Norcia

La fuga delle suore di clausura dopo il terremoto

Le clarisse sono state aiutate dai vigili del fuoco

Ricevi gratis le news
0

Ha fatto anche violare le millenarie e ferree regole della clausura, la forte scossa che stamani ha squassato Norcia: un gruppo di suore clarisse, una decina, che vivono nel monastero di Santa Maria della Pace nel centro storico, ha dovuto abbandonare di corsa i loro alloggi, aiutate dai vigili del fuoco.

Monastero duramente colpito dal sisma - così come quello delle benedettine, anche loro fuggite - e le centralissime chiese: la basilica di San Benedetto è completamente crollata, in piedi è rimasta solo la facciata con grosse lesioni. Il tetto della cattedrale di Santa Maria Argentea è crollato e grosse pietre sono in terra; giù anche le chiese di San Francesco e di Santa Rita. Danneggiati pesantemente anche palazzo del Municipio e il museo della Castellina.

Una devastazione subito evidenziata da tv, siti e social network. E tra le prime immagini diventate virali, proprio quelle delle suore in fuga, grazie alla diretta di Sky Tg24 da Norcia nei minuti successivi al sisma delle 7,40: si vedono le clarisse emergere dalla nuvola di polvere nella via che divide la sede municipale di Norcia dalla basilica di San Benedetto appena crollata.
La più giovane delle religiose arriva correndo in piazza, le altre la seguono affannate: una, la più anziana del gruppo, non ce la fa a passare sopra le pietre e i calcinacci caduti, ma una squadra di vigili del fuoco la solleva e la porta a braccia verso la parte più aperta e sicura della piazza. Lì, sotto la statua di San Benedetto, patrono di Norcia e di tutta Europa, i frati benedettini della basilica stanno pregando, in ginocchio, insieme ad alcuni cittadini scesi in piazza per sfuggire alle scosse.

Per la popolazione locale, quella delle clarisse «di Santa Pace» (come le chiamano familiarmente i nursini da sempre) è una presenza discreta ma molto apprezzata. La storia racconta che a fondare le suore «Povere di Santa Chiara» (questo è il nome esatto dell’ordine) fu nel 1385 la Beata Lucia da Norcia che, a 15 anni, con sette compagne nella sua casa paterna di via Maccarone, fece una scelta radicale di vita evangelica, fedeli alla Regola scritta dalla Santa di Assisi.

Il monastero da dove le suore sono fuggite stamani a causa del terremoto si trova in via Colombo, 200 metri alle spalle della basilica crollata di San Benedetto. Non si hanno ancora notizie in che condizioni sia l’edificio, che ingloba anche la chiesa dove, in una cappella attigua, è custodito il corpo della Beata Lucia.

Sfollate anche le suore Benedettine, pure loro di clausura: dal 24 agosto dormivano nel vano caldaia del loro monastero. Stavano recitando le Lodi e in particolare il Cantico delle Creature, quando è arrivata La devastante scossa. Le religiose sono subito uscite dalla struttura. «Non ci sono stati crolli nel nostro monastero ma abbiamo avuto comunque tanta paura», ha detto la superiora suor Caterina. «Abbiamo chiesto al Signore - ha aggiunto - "aiutaci". Abbiamo visto un grande polverone e sentito delle grida provenire dalla parte bassa della città. Abbiamo ricominciato subito a pregare all’aperto perché nessuno foste rimasto sotto le macerie. Abbiamo anche pregato per cercare di calmare la gente».

La piccola comunità religiosa, una quindicina di suore, si è poi riunita davanti al centro operativo comunale: le suore sono state poi trasferite al sicuro in un monastero a Trevi. Con loro anche la comunità delle Clarisse, che ha sfilato in silenzio per le strade alle porte del centro per raggiungere i pulmini con cui lasciare Norcia. «Abbiamo avuto tanta paura ma confidiamo nel Signore...» ha mormorato una di loro a testa bassa. Hanno, come tutti, paura: ma vogliono rientrare nel loro convento «prima possibile, anche se non sappiamo quando sarà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Salva calciatore svenuto durante la partita

Montanara

Salva calciatore svenuto durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

Sessant'anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

FIDENZA

Lo aspettano per il compleanno ma lui muore d'infarto

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena: tutto ok

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

2commenti

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto