10°

22°

San Leonardo

Chiedono asilo ma spacciano: due arrestati

Avevano 40 grammi di marijuana: entrambi avevano richiesto asilo

Ricevi gratis le news
13

Durante un servizio di controllo del territorio effettuati dalla Polizia di Stato in zona San Leonardo, ieri sera alla vista degli agenti della Volante, due uomini si sono dati alla fuga. Dopo un inseguimento i due sono stati bloccati. Sprovvisti di documenti, dopo una perquisizione sono stati trovati in possesso di 40 grammi di marijuana e di denaro contante per un ammontare di circa 140 euro, equamente ripartiti fra i due. Il fatto che entrambi avessero addosso lo stupefacente confezionato con la medesima carta, confermava al di là di ogni dubbio che gli involucri avessero la stessa provenienza.
Portati in Questura, sono stati identificati in Promise Ogbebor, classe '91, e Lucky Atoga, classe '97, entrambi di origini nigeriane e richiedenti asilo.
I due, arrestati per detenzione di stupefacente al fine di spaccio, sono stati condotti innanzi al giudice e, per direttissima condannati a un anno e sei mesi di reclusione e sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ab9pr

    09 Luglio @ 18.56

    alberto_bianco@alice.it

    Il primo vero problema dell'Italia sono gli italiani, cioè noi stessi. Con questa frase non intendo assolutamente giustificare nessun delinquente, ma bisogna rendersi conto che le cause di tutto questo "marciume" sono ben più a monte.

    Rispondi

  • Filippo

    09 Luglio @ 12.18

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Mi pare ovvio che l'asilo gli vada negato e che debbano essere rimpatriati al più presto (questo in un paese civile, in Italia non so, magari qui gli danno anche la casa popolare...)

    Rispondi

    • BETTA

      09 Luglio @ 13.42

      Esatto....il lavoro però non glielo danno perchè già ce l'hanno!

      Rispondi

  • BETTA

    09 Luglio @ 10.18

    E poi ci si meraviglia se gli italiani non fanno più figli.....

    Rispondi

  • Monica

    09 Luglio @ 00.47

    il colmo è che ieri sera vero le ore 21 un gruppo di San Leonardo che cammina (una ventina di persone tra donne ed uomini dai 40 ai 75 anni, qualche giovanotto e 3 cani) è entrato nel parco tra via Bologna e via Venezia per dare un'occhiata ai bravi ragazzi (una decina) che passano le giornate a fare i loro comodi tra gioco delle carte, bere, urinare e defecare e le serate in sella alle bici avanti indietro ,;tra questi qua c'era il Promise non so come(l'ho riconosciuto in foto per il particolare dell ciuffo bianco del pizzetto) Questi bravi ragazzi erano molto ma molto arrabbiati e ci accusavano di razzismo e di non rispettare i loro diritti .......... siamo usciti per non rischiare di andare oltre le parole .........ci siamo diretti in via Venezia e verso le 21.30 si è fatta vedere una pattuglia della Polizia .............

    Rispondi

  • hal

    09 Luglio @ 00.24

    L italia e' l unica nazione al mondo che non espelle i clandestini anzi 3 pasti al giorno alloggio e bollette gratis a discapito dei cittadini italiani che mantengono queste risorse

    Rispondi

    • filippo

      09 Luglio @ 18.21

      e hotel....a spese nostre

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel