo, senza far scorrere sangue, ma colpendo al cuore la società in tutte le sue espressioni.
Per questo è necessario non abbassare la guardia, non ritenesi immuni da un fenomeno sempre più presente anche sui nostri territori, operare con decisione e con la consapevolezza che siamo tutti noi in prima persona impegnati a far emergere storture, contraddizioni, comportamenti che ci portano fuori dalla legalità.
Per farlo serve dunque lavorare direttamente sulle persone più esposte ai rischi e rendere consapevoli i giovani e i cittadini di domani, quindi agire nelle scuole.
Proprio per rispondere a queste esigenze, è nato a Parma, ed è stato "tenuto a battesimo" in Municipio, il Centro Studi Legalità, finanziato da Comune dei Parma e Regione Emilia Romagna con uno stanziamento totale di 25.000 euro, che vedrà lavorare insieme al Comune, l'associazione "Libera", il dipartimento di Economia dell'Università, e la Polizia Municipale.
"Abbiamo costituito un Centro Studi - ha spiegato il presidente del Consiglio Comunale Marco Vagnozzi - perchè vogliamo promuovere un'azione di prevenzione, anzichè limitarci ad un osservatorio di fatti già avvenuti. Sarà uno strumento propositivo, che mi auguro anche altri comuni potranno adottare, volto in particolare ad attuare iniziative formative rivolte a docenti e educatori in genere, oltre che incontri con le categorie più esposte. Per questo abbiamo scelto come partner l'associazione Libera e l'Università di Parma".
"IL 22 ottobre prossimo - ha spiegato Giulio Tagliavini del dipartimento di Economia - faremo nei prossimi giorni un convegno rivolto in particolare a commercianti, artigiani e piccoli imprenditori. Parleremo di estorsione, riciclaggio e usura, partendo dalla consapevolezza che purtroppo questi fenomeni si stanno propagando anche a Parma in modo strisciante e richiedono attenzione vigilanza. E' necessario correre ai ripari per tempo. Nell'occasione presenteremo anche un vademecum per le categorie più esposte". Il convegno si terrà presso la facoltà di Economia in via Kennedy, il 22 ottobre dalle 14 alle 18.
Sull'altro versante, quello della prevenzione e educazione nelle scuole, agirà "Libera" di Parma: "Nei prossimi giorni prenderà il via il primo modulo formativo rivolto agli educatori - ha reso noto Carlo Cantini - lo facciamo perchè la scuola è il presidio fondamentale del sistema educativo, e lì bisogna garantire una presenza costante, per far comprendere che la lotta contro le mafie nasce dalla consapevolezza che ne siamo tutti coinvolti".
I corsi, che si terranno presso la sede dell'associazione i via Mansfield 1, si articoleranno in quattro moduli dedicati ad altrettante tematiche specifiche: la memoria, con le testimonianze del famigliari delle vittime di mafia, l'educazione civile, quindi modalità e linguaggi per parlare del fenomeno ai giovani, le personalità resistenti, con particolare attenzione al fenomeno del bullismo, e i sentieri di cittadinanza attiva, proposti dal Gruppo Abele.
Anche la Polizia Municipale è pienamente coinvolta, tanto che sarà il Comandante a coordinare il Centro: "Le mafie agiscono nel silenzio, operano sotto traccia - ha ribadito il commissario Marco Longagnani - è importante cogliere gli indizi laddove si manifestano, agire con conoscenza e consapevolezza, riconoscere e segnalare le anomalie: per questo la Polizia Municipale sarà in prima linea per ascoltare i cittadini e mettere in atto le azioni possibili e necessarie a prevenire e colpire un fenomeno diffuso quanto insidioso per il vivere civile.
Al nuove Centro Studi della Legalità sarà dedicata anche una pagina sul portale del Comune, ed è già attivo un indirizzo di posta elettronica: centrostudilegalita@comune.parma.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

protagonista

Colorno, il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

Ieri mattina la storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

ALLUVIONE

L'esondazione dell'Enza: la Regione stanzia 2 milioni per le spese urgenti

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

8commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

5commenti

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

SPORT

calcio

Coppa Italia: 3-2 alla Sampdoria, Fiorentina ai quarti

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS