14°

28°

Milano

Corona: "Sono cambiato, fatemi continuare il percorso di recupero"

Ricevi gratis le news
0

«Sono cambiato. Per favore fatemi continuare il mio percorso di recupero in affidamento ai servizi sociali». Lo ha chiesto Fabrizio Corona al gip di Milano Ambrogio Moccia nell’udienza in sui si è discusso sulla concessione della continuazione dei reati di estorsione con la bancarotta e la corruzione commessi dall’ex fotografo dei vip, da circa un anno in affidamento in prova ai servizi sociali. Continuazione da cui dipende il conteggio della pena da scontare e l’eventuale possibilità per il paparazzo di rientrare in carcere o meno. La decisione è attesa nei prossimi giorni.
Corona, che si è presentato al settimo piano accompagnato dai suoi avvocati Antonella Calcaterra e Ivano Chiesa, prima di entrare al Palazzo di Giustizia ha affermato di essere «preoccupato. Ma ho sempre affrontato tutto senza lasciarmi andare e farò così anche questa volta».
Durante l’udienza, il pm Paola Biondolillo ha chiesto al giudice di riconoscere la continuazione tra l’estorsione del caso Trezeguet con la bancarotta della sua società, la Fenice, mentre si è opposta alla continuazione con il reato di corruzione di un agente di polizia penitenziaria che gli permise di introdurre uno smart-phone in carcere consentendogli di farsi un selfie. Invece, per la difesa, che ha depositato anche una memoria scritta, «è evidente la connessione temporale dei reati, commessi tutti nell’arco di un anno e 4 mesi».

 Al termine dell’udienza, come hanno spiegato gli avvocati Calcaterra e Chiesa, se dovesse passare la proposta del pm la pena si «espanderebbe» ma non al punto da far ritornare Corona in carcere, così come se il gip dovesse accogliere la loro istanza. Se invece il giudice non dovesse riconoscere la continuazione per l’ex fotografo dei vip, si spalancherebbe di nuovo la porta di una cella.
Nel 2014 l’allora gip di Milano Enrico Manzi aveva portato il cumulo di condanne definitive a carico del 'fotografo dei vip', da 13 anni e 2 mesi a 9 anni, di cui tre già trascorsi in carcere. Cosa che gli ha fatto ottenere la scarcerazione e l'affidamento in prova. La procura aveva impugnato la decisione e dopo una serie di rimpalli tra Cassazione Corte d’Appello, il caso è ritornato al gip per una nuova decisione.
«Ho fatto una marea di errori - ha detto il fotografo fuori dal palazzo - a causa della mia follia e del diavolo che ho dentro che non si è fatto più risentire». Diavolo «che mi ha fatto fare enormi cavolate ma anche cose importanti che mi hanno permesso di essere quello che sono»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti