-2°

Colorno

Alma: 70 nuovi cuochi conquistano il diploma

Inaugurato in San Liborio l'anno accademico

0

Sono Eros Capitanucci e Stefano Landoni i due migliori diplomati della 33esima edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana Alma. La Scuola internazionale di Cucina italiana ha conferito il diploma a 70 ragazzi, provenienti da 16 regioni. Tra i diplomati - che hanno affrontato l’esame finale al termine di un percorso formativo della durata di dieci mesi, tra fase residenziale a Colorno e periodo di stage - le donne sono nove. Fra i diplomati c'è anche una ragazza del Parmense: la 19enne Sabrina Macrì, di Medesano.


Sono invece 23 gli studenti che al momento del conseguimento del diploma già possono vantare un impiego nel campo della ristorazione, quasi sempre nella struttura che li ha ospitati durante il periodo di stage: dal tristellato “Piazza Duomo” dello chef Enrico Crippa ai bis-stellati “La Madia” dello chef Pino Cuttaia, e “La Torre del Saracino” dello chef Gennaro Esposito, passando per l’Armani Hotel di Milano.
Lo dice una nota di Alma, che prosegue: 
Un altro elemento a conferma dell’autorevolezza della Scuola è rappresentato dalla composizione della commissione esterna che ha valutato i candidati all’esame finale: ne hanno fatto parte alcuni dei più grandi chef dell’alta cucina italiana, tra cui Nicola Portinari, Ristorante “La Peca”, Davide Brovelli, Ristorante “Il Sole di Ranco”, Andrea Fusco, Ristorante “Giuda Ballerino”, Andrea Incerti Vezzani, Ristorante “Ca’ Matilde”, Alessandro Gavagna, Ristorante “Al Cacciatore de la Subida”, Terry Giacomello, Ristorante “L’Inkiostro”, Luca Marchini, Ristorante “L’Erba del Re”.
Come anticipato, all’interno del gruppo classe della XXXII edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana, si sono particolarmente distinti Eros Capitanucci e Stefano Landoni. Classe 1991, di Bastia Umbra (Perugia), prima di arrivare a Colorno, Eros Capitanucci si è avvicinato al mondo della cucina frequentando l’Istituto Alberghiero: per le sue capacità, acquisite nei mesi di lezione in aula, ALMA gli ha offerto la possibilità di svolgere i cinque mesi di stage nella brigata dello chef Enrico Crippa. Un’opportunità che Eros ha messo a frutto, affinando le sue capacità e meritandosi la riconferma: Capitanucci è infatti entrato stabilmente nella brigata di cucina del Ristorante “Piazza Duomo”, ad Alba (Cuneo), uno degli otto ristoranti tre stelle Michelin presenti in Italia. Anche il biellese Stefano Landoni, vent’anni appena, ha avuto come mentore uno chef tristellato: Massimiliano Alajmo, chef patron de “Le Calandre”, a Sarmeola di Rubano (Padova). Landoni rimarrà ora al servizio della famiglia Alajmo: è stato infatti assunto al Ristorante “La Montecchia”, ai piedi dei Colli Euganei, che è sostenitore della filosofia della “Green R+Evolution”, incentrata sull’utilizzo dei prodotti dell’orto e sul mix tra esperienza e ricerca. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017