21°

Nel Ternano

Furbetti del cartellino: arrestati 7 dipendenti

Erano al bar o a fare la spesa durante l'orario di lavoro

Ricevi gratis le news
0

Timbravano il cartellino, qualcuno anche per i colleghi, all’entrata al lavoro, poi però si assentavano per l’intera mattinata o per tutto l’orario previsto, anche con l’auto di servizio, spesso per trattenersi al bar, fare la spesa o altre commissioni personali: è con questa accusa che sette dipendenti del Comune di Stroncone, tutti operai appartenenti all’autoparco dell’ente tra i 37 e i 62 anni, sono finiti agli arresti domiciliari in un’indagine dei carabinieri.

Truffa aggravata continuata in concorso il reato contestato ai sette nell’ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip Maurizio Santoloci. L’indagine è partita dopo un esposto-denuncia presentato, nell’ottobre scorso, dal sindaco di Stroncone Alberto Falcini.

Sono considerati «sistematici e quasi quotidiani» gli episodi di assenteismo dal lavoro contestati ai sette dipendenti. In base a quanto è stato riferito in una conferenza stampa dal comandante provinciale dell’Arma, colonnello Giovanni Capasso, e dal procuratore, Alberto Liguori, la condotta dei sette sarebbe andata avanti già da tempo. Tanto che lo stesso sindaco, una volta accortosi delle assenze e dei ritardi sul posto di lavoro - è stato spiegato -, avrebbe più volte richiamato all’ordine gli arrestati, non venendo però ascoltato.

In seguito all’esposto sono quindi stati avviati gli accertamenti dei carabinieri con riprese, pedinamenti e acquisizione di documenti. «Hanno fornito prove certe della prassi ormai consolidata adottata dagli operai dell’autoparco del Comune di Stroncone - si legge in un passaggio dell’ ordinanza del gip - che timbravano vicendevolmente i cartellini del personale che entrava in ritardo, usciva in anticipo ed in alcuni casi era completamente assente dal servizio». Secondo il giudice, «la reiterazione e la tranquillità delle condotte illecite hanno ragionevolmente indotto a ritenere che le stesse costituissero normale modus operandi degli operai dell’autoparco che non si sono fatti minimamente intimidire dall’accesso dei carabinieri in Comune per l’acquisizione di documentazione». «Colpisce la sfrontatezza di chi, evidentemente, per oltre 20 anni è stato abituato a comportarsi così» ha commentato il colonnello Capasso.


Di «robusto quadro probatorio» ha parlato il procuratore Liguori, che ha anche sottolineato il «gioco di squadra nel quale è stato determinante il contributo di un sindaco illuminato che, con senso di responsabilità, ha permesso di dare il via all’indagine». «Chi ha avuto la fortuna di avere un posto di lavoro sereno e garantito - ha concluso il magistrato - spesso gioca con i diritti altrui». 

Video Terni Oggi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»