Parma

Ronde con le auto per disturbare pusher e clienti

Via Bezzecca, si mobilitano i residenti

Ricevi gratis le news
20

All’arrivo degli spacciatori parte il tam-tam fra i residenti: chi è in casa scende al cancello del proprio condominio e, a turno con altri, sale in auto ed illumina con i fanali i venditori di droga, mettendoli in fuga. E' lo stratagemma escogitato dai residenti di via Bezzecca, strada nel centro di Parma finora estranea allo spaccio di stupefacenti, ma che da qualche giorno vede arrivare ogni sera uno o più pusher, soprattutto in bicicletta.
La segnalazione è partita alle forze dell’ordine, ma i residenti, esasperati ed impauriti, hanno deciso di andare oltre e si sono organizzati fra loro. «Attorno alle 18.30, quando arrivano gli spacciatori, i residenti si affacciano al cancello di casa e cominciano a disturbare venditori e clienti - racconta Luigi Alfieri del comitato "Parma non ha paura", che stamattina è intervenuto a "Parma ore 9" su Radio Parma -. Ma non finisce qui. Alcuni di loro salgono in auto, mettono in moto la vettura e con i fanali illuminano la strada. A quel punto gli spacciatori, e i clienti, fuggono per paura di essere riconosciuti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    04 Novembre @ 20.19

    Lo spaccio e i tossici ci sono sempre stati a Parma!! Solo che non hanno mai occupato interi quartieri!! Calico domani sera prova a metterti a parlare con un tuo amico a 10 metri da questa gente e vedrai che dopo 5 minuti ti fanno andare via. O, se hai una figlia o una moglie, chiedile se sono tranquille quando devono rientrare a casa e passare davanti a questa gente!

    Rispondi

  • Stefano

    04 Novembre @ 17.33

    reinard.alfa@gmail.com

    Chissà se il sindaco ha già dato ordine alla municipale di multarli per uso improprio delle luci.

    Rispondi

  • Valerio

    04 Novembre @ 17.17

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Il problema e' che nessuno suona la fisarmonica in via Bezzecca!!!

    Rispondi

  • calico

    04 Novembre @ 13.18

    Ma tutti quelli che scrivono che bisognerebbe rimandarli a casa, credono davvero che senza extracomunitari non ci sarebbero più spacciatori e relativi clienti? O forse si sono solo impossessati di una fetta di mercato e rispondono ad un "bisogno"?

    Rispondi

    • Filippo

      04 Novembre @ 15.09

      filippo.cabassa.1970@gmail.com

      Sono d'accordo. Da sempre dico che bisogna colpire anche la clientela. Ma purtroppo la clientela vota, quindi se colpisci loro e/o i loro fornitori perdi dei voti. In fondo ai vari parrucconi cittadini non interessa nulla se non il loro scranone (e relativo potere)

      Rispondi

    • remedello di sopra

      04 Novembre @ 14.26

      Un commento del genere è da incorniciare. Cioè: se io credo (come è del resto inconfutabile) che il bisogno di assumere droghe esista indipendentemente da questi invasori, allora lei mi costringe ad ammettere che me li voglio tenere? No guardi, grazie per il pensiero ma io li vorrei proprio rimandare a casa, subito, con il solo biglietto di andata, e vorrei sentir da loro un grazie per non averli sottoposti a qualche duro trattamento (al minimo un po' di carcerazione), come avrebbero meritato. Poi si affronterà il problema di chi vuole o meno comprare droghe e da chi vuole o meno vendergliele, se in bicicletta, a piedi, in casa, per posta o come pare a loro. Ma intanto, togliamoci questo fardello che ci sta ammazzando culturalmente e moralmente. Giusto ieri, un gradito ospite ha scippato una povera anziana di 83 che aveva appena ritirato la pensione. Possiamo dire che così facendo può averla in parte uccisa? Secondo me sì, e vorrei tanto non leggere altre notizie di questo tipo

      Rispondi

  • calico

    04 Novembre @ 13.12

    Basterebbe anche che non avessero clienti. Ah ma questo è solo un vizio ampiamente tollerato, scusate.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day