-5°

anniversario

75 anni Lennon, catena di pace a Central Park

Regalo Yoko, «se fosse vivo si sarebbe occupato dei migranti"

0

Venerdì è l'anniversario della nascita, 75 anni fa, di John Lennon. Per commemorarlo, Yoko Ono ha organizzato una catena di pace a Central Park.

La catena di Pace

Pace oggi, ma anche la crisi dei migranti che attraversano terre e mari in cerca di un futuro migliore. «John sarebbe stato molto, molto, molto scioccato da quanto sta succedendo oggi nel Mediterraneo e in Europa», ha detto Yoko Ono che in onore del cantante dei Beatles che dopodomani avrebbe compiuto 75 anni ne porta avanti il messaggio di militanza.
Una catena umana con 4 mila mani allacciate a Central Park per formare un gigantesco «peace sign». E’ il regalo di Yoko per quello che sarebbe stato il compleanno del marito se non fosse stato ucciso sotto casa, il Dakota, dall’altro lato del parco, l'8 dicembre 1980.
Central Park si è affollato fin da prima mattina. L’East Meadow, accanto alla Quinta Strada, era il luogo del maxi-appuntamento per il quale era necessario registrarsi online. Lennon avrebbe compiuto gli anni il 9 ottobre e la sua vedova ha creato due momenti speciali per segnare l'anniversario: dopo la catena di pace a New York, dopodomani Yoko accenderà la torre di luce «Imagine Peace» di Reykjavik. "Che dia luce a tutti gli auguri di Pace nel Mondo da tutti gli angoli del pianeta», ha scritto la vedova Lennon sul sito dell’installazione che resterà accesa, come ogni anno, dal 9 ottobre all’8 dicembre, la notte dell’assassinio.
Yoko si aspettava oltre seimila persone (ne sono arrivate solo un terzo) per una celebrazione che ha incluso Dave Davies, il fondatore dei Kinks e altri gruppi musicali in un clima da festa di compleanno. I pasticcieri del popolare Baked By Melissa hanno donato 40 mila cupcakes in miniatura che sono state distribuite ai fan dopo esser state composte in un gigantesco mosaico a forma del simbolo della pace accanto alla Bethesda Fountain.
«John era un attivista importante, quello che ha fatto ha avuto un impatto sul mondo», ha detto la ultraottantenne vedova del musicista: «Un impatto che si continua sentire e che io ho ogni intenzione di portare avanti». New York, che Yoko Ono ha adottato dagli ani Sessanta, è il luogo ideale per la celebrazione. «Anche John un fanatico di new York, era innamorato di questa città». Lennon «era anche un emigrantè, ecco perchè le immagini dei migliaia che fuggono da persecuzioni, guerre, fame e povertà estrema lo avrebbero toccato in modo speciale: «E' un tema globale che attraversa sia i diritti umani che la vita umana e come tale va affrontato», ha detto Yoko.
Il più amato dei Beatles era nato a Liverpool il 9 ottobre 1940 e le celebrazioni toccheranno altre città oltre New York e Reykjavik. A Los Angeles la stella dedicata a John nella Walk of fame di Hollywood sarà il centro di discorsi e di una cerimonia di taglio della torta, mentre a Liverpool The Cavern, dove i Beatles suonarono circa 300 volte all’inizio della loro carriera, è stato organizzato un concerto commemorativo aperto dagli Original Quarrymen, la prima band di Lennon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto