19°

è indagato

Uccide ladro in casa: fiaccolata di solidarietà

Ricevi gratis le news
4

(Ansa) - "Non volevo che morisse": sono le parole che ha più volte ripetuto ai carabinieri Francesco Sicignano, il pensionato, di 65 anni, che ha sparato ed ucciso un ladro che la scorsa notte si era introdotto in casa sua a Vaprio d'Adda (Milano). I militari hanno trovato nella villetta una torcia accesa, elemento che potrebbe confermare la tesi dell' uomo che ha dichiarato di avere sparato dopo essersi trovato davanti una sagoma nera appunto con una torcia in mano. L'uomo è accusato diomicidio volontario.

Ieri sera c'è stata una manifestazione in sostegno del pensionato sotto casa, lui saluta (da YouTube: Treviglio Tv )

Proprietario accusato di omicidio: è giusto? Votate il nostro sondaggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PEPOMAN

    21 Ottobre @ 16.00

    SI DISCUTE SE ERA IN CASA O FUORI CASA....MA SIAMO PAZZI ANCHE SE FOSSE A FATTO BENE A RINCORRERLO...SONO CON LUI AL 100 X CENTO

    Rispondi

  • Bastet

    21 Ottobre @ 10.28

    la sola tragedia che traspare è che una brava persona rischia il carcere per aver difeso la sua vita ,la sua famiglia,la sua casa.

    Rispondi

    • Biffo

      21 Ottobre @ 18.09

      Non solo rischia il carcere, ma dovrà pagare fior di Euro ai parenti del ladro, per averlo ucciso. Ha finito di vivere, grazie alla nostra magistratura, sempre schierata dalla parte dei criminali esteri e malefica contro gli italiani onesti.

      Rispondi

  • Luca

    21 Ottobre @ 09.35

    non è corretto fare un sondaggio su una tragedia simile in quanto non è stato un verdetto a seguito di una sentenza, l'episodio è avvenuto in circostanze particolari; il pensionato aveva avuto in precedenza "visite" simili ,aveva i familiari in casa,aveva chiesto ed ottenuto di possedere un arma,i ladri erano più di uno ,al buio, e la zona era battuta da tempo da bande di razziatori di case,tutti elementi che purtroppo si pensa abbiano inciso sul' azione del padrone di casa.Non è il primo episodio e non sarà sicuramente l'ultimo.Come si riscontra quotidianamente anche nella nostra città, queste incursioni negli appartamenti per rubare di tutto, con i padroni in casa, hanno dell'incredibile e lasciano le persone colpite(per lo più anziane)sotto shock e quindi non ci stupiamo se qualcuno reagisce. Giudicare in questi casi non è facile ma chi è demandato a proteggere i propri cittadini deve fare si che ci siano leggi più severe contro chi commette questo tipo di reato e non fare in modo che , presi, vengano denunciati a piede libero.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro