18°

anniversario

75 anni Lennon, catena di pace a Central Park

Regalo Yoko, «se fosse vivo si sarebbe occupato dei migranti"

0

Venerdì è l'anniversario della nascita, 75 anni fa, di John Lennon. Per commemorarlo, Yoko Ono ha organizzato una catena di pace a Central Park.

La catena di Pace

Pace oggi, ma anche la crisi dei migranti che attraversano terre e mari in cerca di un futuro migliore. «John sarebbe stato molto, molto, molto scioccato da quanto sta succedendo oggi nel Mediterraneo e in Europa», ha detto Yoko Ono che in onore del cantante dei Beatles che dopodomani avrebbe compiuto 75 anni ne porta avanti il messaggio di militanza.
Una catena umana con 4 mila mani allacciate a Central Park per formare un gigantesco «peace sign». E’ il regalo di Yoko per quello che sarebbe stato il compleanno del marito se non fosse stato ucciso sotto casa, il Dakota, dall’altro lato del parco, l'8 dicembre 1980.
Central Park si è affollato fin da prima mattina. L’East Meadow, accanto alla Quinta Strada, era il luogo del maxi-appuntamento per il quale era necessario registrarsi online. Lennon avrebbe compiuto gli anni il 9 ottobre e la sua vedova ha creato due momenti speciali per segnare l'anniversario: dopo la catena di pace a New York, dopodomani Yoko accenderà la torre di luce «Imagine Peace» di Reykjavik. "Che dia luce a tutti gli auguri di Pace nel Mondo da tutti gli angoli del pianeta», ha scritto la vedova Lennon sul sito dell’installazione che resterà accesa, come ogni anno, dal 9 ottobre all’8 dicembre, la notte dell’assassinio.
Yoko si aspettava oltre seimila persone (ne sono arrivate solo un terzo) per una celebrazione che ha incluso Dave Davies, il fondatore dei Kinks e altri gruppi musicali in un clima da festa di compleanno. I pasticcieri del popolare Baked By Melissa hanno donato 40 mila cupcakes in miniatura che sono state distribuite ai fan dopo esser state composte in un gigantesco mosaico a forma del simbolo della pace accanto alla Bethesda Fountain.
«John era un attivista importante, quello che ha fatto ha avuto un impatto sul mondo», ha detto la ultraottantenne vedova del musicista: «Un impatto che si continua sentire e che io ho ogni intenzione di portare avanti». New York, che Yoko Ono ha adottato dagli ani Sessanta, è il luogo ideale per la celebrazione. «Anche John un fanatico di new York, era innamorato di questa città». Lennon «era anche un emigrantè, ecco perchè le immagini dei migliaia che fuggono da persecuzioni, guerre, fame e povertà estrema lo avrebbero toccato in modo speciale: «E' un tema globale che attraversa sia i diritti umani che la vita umana e come tale va affrontato», ha detto Yoko.
Il più amato dei Beatles era nato a Liverpool il 9 ottobre 1940 e le celebrazioni toccheranno altre città oltre New York e Reykjavik. A Los Angeles la stella dedicata a John nella Walk of fame di Hollywood sarà il centro di discorsi e di una cerimonia di taglio della torta, mentre a Liverpool The Cavern, dove i Beatles suonarono circa 300 volte all’inizio della loro carriera, è stato organizzato un concerto commemorativo aperto dagli Original Quarrymen, la prima band di Lennon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: oggi si visita l'Università

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

14commenti

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa