-2°

scandalo

Piedi su volante e birra in mano: il video della donna pirata

Senza patente aveva travolto e ucciso pensionato sulle strisce

Ricevi gratis le news
14

Il presidente dell’Aci di Venezia, Giorgio Capuis, si dice indignato per la vicenda della 25enne pirata della strada responsabile di un investimento mortale a Olmo di Martellago, di cui in 'rete' da alcune ore gira un video-choc che la ritrae al volante, con i piedi sul cruscotto e una bottiglia in mano (il video è stato pubblicato dal Gazzettino Veneto).

La giovane, di origini romene, dopo aver trascorso due giorni in prigione per l’investimento domenica di un pensionato, Gino Stevanato, 79 anni, che stava attraversando sulle strisce con il suo cagnolino, e la successiva fuga, rintracciata a casa dai Carabinieri si era vista infliggere solo la misura restrittiva dell’obbligo di dimora a Noale. La donna guidava senza patente, revocata due anni fa, un suv prestatole da una amica. Nel video, che la stessa automobilista aveva postato un mese fa su Facebook, la si vede agitare le mani al ritmo della musica e cantare assieme alle amiche e a una minore seduta sul sedile posteriore.
«Queste immagini - commenta Capuis - fanno male e lacerano il senso di giustizia che è in ciascuno di noi. Per due motivi: il primo perchè sono un’ulteriore offesa alla vittima e alla famiglia che sta piangendo l’improvvisa e tragica scomparsa del congiunto. Il secondo perchè un video come questo rischia di rendere vane le campagne che Aci, e altre istituzioni come le forze dell’ordine, portano avanti da tempo sul tema della sicurezza stradale».

Secondo il presidente dell’Aci veneziana «lasciar passare questo messaggio è sbagliato perchè il mancato rispetto delle norme più elementari da parte di chi è alla guida di un’auto va represso con assoluta fermezza, ancor più se chi ne è l’artefice ha ammazzato una persona». Capuis lancia un appello: «chi ha il compito di intervenire lo faccia al più presto: guidare un’auto è prima di tutto un atto di responsabilità verso gli altri. Chi si rende protagonista di comportamenti che rasentano la follia e non rispetta le norme, arrivando addirittura ad uccidere, va fermato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luigi

    10 Ottobre @ 21.54

    .... La giovane, di origini romene .... Si sta bene in italia.... in Romania cosa le avrebbero fatto? Stato italiano di fantocci e caxxsotto

    Rispondi

  • Vercingetorige

    10 Ottobre @ 21.01

    Scusate , ma , avendo entrambi i piedi sul cruscotto , con cosa accelerava ?

    Rispondi

    • StefanoC

      12 Ottobre @ 15.21

      Probabilmente aveva attivato il Cruise control, che mantiene una velocità impostata. Dopo un video simile, fossi il giudice, la metterei immediatamente in galera, perchè è ovvia la pericolosità sociale di un simile soggetto!

      Rispondi

  • Roberto19

    10 Ottobre @ 16.47

    Continuiamo così ormai la nostra società ò allo sbando più totale chi delinque è lasciato libero di farlo , il diritto a vivere dignitosamente e il dovere di rispettare le regole imposte da una società civile non è più tale. Vige la legge del singolo dove io posso fare e decidere ciò che voglio, a discapito della vita e della sostanziale tranquillità altrui un'Italia nelle manidi interessi economici spesso gestiti dalla mafia . Ci si sente impuniti e spesso l'ha vinta chi non ha nulla da perdere , sento persone venire dall'estero dire "Bè intanto qui possiamo dire e fare quello che vogliamo ", Forze di polizia e Carabinieri dire " Noi abbiamo le mani legate , appena li mettiamo dentro dopo due ore li dobbiamo rilasciare ed oltretutto non abbiamo i mezzi " Io sono Italiano ma sono stufo di essere Italiota , adesso è ora di finirla e farla finita . Ma quando?

    Rispondi

  • Clipper

    10 Ottobre @ 16.10

    Si può prestare un'arma a qualcuno senza porto d'armi? E si può prestare un suv a qualcuno cui hanno ritirato la patente? Galera senza appello per omicidio per la guidatrice e concorso in omicidio per chi le ha prestato l'auto.

    Rispondi

  • Margherita

    10 Ottobre @ 10.18

    Il video è ampiamente passato su vari canali televisivi, così come l'informazione che la "minore" in auto è la figlia della donna al volante, la stessa donna che ubriaca ha investito e ucciso un uomo dandosi prontamente alla fuga senza prestare soccorso. Quindi QUESTA DONNA è palesemente una DELINQUENTE e quindi, visto che siamo in Italia, naturalmente è....LIBERA! Ma almeno che le togliessero la patria potestà....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato