21°

35°

langhirano

In auto e in casa aveva la "coca" pronta per lo spaccio: arrestato 46enne

Ricevi gratis le news
7

L'hanno individuato grazie alla macchina: una Renault bianca che era stata vista spesso bazzicare nelle zone "sotto osservazione". Ossia quelle in cui era stato segnalato un vasto giro di spaccio a Langhirano e dintorni. A finire prima nel mirino e poi in manette è stato un 46enne nato a Langhirano ma residente a Lesignano, Silvano Piazza.

A mettergli le manette attorno ai polsi è stato il personale della sezione Antidroga della Squadra Mobile, che alcuni pomeriggi fa ha intercettato la Megane bianca durante un servizio mirato proprio a Langhirano. Al volante della Megane c'era Piazza, che su sollecitazione degli agenti ha consegnato un pacchetto di sigarette dentro al quale aveva nascosto  sedici involucri termosaldati che contenevano, complessivamente, 11 grammi di cocaina.

A questo punto è scatatta anche la perquisizione domiciliare a Lesignano, dove sono stati sequestrati altri 25 grammi di cocaina ancora “in sasso”, 4 involucri termosaldati simili a quelli trovati addosso all’uomo (per un peso complessivo di 5 grammi), un bilancino di precisione e circa 1500 € in contanti. Ma anche una pistola semiautomatica marca Beretta cal. 9X21 regolarmente detenuta che, a scopo precauzionale, è stata ritirata dal personale operante e posto a disposizione dell’Ufficio armi della Polizia Amministrativa per la valutazione di competenza.

Il 46enne, su disposizione del Pm di turno, si trova adesso ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    02 Agosto @ 21.23

    Indiana

    Fossero così solerti anche con gli stranieri criminali! Anche nel fornire foto con nome e cognome perché di quelli là se vedono pochi eppure,stando ai dati,delinquono di più.

    Rispondi

    • 03 Agosto @ 08.59

      Da Redazione: torniamo a rispondere a questo "bel campionario di pregiudizi" da parte di alcuni commentatori. Abbiamo una sola regola: pubblichiamo nomi e foto quando si tratta di persone arrestate (e quando ovviamente le forniscono le forze dell'ordine), non in caso di denunciati. Per noi non conta il luogo di nascita.

      Rispondi

  • Massimiliano

    02 Agosto @ 19.04

    @REDAZIONE a quanto pare non sono l'unico ad avere espresso questo "bel campionario di pregiudizi!!! “

    Rispondi

    • 03 Agosto @ 09.12

      da Redazione: quindi andiamo avanti così? la regola è una. punto. e facilmente verificabile

      Rispondi

  • filippo

    02 Agosto @ 17.30

    Hanno arrestato decine di spacciatori neri, magrebini, balcanici...mai una foto, mai un nome ed un cognome....

    Rispondi

  • Massimiliano

    02 Agosto @ 16.16

    Se deteneva regolarmente un'arma vuol dire che era incensurato. Quindi, pur non approvando in alcun modo o maniera il mestiere a cui l'uomo era dedito, come mai è stato sbandierato nome e cognome???? Forse perché italiano???? Tutti gli sputa palline che vengono arrestati di solito hanno solo le iniziali.... Ah già, vero, questo è italiano.......

    Rispondi

    • 02 Agosto @ 16.19

      da Redazione: Ma che bel campionario di pregiudizi! Abbiamo una sola regola: per gli arresti, i nomi li pubblichiamo (se le forze dell'ordine li forniscono). per le denunce, no.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Consulta le previsioni comune per comune

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Toscana

Auto schiacciata da un grosso albero: paura nel Livornese

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up