," /> ," />

asilo nido

Maltrattamenti all'asilo: il terribile video delle botte e dei morsi

Ricevi gratis le news
0

Perfino i carabinieri della stazione di Greco Milanese, che da settimane stavano monitorando le immagini di quello che avveniva in un asilo privato di Milano grazie a telecamere nascoste, venerdì scorso, sono saltati sulla sedia. In un crescendo di aggressività, infatti, hanno visto un’operatrice prima strattonare un bimbo di due anni, poi tirargli le orecchie con violenza e infine chinarsi su di lui mordendolo a una guancia. Una lesione seria, che ha fatto scoperchiare il pentolone di maltrattamenti che dallo scorso maggio imperversavano in questa struttura, apparentemente con tutte le carte in regola, ai danni di 14 bambini.
Piccoli dai 10 mesi ai due anni, che sarebbero stati vittime di insulti, urla, percosse, minacce, imboccamenti forzati e immobilizzazioni nei lettini, rinchiusi in uno stanzino buio dove sarebbero stati trattenuti a lungo nonostante urla e pianti disperati. Nella struttura ci sarebbe stato anche un clima di assoluta omertà e gli arrestati avrebbero più volte mentito ai genitori per giustificare la presenza di lividi sui piccoli.
Due persone, Enrico Luigi Piroddi, di 35 anni, responsabile della struttura e cuoco, e la coordinatrice, Milena Ceres, di 34, sono stati arrestati. La donna dopo la convalida è stata posta ai domiciliari, l’uomo rimesso in libertà con una misura interdittiva all’esercizio dell’attività. Altri due educatori, che a quanto si è saputo non avrebbero partecipato a comportamenti violenti, sono stati indagati. Le accuse, a vario titolo, vanno dai maltrattamenti (aggravati dall’affidamento e dall’età delle piccole vittime) alle lesioni. A far scattare gli accertamenti sono state le denunce di altre due educatrici, che erano rimaste colpite da questi metodi e si erano dimesse.
L’asilo di Milano finito al centro di questa vicenda si trova nella zona nord del capoluogo lombardo, e fa parte di una catena 'Baby world’ a cui aderiscono in franchising una decina di istituti in città e una ventina in provincia, ma anche molti altri in Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Nel sito web si legge che si tratta di «un ambiente sicuro e accogliente dove i nostri piccoli ospiti possono crescere e imparare con gioia e serenità (...) L’asilo adotta un progetto educativo, consolidato (...) uno staff educativo altamente qualificato ed esclusivamente dedicato alla cura dei bambini e alla didattica (...)». Oltre due mesi di indagini avrebbero però portato alla luce una situazione ben diversa, anche se, raggiunto dall’ANSA, il titolare ha ridimensionato i fatti dicendo che «la verità verrà a galla».
Fatto sta che venerdì mattina quando i carabinieri hanno bussato alla porta, i due sono stati allontanati. «A quel punto - racconta il Comandante della stazione - dovevamo gestire i bambini nel modo meno traumatico possibile. Ci siamo fermati noi, e abbiamo fatto finire il pranzo, tenendo compagnia ai piccoli fino a quando tutti i genitori sono arrivati». (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

3commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

2commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

7commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

1commento

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

1commento

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

12commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto