TG PARMA

L'assessore Rossi: "Lasciati soli, rischio profughi in strada"

Ricevi gratis le news
17

L'assessora Rossi: "A Parma lasciati soli, rischio profughi in strada". "Il vero problema non è l'accoglienza, per quella basta organizzarsi. Le vere criticità sono altre ed emergeranno quando le risorse per la prima accoglienza finiranno. Dopo che i migranti accolti avranno il permesso di soggiorno saranno tutti senza lavoro e senza casa, senza i 35 euro al giorno e in pasto alla criminalità''.

"Tra un anno e mezzo - avverte - a Parma i profughi accolti saranno per strada ad aggiungersi alle 1.500 famiglie in attesa di case popolari e con i dormitori ormai pieni da tempo. Occorrono misure continuative''.

Per Rossi, inoltre, ''è vergognoso e ingiusto'' che ci siano Comuni del Parmense che non abbiano accolto i migranti. Il prefetto cerca di imporre un'equa distribuzione dell'accoglienza tra i Comuni ma riesce a farlo fino a un certo punto perché non è obbligatoria''.

Guarda il servizio del Tg Parma. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    12 Agosto @ 21.50

    è ora che prima per le emergenze gli italiani e poi se ce n'è gli altri ...e se non ce n'è come sembra questi che sbarcano si riportano da dove sono venuti (vedi altri paesi non dico più furbi ma rispettosi dei loro cittadini) e non che si vanno a prendere addirittura al largo delle loro coste ...tutti sanno perché li vanno a prendere ...se i 35 euro o quanti sono non ci fossero in 15 gg. in Italia non arriverebbe più nessuno ....ca ' nessuno è fesso ... signori che governate non siamo poi così fessi come credete.... ...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Agosto @ 11.05

      Altro che 35 euro ! A Parma c' è chi prende sei milioni all' anno " ! E non ha niente a che vedere col PD !

      Rispondi

  • Aivan

    12 Agosto @ 21.45

    ci voleva una grande intelligenza a capire che i soldi per mantenere a gratis migliaia di clandestini , prima o dopo dovevano finire ? I (...) che hanno organizzato questa sconsiderata e folle " accoglienza " PAGHINO !

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Agosto @ 11.09

      E quelli che I SOLDI LI HANNO PRESI ( più di sei milioni a Parma ) non pagano niente ?

      Rispondi

  • filippo

    12 Agosto @ 20.09

    ma la rossi ha mai aiutato una famiglia italiana povera? ma a parte che molti sono clandestini, se ottengono lo status di profughi dovrebbero cercarsi UN ,LAVORO ED UNA CASA...oppure la ROSSI VUOLE MANTENERE A VITA MIGLIAIA DI PERSONE?

    Rispondi

  • Ivo

    12 Agosto @ 19.31

    Siete di parte e basta . Che C entra la Rossi con gli immigrati? Per legge Renzi-Alfano ogni città paese deve accollarsi questi mezzi..disperati. E chi si accolla la spesa sono i cittadini. Non puoi assolutamente non prenderli a casa. Quindi cercate di inc... con chi è AL GOVERNO , e non con sindaci ( di dx sx lega o m5s ) . In Europa non ci rispetta nessuno ( e come fai con questi incostituzionali asserviti lobbisti inconcludenti ) , e siamo costretti a contenere questa marea di immigrati qui , in Spagna li hanno salvati , e subito rispedito a CASA !! Ma mafia capitale a voi non ha insegnato niente . Forza PD e NCD sempre ... Forza coraggio e debiti

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Agosto @ 11.14

      " CHE C' ENTRA LA ROSSI CON GLI IMMIGRATI" ? La Rossi è l'Assessore Comunale al Welfare ! Se non c' entra lei non si sa chi c' entri ! Poi , che non dipenda tutto solo da lei , è un altro paio di maniche.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Agosto @ 17.42

    una volta tanto sono d' accordo con l' assessorE ( sostantivo neutro che vale sia per gli uomini che per le donne ) Rossi : non si può andare avanti così ! Non si può continuare ad andarne a prendere migliaia al giorno in tutto il Mediterraneo e portarli tutti in Italia. Non si può andare avanti col Ministro degli Interni Alfano ( capo della Destra e colonna portante del Governo ) che ordina ai Prefetti di "sistemarli" sul loro Territorio , non si sa come e non si sa dove , anche contro la volontà delle Popolazioni. Sbandati che bighellonano in giro molestando , questuando , se non peggio , pretendendo tutto AUFA , dall' alloggio , al vitto , alle cure mediche , ai trasporti pubblici .Molti rifiutano perfino di farsi identificare , perché sanno che , una volta che abbiano un permesso di soggiorno italiano , riuscendo a raggiungere altri Paesi europei , a norma del Trattato di Dublino , possono essere rimandati in Italia. Se qualcuno cerca di richiamarli a comportamenti più educati gli danno del "razzista" . QUESTA INDISCRIMINATA INVASIONE STA RISCHIANDO DI DISTRUGGERE LA CIVILTA' CHE ABBIAMO CERCATO DI COSTRUIRE IN SECOLI DI PROGRESSO E CONQUISTE SOCIALI ! Gli altri Paesi si difendono chiudendo le frontiere ( in barba a Schengen ) . Noi non riusciamo a difenderci . D' altronde quasi tutti i nostri confini sono sul mare . E' difficile pensare di non soccorrere barconi stracarichi che stanno affondando , con donne e bambini usati come scudi umani . SIAMO SEDUTI SU UNA POLVERIERA ! IO CREDO CHE IL GOVERNO , TUTTO QUESTO , LO SAPPIA , MA NON SAPPIA COSA FARCI . In tutta sincerità , non lo saprei neanch' io . Mi dispiace deludere i miei ammiratori , che dicono che io so sempre tutto . Mi viene un' idea peregrina .Attualmente è in corso un' operazione militare in Libia contro l' ISIS. Vi partecipano gli Stati Uniti , la Gran Bretagna , la Francia e anche noi abbiamo mandato un centinaio di soldati della "Folgore" . Gli Americani vorrebbero che ne mandassimo 5000 , e ci hanno perfino offerto il comando delle operazioni. Il Governo nicchia , perché , per impegnare in combattimento nostre truppe , ci vuole una deliberazione del Parlamento. Visto che quasi tutti i barconi vengono dalla Libia , non si potrebbe dare incarico alle nostre truppe di attaccare e distruggere le basi di partenza ? Ma l' ho detto : è un' idea peregrina.

    Rispondi

    • Biffo

      13 Agosto @ 09.57

      Verci, se si considera solo la situazione attuale, hai ragione, su alcune faccende. A parte che l'opinione della Rossi, in campo nazionale, vale meno di una cicca frusta, lei e i suoi compagni di partito, tutti accoglienza, buonismo e calabrachismo, non cinsideranoun'opzione che sarebbe l'unica ragionevole, per migliorare le condizioni dei Paesi da cui provengono i migranti. Bisognerebbe, infatti,aiutare quei paesi a munirsi di ospedali, scuole, di governi democratici, interessati al bene dei loro concittadini. Questo anche senza scordare che le condizioni attuali dell'Africa sono la conseguenza di un colonialismo infame di noi europei, che continua ancora oggi con lo sfruttamento di ogni risorsa mineraria e agricola di quelle regioni. Chi è causa del suo mal, pianga se stesso!

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS