tg parma

Parma: "i colori di una passione" in due volumi Video

Ricevi gratis le news
0

Parma: i colori di una passione. "La maglia nel cuore" è il titolo del libro dedicato alla storia del Parma calcio attraverso le sue maglie. Da domani il libro (in due voumi) sarà in edicola con la Gazzetta di Parma, e questa mattina c'è stata la presentazione al Tardini. 

LE PAROLE DI SCALA

Guarda la videointervista:

......

Le parole della conferenza stampa:

NEVIO SCALA
"La maglia, la nostra maglia, aveva allora come ha adesso un'importanza straordinaria: ricordo bene l'emozione dei miei giocatori quando ci proponevano le nuove divise, quando, tutti insieme nello spogliatoio, guardavamo per la pirma volta e poi e sceglievamo quella che avremmo portato in campo. La forza di una squadra arrivava anche da quello che sapevamo di rappresentare, indossando quei colori. E per noi, come per i tifosi tutti, è ancora e sempre così".
MARCO FERRARI
"La collaborazione tra il Parma 1913 e la Gazzetta di Parma è qualcosa di importante, perché questa squadra è la squadra della città come la Gazzetta è il giornale della città. In particolare le maglIe della squadra, poi, per me sono anche ricordi di vita, abbino le varie divise a momenti particolare: come quando, subito dopo la maturità, ero stato per un anno a studiare negli Usa. E il grande problema era come fare a vedere il Parma: mi ero attrezzato, però, e mi facevo spedire le cassette vhs...
MATTEO MONTAN
L'abbinamento Gazzetta di Parma- Parma 1913 è una cosa in cui crediamo profondamente. E siamo felici, come gruppo di dare spazio in maniera sempre maggiore: sul sito, con una parte dedicata, sul giornale, con ancora più spazio che in serie A, con Tv Parma e lo spazio sul calcio e persino alla radio con le radiocronache, tornate dopo anni. Siamo contenti anche perché la storia del parma 1913 è una di quelle notizie "perfette": di solito per vendere i giornali ci vogliono le tragedie, qui invece si tratta di una di quelle notizie buone che fanno vendere.
GLI AUTORI (TAGLIAVINI e FONTANELLI)
L'idea è nata dopo le vicissitudini dell'ultimo anno: abbiamo voluto dare spazio a quella parte pulita del calcio che la maglia, amata dai tifosi, rappresenta. E lo abbiamo fatto attraverso ricerche minuziose, trovando foto storiche, particolari che abbiamo raccolto e documentato. Abbiamo diviso l'opera in due volumi partendo dal 1913 fino al 1968 (e non a caso era serie D) nel primo e dalla Parmense a oggi nel secondo. Dove c'è anche l'elenco di tutti i giocatori che hanno indossato la maglia del Parma con presenze e gol.
Il primo volume sarà in vendita da domani, sabato 24, con la Gazzetta di Parma
Il secondo volume sarà in vendita, sempre con la Gazzetta, da sabato 31 ottobre.

.......

L'opera è stata costruita in collaborazione con il Parma calcio 1913 ed è arricchita dalla prefazione del presidente Nevio Scala.
In occasione del centenario del Parma sono uscite diverse pubblicazioni celebrative come del resto anche in passato la storia della squadra crociata era stata oggetto delle attenzioni di giornalisti e scrittori. Nel contesto delle celebrazioni si è formato un connubio tosco-emiliano che ha portato alla realizzazione del volume “Almanacco Parma 100”, vera e propria miniera di dati sulla storia del Parma uscita appena un mese dopo il volume ufficiale della società al quale Michele Tagliavini (il parmigiano) e Carlo Fontanelli (l’empolese) avevano prestato la loro collaborazione. Poco tempo dopo insieme hanno realizzato il sito Parma1913.com e nei prossimi giorni saranno date alle stampe due pubblicazioni (volume 1 e 2) dal titolo “La maglia nel cuore”, certosina ricerca sulle divise ufficiali di tutti i tempi della società crociata:

Gli autori:
Carlo Fontanelli: Laureato in sociologia, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2 febbraio 1989. Ha collaborato con diversi giornali italiani e stranieri fra i quali Tuttocalcio, Tuttosport, Don Balon e Gol, è stato per molti anni membro dell’IFFHS e fondatore della casa editrice Mariposa e del mensile Planet Football. Nel 1998 ha vinto il premio Armando Carpita. Ha fondato e dirige la Geo Edizioni che dal 2000 ad oggi ha pubblicato circa 500 volumi, molti dei quali lo hanno visto nelle vesti di autore o co-autore. Calcio, ciclismo e altre discipline sono stati oggetto di accurate pubblicazioni di carattere storico e statistico fra le quali spiccano molti annuari e le storie di numerosi club.

Michele Tagliavini: Orgogliosamente parmigiano da generazioni, unisce al lavoro la passione che da sempre lo lega alle vicissitudini del Parma Calcio fin dal lontano 1974 quando il padre lo portò per laprima volta allo stadio Tardini. Laureato in economia, da sempre tifoso del Parma è fondatore dell’agenzia pubblicitaria Makia, del marchio di abbigliamento About e del sito parma1913.com. Ha collaborato a stretto contatto con il reparto marketing del Parma Calcio per oltre 5 anni, occupandosi delle varie campagne pubblicitarie e della comunicazione con gli sponsors della società. Ha voluto portare a Parma l’ambito statistico storico sulla squadra mettendo alla luce tutti i dati dalla fondazione.

Da dove è nata l’idea per questo libro?
questo libro fa parte di un progetto nato nel 2013 per portare alla luce la storia ed i fatti del Parma Calcio. In quell'anno abbiamo pubblicato l'almanacco Parma 100. A seguito delle vicissitudini che tutti conosciamo crediamo che nonostante tutto la maglia ne sia uscita vincitrice, e che fosse importante per tutti tifosi ricominciare proprio da questo simbolo che ci ha sempre contraddistinto, narrando la storia attraverso le diverse divise che i "prodi calciatori" hanno indossato.

Come è composta quest'opera?
l'opera è composta da due volumi di 128 pagine ciascuno. Al suo interno troverete tutte le maglie rappresentative dei vari campionati in cui milito' il Parma Calcio. Il primo volume ripercorre la storia dal 1913 al 1968 mentre, il secondo volume, si apre con la parmense e si chiude con il Parma Calcio 1913, inoltre contiene tutti i nomi, in ordine alfabetico, e le presenze di tutti i giocatori che hanno vestito la maglia del parma.

Cosa vi ha spinto alla realizzazione di quest’ultima fatica editoriale?
La maglia per un tifoso è tutto - risponde Tagliavini - ti ricordi di alcuni giocatori, meno di altri, ma sicuramente hai impresso nella mente i colori della maglia. La indossi a casa, la usi per giocare a calcio con gli amici, ci vai allo stadio. Quando vesti la maglia ti ricordi di quel periodo, ti rappresenti nel nome sul retro, oppure semplicemente giochi dando tutto per i suoi colori. La maglia incorpora tutta la passione e la fede calcistica che ti lega alla tua squadra del cuore. E la mia squadra del cuore è il Parma.

Come avete fatto a trovare i dati per comporre questi libri?
E' stato un duro lavoro, inizialmente abbiamo analizzato le foto dell'epoca, per poi concentrarci sugli articoli dei quotidiani del periodo per trovare curiosità e corrispondenze con le foto. La maglia crociata è stata analizzata anno per anno mettendo in evidenza le differenze di ogni campionato. Infine abbiamo studiato i materiali, e le mode dell'epoca. Abbiamo riprodotto fedelmente i loghi inseriti in ogni capo e l'evoluzione degli stemmi, perché abbiamo voluto rivivere l'emozione dei colori e dei simboli cosi come scendevano in campo.

Perché un libro sul Parma in questo periodo?
Sicuramente la società crociata ha vissuto tempi migliori, ma nel calcio, come nella vita, ci sono gli alti e i bassi. Nelle avversità si vede chi realmente è attaccato alla maglia e ai suoi colori ed è commovente osservare questa oceanica massa (per la Serie D) di tifosi che segue le vicende dei crociati sia in casa che in trasferta. Anche noi abbiamo voluto dimostrare l’attaccamento alla maglia dedicando il nostro tempo, assieme ad alcuni preziosi collaboratori che ci hanno aiutato, alla ricostruzione storica della divisa da gioco del glorioso Parma. Usando le parole del presidente Nevio Scala, ci siamo divertiti come è assolutamente importante tornare a divertirci con il calcio. Sia sul campo che fuori.

Potete anticiparci qualche contenuto del quale andate particolarmente orgogliosi?
abbiamo messo alla luce come è nata l'idea della maglia crociata ed abbiamo rappresentato alcune seconde maglie particolari, o con disegni unici. Infine abbiamo scelto di inserire tutte le maglie vincenti dei vari trofei.

E per un toscano, cosa rappresenta il Parma?
Per un giornalista ed editore di volumi sulla storia dello sport è certamente un’importante opportunità professionale. Poi sapete benissimo che i tifosi della squadra del mio cuore, l’Empoli, sono da molto tempo gemellati con quelli del Parma. Ci accomuna la passione per il calcio vero, quello di provincia, quello dove una volta nascevano la maggior parte dei campioni che andavano a vestire la maglia azzurra della nazionale. Il Parma è stata ed è ancora la regina del calcio provinciale in Italia. L’Empoli è fra le prime del gruppo inseguitore. Mi viene in mente poi, quand’ero piccolo e negli anni Settanta seguivo domenicalmente la Serie C allo stadio. Non mi perdevo mai il Parma proprio per la bellezza della sua inconfondibile maglia e poi perché era uno degli squadroni della categoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat