11°

Migranti

Il 2016 anno record di sbarchi: già 171mila arrivi, +19%

Ricevi gratis le news
1

Il 2016 diventa l’anno record per gli sbarchi di migranti in Italia. Lo attestano le rilevazioni del Viminale, che registrano alla data di oggi 171.299 persone giunte via mare dal 1° gennaio. Superando così il 2014, quando al 31 dicembre si contarono 170.100 arrivi. Un dato coerente anche con il record di vittime delle traversate tra le coste africane e quelle italiane: almeno 4.164 secondo le ultime rilevazioni dell’Oim.
Gli sbarchi sono cresciuti quest’anno del 19% rispetto al 2015 ed ancora di più sono aumentati gli stranieri ospitati nel sistema d’accoglienza, balzati dai 103.792 del 2015 ai 176.720 attuali. Il tutto mentre i ricollocamenti previsti dal piano Juncker sono fermi al palo: solo 1.758 profughi (quasi tutti eritrei), sono stati trasferiti dall’Italia verso altri Paesi europei in oltre un anno, contro i 40mila in due anni previsti.
Nel porto di Augusta si è registrato il maggior numero di sbarchi (22.926). Seguono quelli di Catania (16.824), Pozzallo (16.405) e Messina (14.869). I nigeriani sono i più numerosi tra gli stranieri arrivati (35.716), seguiti da eritrei (20mila), guineiani (12.352), ivoriani (11.406) e gambiani (11.022).
E’ record anche i minori non accompagnati: nei primi dieci mesi dell’anno ne sono arrivati 22.772, contro i 12.360 di tutto il 2015.
Numeri imponenti, che stanno mettendo sotto forte pressione il sistema d’accoglienza. La maggior parte degli immigrati (138.206) è ospitata nelle strutture temporanee reperite dalle prefetture; 23.158 si trovano nei posti Sprar (il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), 14.355 nei centri di prima accoglienza e mille negli hotspot.
E’ la Lombardia la prima regione per numero di migranti accolti (23.038, pari al 13% del totale). Seguono Lazio (15.046), Veneto (14.217), Piemonte (14.320), Campania (14.142) e Sicilia (14.143).
Viminale ed Anci hanno condiviso un piano d’accoglienza diffusa per suddividere i profughi in maniera capillare nel maggior numero possibile di comuni. Nei giorni scorsi il ministero ha smentito ipotesi apparse sulla stampa di requisizioni straordinarie di strutture per destinarle all’alloggio di migranti, ma il problema della mancata collaborazione di molti enti locali c'è. «In provincia di Firenze - ha spiegato il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, in visita nel capoluogo toscano - l’accoglienza avviene in 39 Comuni su 42. Qui la bussola del buon senso funziona, non nel resto del Paese. In Italia 2.600 Comuni collaborano, mentre 5.400 no. Il tema è che lo devono fare tutti. Dobbiamo continuare a lavorare con i sindaci e dare incentivi ed eventualmente disincentivi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • filippo

    29 Novembre @ 13.00

    Ieri quelli del Pd accusavano in Tv il governo Berlusconi.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto