langhirano

Pentathlon Antico: due ori per i ragazzi dell'Itsos a Limnos Video

0

I ragazzi dell’Itsos Gadda di Langhirano hanno partecipato al pentathlon dell’isola di Limnos raccogliendo ottimi risultati. Una delegazione di 10 studenti dell’istituto superiore langhiranese ha infatti rappresentato l’Italia e sfidato le rappresentative di Serbia, Larissa, Limnos e Lesbo nel pentathlon antico di Limnos, isola greca che fu, secondo la leggenda, la prima tappa del viaggio degli Argonauti, gli eroi facenti parte della spedizione per il recupero del vello d’oro.

La manifestazione è stata organizzata dal municipio dell’isola con il patrocinio del comitato olimpico ellenico. I giovani atleti, guidati e allenati dai docenti Andrea Carli e Mauro Branchi, hanno sfidato i loro avversari nelle dure competizioni inserite nel programma del pentathlon classico, disciplina olimpica rimasta nel programma dei giochi fino al 1932 e poi sostituita dal pentathlon moderno, ovvero corsa, salto in lungo, lancio del giavellotto, lancio del disco e lotta.

La delegazione langhiranese ha ottenuto ottimi risultati vincendo ben due medaglie d’oro con Lorenzo Garulli nel lancio del disco dove ha sbaragliato la concorrenza eseguendo un lancio perfetto nel leggendario anfiteatro di Hephaestia e con Alice Branchi nella corsa che ha conquistato la medaglia più pregiata dimostrando la sua superiorità già dai blocchi di partenza ricevendo gli applausi dei tifosi greci presenti nello stadio di atletica di Myrina, il capoluogo dell’isola.

Anche gli altri atleti langhiranesi si sono distinti, conquistando medaglie d'argento e di bronzo. La delegazione, oltre ai due vincitori, era composta da: Esmeralda Mori e Sebastiano Branchi per il lancio del giavellotto, Princella Yamoha per il lancio del disco, Samuel Santaera e Matilde Bondani per il salto in lungo, Christian Camuncoli e Simona Ferrari per la lotta e Modeste Pooda per la corsa.

Oltre a quello per le gare ovviamente vi è stato anche il tempo per le visite guidate agli scavi archeologici e ai musei dell’isola e quello per stare insieme tra le varie delegazioni, cosa che ha contribuito a creare nei ragazzi un senso di affiatamento all’interno della propria squadra e di fair play verso le altre.

Durante le premiazioni gli studenti dell’Itsos hanno ringraziato il prosciuttificio Fratelli Galloni, Arco Serramenti, Costa Calcestruzzi e il comune di Langhirano che grazie alle loro sponsorizzazioni hanno contribuito alla partecipazione dei ragazzi al pentathlon e un ringraziamento speciale è andato alla azienda americana Chef’s Warehouse, partner di Galloni negli Stati Uniti e di proprietà di migranti greci originari proprio di Limnos, che venuta a conoscenza delle difficoltà organizzative e economiche della squadra langhiranese ha contribuito anch’essa generosamente all’avverarsi del sogno dei ragazzi del Gadda. Foto e video dell’evento saranno visibili a Langhirano durante il Festival del Prosciutto di Parma. G. L.

Video pubblicato su Youtube da Mauro Branchi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti