," /> ," />

11°

asilo nido

Maltrattamenti all'asilo: il terribile video delle botte e dei morsi

Ricevi gratis le news
0

Perfino i carabinieri della stazione di Greco Milanese, che da settimane stavano monitorando le immagini di quello che avveniva in un asilo privato di Milano grazie a telecamere nascoste, venerdì scorso, sono saltati sulla sedia. In un crescendo di aggressività, infatti, hanno visto un’operatrice prima strattonare un bimbo di due anni, poi tirargli le orecchie con violenza e infine chinarsi su di lui mordendolo a una guancia. Una lesione seria, che ha fatto scoperchiare il pentolone di maltrattamenti che dallo scorso maggio imperversavano in questa struttura, apparentemente con tutte le carte in regola, ai danni di 14 bambini.
Piccoli dai 10 mesi ai due anni, che sarebbero stati vittime di insulti, urla, percosse, minacce, imboccamenti forzati e immobilizzazioni nei lettini, rinchiusi in uno stanzino buio dove sarebbero stati trattenuti a lungo nonostante urla e pianti disperati. Nella struttura ci sarebbe stato anche un clima di assoluta omertà e gli arrestati avrebbero più volte mentito ai genitori per giustificare la presenza di lividi sui piccoli.
Due persone, Enrico Luigi Piroddi, di 35 anni, responsabile della struttura e cuoco, e la coordinatrice, Milena Ceres, di 34, sono stati arrestati. La donna dopo la convalida è stata posta ai domiciliari, l’uomo rimesso in libertà con una misura interdittiva all’esercizio dell’attività. Altri due educatori, che a quanto si è saputo non avrebbero partecipato a comportamenti violenti, sono stati indagati. Le accuse, a vario titolo, vanno dai maltrattamenti (aggravati dall’affidamento e dall’età delle piccole vittime) alle lesioni. A far scattare gli accertamenti sono state le denunce di altre due educatrici, che erano rimaste colpite da questi metodi e si erano dimesse.
L’asilo di Milano finito al centro di questa vicenda si trova nella zona nord del capoluogo lombardo, e fa parte di una catena 'Baby world’ a cui aderiscono in franchising una decina di istituti in città e una ventina in provincia, ma anche molti altri in Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Nel sito web si legge che si tratta di «un ambiente sicuro e accogliente dove i nostri piccoli ospiti possono crescere e imparare con gioia e serenità (...) L’asilo adotta un progetto educativo, consolidato (...) uno staff educativo altamente qualificato ed esclusivamente dedicato alla cura dei bambini e alla didattica (...)». Oltre due mesi di indagini avrebbero però portato alla luce una situazione ben diversa, anche se, raggiunto dall’ANSA, il titolare ha ridimensionato i fatti dicendo che «la verità verrà a galla».
Fatto sta che venerdì mattina quando i carabinieri hanno bussato alla porta, i due sono stati allontanati. «A quel punto - racconta il Comandante della stazione - dovevamo gestire i bambini nel modo meno traumatico possibile. Ci siamo fermati noi, e abbiamo fatto finire il pranzo, tenendo compagnia ai piccoli fino a quando tutti i genitori sono arrivati». (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS