-2°

10°

langhirano

Galloni, il video prima del rogo. E i dati sull'aria

Ricevi gratis le news
0

L’aria della Cittadella è più inquinata, nei livelli di biossido di azoto, rispetto a quella di Langhirano dov'è avvenuto il rogo del prosciuttificio Galloni.

Continuano le misurazioni di Arpae dopo l’incendio che ha colpito lo stabilimento di via Roma. Dai rilievi svolti fino ad ora dall’Agenzia per la prevenzione ambientale non sono emersi livelli preoccupanti. E intanto il titolare, Carlo Gallloni, pubblica su Facebook il video per mostrare com'era il prosciuttificio prima del devastante incendio del 14 luglio: una galleria con prosciutti di Parma a perdita d'occhio. Con il commento in dialetto: "Chera' l me salador." caro il mio salador, nome antico per il prosciuttificio. Il video sta girando sul social, con tanti langhiranesi e amici che fanno il tifo per la ricostruzione: "era uno spettacolo" dice Massimo, "E tornerà uno spettacolo" aggiunge Antonella, e Carlo Galloni le risponde: "te lo prometto".  

I dati dell'aria

In un caso, quello del biossido di azoto, i valori misurati a Langhirano nei giorni immediatamente successivi all’incendio sono più bassi rispetto a quelli rilevati a Parma, nelle stazioni di monitoraggio della Cittadella e di via Montebello. Il biossido di azoto (NO2) è un gas tossico che viene generato nei processi di combustione, è prodotto con gli incendi, così come dalle auto e dagli impianti di riscaldamento; ha effetti negativi sulla salute umana e insieme al monossido di azoto contribuisce ai fenomeni di smog. Questo inquinante è stato misurato e messo a confronto nelle giornate di venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 luglio. Venerdì, nella stazione di Langhirano-Badia, il picco massimo di NO2 misurato è stato di 18 microgrammi per metro cubo d’aria, 16 microgrammi nella stazione mobile; nello stesso giorno, il picco a Parma, nella centralina di via Montebello, era di 42 microgrammi, mentre in Cittadella era di 24 microgrammi e a Colorno di 23 microgrammi. Sabato 16 luglio la differenza era ancora maggiore: a Langhirano, nel laboratorio mobile di Arpae, il picco massimo di biossido di azoto registrato è stato di 11 microgrammi, 27 nella stazione Langhirano-Badia, mentre a Parma, nella centralina di via Montebello il valore massimo era di 60, 33 in Cittadella, e 27 nella stazione Colorno-Saragat.

La media annuale da non superare, nel caso del biossido di azoto, è di 40 microgrammi per metro cubo di aria. Domenica 17 luglio, il laboratorio mobile a Langhirano registrava un massimo giornaliero di 13 microgrammi, quello di Langhirano-Badia 19, mentre in Cittadella a Parma era 34 e in via Montebello 73. Insomma, per quanto riguarda il biossido di azoto, l’aria di un quartiere trafficato di Parma è più inquinata di quella dove è avvenuto l’incendio e questo sia confrontando i dati dei picchi massimi, sia quelli della media giornaliera. I dati sono stati pubblicati nel sito internet di Arpae Emilia-Romagna (http://www.arpae.it/) nella sezione dedicata a Parma. L’incendio a Langhirano si è sviluppato nella mattina di giovedì 14 luglio, in via Roma, nel quartiere artigianale. «Arpae, avvertita dal Comune e dall´Azienda Ausl, è intervenuta immediatamente per valutare eventuali problemi ambientali. - spiega l’agenzia in una nota - Le verifiche eseguite sulla qualità dell’aria nell’area circostante l’incendio (tra i 10 e i 100 metri di distanza) - compreso il vicino impianto sportivo in quel momento deserto - non hanno evidenziato particolare situazioni di inquinamento, questo grazie anche alle condizioni atmosferiche, che hanno prima fatto salire in verticale la colonna di fumo per poi disperderla lontano dalle abitazioni». «Nel dettaglio, i valori riscontrati per il monossido di carbonio e degli altri inquinanti tipici degli incendi, sono stati inferiori alla sensibilità strumentale, mentre dalla centralina Arpae posizionata a Langhirano Badia, i valori di biossido di azoto (NO2) risultano confrontabili con quelli dei giorni precedenti, pari a 5 μg/m3, con un limite di legge pari a 200 μg/m3». Attualmente i dati sono aggiornati al 19 luglio. Le analisi su tutti i possibili inquinanti sono in corso e i risultati sono sempre a disposizione della cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

TENNIS

Australia: Nadal si ritira, Cilic in semifinale Foto

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Mitsubishi Eclipse Cross, il Suv con l'anima del coupé

MOTO

Prova Ducati Panigale V4 S