19°

29°

non solo parigi

Il terrorismo spiegato ai bambini Video

Ricevi gratis le news
0

In Francia se l'erano già chiesti a gennaio, all'indomani della strage di Charlie Hebdo. Come tornare a casa, come tornare in classe, alla vita, e parlare ai bambini. Spiegare loro il Male, i morti, il terrorismo. 

Ed è così che tra gennaio e oggi sono arrivate - e si sono moltiplicate anche da noi - risposte interessanti  e originali. Una - involontaria ma bellissima - sta facendo il giro dei social ed è quella che vi mostriamo: un giornalista di Le Petit Journal intervista un bambino che il padre ha portato davanti al Bataclan, a rendere omaggio ai morti negli attentati. E' un bimbo di 5-6 anni, origine asiatica inequivocabile e madrelingua francese. E i suoi silenzi e le sue parole raccontano bene quanto l'eredità della violenza si infili subdola nei pensieri dei bambini. Ma è a questo punto che interviene il padre, e a microfono acceso, in un dialogo onesto e meraviglioso, dà al bimbo le risposte che gli servono.

Spuntano poi vignette, e video che raccontano con i disegni cosa vuole dire (e cosa fa) il terrorismo. E psicologi e psicoterapeuti sono concordi sulla necessità di parlare coi bambini, affrontare le loro domande - che sono buon segno - e mettere in parole le loro paure: la prima, su tutte, che possa capitare anche a casa loro. E ammettere con loro che anche noi, anche i grandi, abbiamo paura, siamo preoccupati e sconvolti da ciò che è successo.


E a scuola? E' utile ricordare quello che è stato fatto in questi giorni a Parigi, dove un sito, Eduscol, ha postato contributi e linee guida. Agli insegnanti - come ricorda l'Ansa - viene in particolare consigliato, in una prima fase, di «fare in modo di rispondere favorevolmente ai bisogni, interrogativi o richieste di espressione che potrebbero esserci nelle classi da parte di allievi molto giovani o adolescenti. Avranno bisogno di esprimersi, ascoltare sarà una delle prime missioni». Successivamente "bisognerà assicurarsi di orientare le discussioni sul fatto che, venerdì sera, sono stati colpiti uomini, donne e bambini, quali che fossero le loro opinioni personali, le loro posizioni filosofiche o le loro convinzioni religiose. Lo stesso dolore colpisce le loro famiglie e i loro amici, al di là di qualsiasi appartenenza, in una stessa umanità colpita dal lutto».
Più in generale, il sito consiglia agli insegnanti di rispettare la sensibilità e le emozioni degli alunni, modulando il loro approccio pedagogico in base all’età, per esempio con l'uso di «giochi cooperativi per permettere l’espressione» dei bambini di asili ed elementari. Viene inoltre raccomandato di fare attenzione alle informazioni che i ragazzini possono avere sui fatti, in particolare quelle «parziali, o erronee, provenienti da fonti varie» nella cerchia di conoscenze o online. «Bisogna aiutare a chiarire i termini sentiti e ripetuti, affinchè i bambini non restino rinchiusi in un presente dominato dalla paura».

L'Associazione di volontariato Sipem Sos Emilia Romagna, formata da psicologi esperti nelle gestione delle emergenze, è disponibile gratuitamente a supporto delle scuole e delle famiglie: 
cell. 347 3610727
www.sipem-er.it
Email: info@sipem-er.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti