16°

31°

frazioni

Gaione soffoca nel traffico

Tg Parma: la protesta dei residenti

Ricevi gratis le news
9

Mezzi pesanti e velocità pericolosa: a Gaione gli abitanti temono per la loro incolumità. Il servizio del Tg Parma

.....

Il tema stamattina a Radio Parma ore 9: ascolta la diretta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    12 Ottobre @ 08.43

    Lasciamo perdere la politica per un attimo. A Gaione esiste un semaforo al centro del paese e uno successivo tutti funzionanti se si vuole si possono mettere un paio di dossi per la velocitá ma per il resto credo che gli abitanti si possano lamentare davvero poco. Nel caso possono trasferirsi più in città per capire cosa sia veramente il traffico.

    Rispondi

    • Scantanador

      19 Ottobre @ 10.09

      Se non conosci il problema tesa che è meglio. non è tanto il traffico ma gli imbecilli che non capiscono che è un centro abitato e non possono passare ai 100 all'ora!!!!!

      Rispondi

  • federicot

    10 Ottobre @ 16.20

    federicot

    Eh Bravo Biglia....se fanno gaione invece di via Spezia o via Langhirano un motivo ci sarà. Non so, chiudiamo la provinciale? intasiamo ancora di più via spezia? Chiudiamo le aziende della val baganza? Oppure forse forse qualcuno in passato ha sbagliato a far diventare Oaione una frazione residenziale attraversata da una provinciale? Il traffico te lo tieni come se lo tengono quelli di via spezia via langhirano, via emilia ecc.

    Rispondi

    • Eddard

      19 Ottobre @ 11.38

      castamerains@gmail.com

      Genio certo che si, chi deve raggiungere le aziende della val baganza su un mezzo pesante deve transitare su via langhirano o via spezia uscendo dalla tangenziale e non sulle piccole provinciali di campagna con il solo scopo di prendere la scorciatoia… Per quanto riguarda il costruire a ridosso di stradoni ecc. senza le dovute considerazioni ti do ragione e potrei portarti mille esempi, ma non è il caso di Gaione che appunto è una "frazione residenziale" da sempre...

      Rispondi

    • alby

      10 Ottobre @ 23.31

      Vedi penso che tu abbia travisato il problema. Nessuno vuole deviare traffico ma si vuole il rispetto delle regole. La strada in questione è vietata al transito dei mezzi pesanti, La velocita massima è di 50 chilometri orari, Il semaforo rosso segnala la fermata obbligatoria, la tua mi sembra una polemica dettata da motivazioni politiche. Proprio oggi un cretino mi ha suonato perché ho rallentato con l'arancione mi ha superato con linea continua e è passato con il rosso rischiando di scontarsi con un pulmino che si immetteva sulla strada.

      Rispondi

      • Maurizio

        11 Ottobre @ 09.08

        Rispetto delle regole? Sai che ci sono dei punti completamente inaccessibili per i camion a causa di divieti vecchi da anni? Come si fa a raggiungere i prosciuttifici anche vicino a gaione senza infrangere nessun divieto? Il problema di gaione è che è stato costruito troppo senza adeguare le vie di accesso, problema comune in tutta italia perchè non sappiamo programmare, il problema non sono tanto i camion ma la velocità, la velocità è data si da chi schiaccia sul piede dell'accelleratore ma anche dai numerosi rallentamenti dati dall'eccessivo traffico, dai veicoli lenti, dalle biciclette, per forza che per recuperare uno poi recupera andando veloce, quali sono i rimedi? dossi? peggiori le cose, Velox? magari io ne metterei uno ogni 100 metri, la soluzione migliore è adeguare le strade magari con una ciclabile come si deve e strade più larghe... ripeto il problema principale però è l'eccessivo affollamento di un paese agricolo che ha strade agricole

        Rispondi

        • Eddard

          19 Ottobre @ 11.16

          castamerains@gmail.com

          Quindi è legittimo secondo il ragionamento che hai partorito (sicuramente non dal cervello) premere sull'acceleratore perché c'è traffico ci sono le bici e sei in ritardo!? Ma esci di casa prima la mattina no!? Ma hai letto prima di inviare quello che hai scritto!? Le regole vanno rispettate si, perché non lo pensi? le strade "agricole" come le chiami tu a maggior ragione non sono adatte al transito di mezzi pesanti tanto più che questi "tagliano" dalla tangenziale su via montanara semplicemente per far prima… a volte ti ritrovi dei TIR in carraie dove a malapena passa una Smart… i divieti quindi sono lì apposta e sono stati messi appunto per evitare i furbetti che hanno scoperto la scorciatoia di turno capisci meglio così?… Allarghiamo le strade quindi cosa proponi di abbattere le case a ridosso di esse? WOW che genio!!!! E per risolvere il problema "dell'eccessivo affollamento di un paese agricolo" cosa facciamo sterminiamo la popolazione!?

          Rispondi

  • Maurizio

    10 Ottobre @ 14.56

    Mah perchè il noto abitante della passata amministrazione non si fa un serio esame di coscenza? Gaione negli anni ha avuto un notevole sviluppo abitativo che può anche essere positivo ma se non adegui come si deve le vie di accesso ecco che si creano questi problemi, è un pò come fare il ponte sullo stretto senza ultimare la salerno reggio calabria. Poi se mettiamo che si vuole la cassa di espansione sul baganza ma non si vogliono i camion che passino da li....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti