20°

spettacoli

I Nomadi in un film

0

Oltre 50 anni di storia di una delle band più longeve del mondo (seconda solo ai Rolling Stones), con un marchio di fabbrica inossidabile, meritano di essere celebrati: è da questa considerazione che nasce l’idea di un film sui Nomadi con la prestigiosa firma di Pupi Avati, regista e grande appassionato di musica. A rivelarlo all’ANSA è Beppe Carletti, tastierista, anima e fondatore del gruppo.
A Roma per un appuntamento con Avati, con il quale sarebbe "un onore» lavorare, 'il timonierè Carletti è in giro con la band per il consueto 'tour permanentè (70, 80 concerti l’anno) e per promuovere il doppio album live che contiene grandi successi dei Nomadi (registrati a febbraio durante il 24/mo Nomadincontro a Novellara) e un inedito intitolato 'Così sià.
Una canzone solare, un inno alla vita, ma anche un modo per celebrare le unioni civili e l’amore in tutte le sue forme. «Un pezzo attualissimo, che racconta i giorni nostri», spiega Carletti, sottolineando il bisogno urgente di «positività, fiducia e speranza», nel solco di una tradizione imperniata su valori positivi «che i Nomadi hanno sempre promosso e rappresentato».
Il nuovo brano rinnova il repertorio di hit intramontabili, da 'Io vagabondò a 'Sangue al cuorè e 'Ho difeso il mio amorè, «con l’impegno - sottolinea Carletti - di rispettare il passato glorioso dei Nomadi e quanto fatto insieme ad Augusto».
Primo frontman del gruppo, Augusto Daolio ha guidato la band delle origini insieme a Carletti. Del suo ricordo, Beppe ha fatto un impegno costante organizzando ogni anno a Novellara un megaraduno in suo onore. «Ogni volta che faccio qualcosa mi chiedo se Augusto la farebbe e finora - confessa - mi sono sempre risposto sì. Siamo cresciuti insieme, abbiamo scritto ed interpretato le prime canzoni dei Nomadi. Abbiamo condiviso 30 anni di vita, palchi, chilometri e canzoni, da quando avevo 16 anni. Augusto cammina al mio fianco. Virtualmente è sempre qui con me, è sempre vivo».
A Carletti piace riascoltare i nuovi pezzi. «Mentre sono in macchina cerco di capire se avremmo potuto fare qualcosa diversamente o meglio. Noi Nomadi - spiega - crediamo in quello che facciamo, ci mettiamo faccia. Cerchiamo sempre di fare le cose per bene nel rispetto del nostro passato». Una storia che, per longevità, «non ha eguali, ma questo non vuol dire - precisa Carletti, con l’umiltà che lo contraddistingue - che noi siamo i più bravi». Il suo modo di essere, semplice e genuino, ne fa uno degli artisti più stimati del panorama italiano. Quando, dopo il grande terremoto, chiamò a raccolta i colleghi per Italia loves Emilia, tutti arrivarono e si misero a disposizione. L’unica assenza che all’epoca saltò agli occhi fu quella di Vasco Rossi.
Dopo la scomparsa di Augusto, altri cantanti hanno dato voce ai Nomadi, fino a Cristiano Turato, subentrato a Danilo Sacco nel 2012. Ma anche il bassista Massimo Vecchi canta volentieri. Il merito che Carletti, anima del gruppo dal primo giorno ad oggi, si riconosce è quello di essere riuscito, con i suoi compagni di viaggio, «a mantenere l’identità dei Nomadi, anche se con persone diverse, conservando lo stile e gli ideali delle origini, senza cercare il successo ad ogni costo. Noi non siamo un gruppo alla moda, non facciamo rap. Amiamo cantare le nostre canzoni ascoltando quello che dice la gente e quello che ci suggerisce il cuore», spiega Carletti. Sempre on the road, i Nomadi fanno continuamente concerti in giro per l’Italia. «Non siamo persone da stadio, ma da piazza. Ci piace guardare il pubblico che canta e scambiarci sorrisi. Amiamo - conclude - le feste popolari del Sud Italia. Un mondo meraviglioso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Incidente

Paura in Autocisa: tir esce di strada e resta in bilico nel vuoto

E' successo ieri pomeriggio

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

1commento

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

23commenti

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery