18°

28°

tg parma

Una polemica... Annunziata

25

Lucia Annunziata all'Università tra attualità e nuove frontiere del giornalismo. Rispondendo a una domanda sul sindaco, la giornalista "promuove" Pizzarotti: i dettagli e l'intervista nel servizio del TgParma 

............................

E proprio sul giudizio dell'Annunziata, si è subito sviluppata una polemica fatta di commenti contrapposti.

Partiamo da quello dello stesso sindaco Pizzarotti, che sulla sua pagina facebook scrive:

Grazie a Lucia Annunziata per le sue belle parole nei miei confronti. La cosa più bella che mi ha riconosciuto? L'essere il sindaco di tutti e non di una sola parte. Ci sono principi che stanno al di sopra di qualsiasi colore politico. Essere una istituzione è uno di questi principi. Per me non ci sarà mai, mai, un cittadino che è meno cittadino degli altri.

Di segno decisamente (e prevedibilmente) contrario la chiosa di esponenti dell'opposizione, come Roberto Ghiretti, sempre su facebook:

......e poi c'è gente miracolata che senza sapere nulla della citta' viene e esprime giudizi che definire a vanvera è troppo limitativo. E' proprio in questi frangenti che ti chiedi il perché di carriere di persone che hanno rappresentato per troppi anni la informazione in italia.

Caustico l'ex assessore Giampaolo Lavagetto:

Domanda:Signora Annunziata che ore sono?
Risposta: mi sembra che piova.
Domanda: Signora Annunziata Pizzarotti è capace di fare il Sindaco?
Risposta: e' onesto e trasparente
No comment

Ed è facile prevedere che la polemica non terminerà qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Greg

    27 Novembre @ 22.43

    Sbaglio o Pizzarotti teneva un blogghettino sull'Huffington Post? Lei dirige il giornale on line. Ecco svelato l'arcano. Se avesse detto che è un incapace si sarebbe data la zappa sui piedi. Ciò che faccio fatica a comprendere è la necessità di fare domande a chi si sa che non può dare una risposta pertinente. Ora sappiamo che le sta simpatico. E allora?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    27 Novembre @ 17.19

    ADESSO FACCIO ARRABBIARE LA REDAZIONE ! Arrabbiarsi è manifestazione di vitalità ! La nuova Direzione della "Gazzetta" ha introdotto la prassi di pubblicare , a piedi di prima pagina , nell' edizione cartacea , una "finestra" con un breve articolo , di autore ogni giorno diverso . Di solito gli autori si firmano col loro nome , ma ieri ( giovedì 26 novembre) il "pezzo" era firmato "emmebi". A me sembra un "NICK NAME" ! Chissà chi si celerà dietro ? Sarà mica Michele Brambilla ? MOZIONE D' ORDINE , come dicevamo nel sessantotto : l' Annunziata è Sinistra , e Sinistra duretta............

    Rispondi

    • 27 Novembre @ 17.25

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Nessuna arrabbiatura e nessun nickname, ma solo l'applicazione di una vecchia regola giornalistica secondo la quale se un giornalista scrive due articoli nella stessa pagina il principale viene firmato per esteso e il secondo solo con le iniziali o simili ( quindi, per fare un esempio diverso, Gabriele Balestrazzi e poi G.B. o gibi o simile).

      Rispondi

  • roberto

    27 Novembre @ 17.14

    Caro Lavagetto, ... è onesto e trasparente ... e direi che è più che sufficiente. Non c'è peggior cosa che essere governati da dei ladri. Se poi questo avviene per decenni, ti posso dire che da qualche anno respiro aria pura a pieni polmoni.

    Rispondi

    • silviococconi

      27 Novembre @ 17.43

      Pura, ma che puzza di rifiuti ! .... Ma tu sei fuori come quei veterocomunisti che non vedevano le malefatte delle giunte ante-Ubaldi !

      Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      27 Novembre @ 17.28

      Un altro che crede alle favole... Onestà e trasparenza contano solo se vanno di pari passo con capacità e competenza. E qui latita tutto: vatti a leggere le parole di Nuzzo sul referendum boicottato dalla giunta, bella prova di onestà e trasparenza...

      Rispondi

  • Nàno

    27 Novembre @ 15.53

    @Matteo e @Marco: se la Gazzetta non vi piace non leggetela, semplice no?

    Rispondi

    • 27 Novembre @ 15.57

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Chi disprezza compera....

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        27 Novembre @ 17.23

        Questi quasi sicuramente non comprano neanche... Due da decrescita infelice: Leggono a scrocco e criticano anche, in pratica, due piocioni...

        Rispondi

      • marco

        27 Novembre @ 16.08

        Appunto perchè non mi piace la leggo...Tieni vicino il tuo amico ma ancor più stretto il tuo nemico :)

        Rispondi

  • matteo

    27 Novembre @ 15.02

    Già il titolo è puerile e tendenzioso e nasconde un maldestro tentativo di fare una battuta fuoriluogo contro ovviamente chi alla gazzetta non piace. Una battuta simpatica? inutile cercare di trovare scusanti, il tentativo maldestro è palese! E spesso ci sono titoli ed articoli che rasentano la possibilità di una bella querela se l'interessato leggesse! Inoltre la gazzetta è diventata negli anni sempre più di parte e lo dimostra giornalmente con i suoi continui ed immancabili articoli contro la giunta di turno che non è gradita alla gerarchia d'elite che la gestisce. insomma non piace ai potenti e di conseguenza ai loro amici. Costantemente attaccano su tutti i fronti questa giunta politica provocando, con i propri articoli di parte, una maggiore intolleranza e scontro tra i lettori. Questa è la mia opinione e la gazzetta deve prenderne atto e non lamentarsi o rispondere, come sempre fa, rigirando la frittata o eludendo il discorso o stravolgendo la discussione portandola a proprio favore. ps: ....e michele che giornalmente lo ritrovi qui dentro in qualsivoglia articolo dal quale può trarre lo spunto per attaccare la giunta comunale e lo fa anche con articoli che non centrano nulla con la politica ma lui, imperterrito, ci gira attorno a tal punto che ricade sempre sul dare la colpa a pizzarotti o m5s. ma ti pagano? oppure sei uno della gazzetta che si diverte tutto il giorno a postare discorsi inutili da bar? ----------------------------------------------------------------------------------- Spero che la gazzetta colga il vero messaggio del mio post, quello di avvisarla che, andando avanti così, nessuno la leggerà più se non la solita accozzaglia di 4 gatti che non aspettano altro di leggere quello che vogliono sentirsi dire!

    Rispondi

    • 27 Novembre @ 15.17

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - 1) Di maldestro vedo solo il suo commento. Il titolo, fino a prova contraria, non pende nè da una parte nè dall'altra della polemica. IL testo meno ancora: riporta infatti le parole dell'Annunziata, quelle di Pizzarotti e quelle dell'opposizione. Si chiama cronaca: un settore che probabilmente le è estraneo quanto la giurisprudenza, visto che lei parla a sproposito anche di querele (chi ci dovrebbe querelare? L'Annunziata, Pizzarotti, Ghiretti o Lavagetto?). 2) Non so come funziona dove lavora lei: qui ne abbiamo abbastanza di ciò che dobbiamo fare, quindi non abbiamo tempo di postare commenti firmati Michele o chicchessia. Peraltro, se lei leggesse davvero ciò su cui pretende di pontificare, avrebbe visto quante volte io personalmente ho replicato a Michele che accusa Pizzarotti o Casa anche delle cose di Medesano o Fontevivo... 3) Un'ultima cosa: io che rispondo alle sue accuse sconclusionate mi chiamo Gabriele Balestrazzi; lei che sale in cattedra con tanta confusione non ha il coraggio di firmarsi ed usa un anonimo nickname: ma forse ha fatto bene, vista l'approssimazione di ciò che ha scritto.....

      Rispondi

      • matteo

        27 Novembre @ 15.36

        Sig. balestrazzi èproprio lei che dovrebbe leggere attentamente quello che ho scritto e non correre a rispondere approssivaivamente. perchè io ho scritto: " E spesso ci sono titoli ed articoli che rasentano la possibilità di una bella querela se l'interessato leggesse!" Significa che non stavo parlando nello specifico dell'articolo su annunziata ma in generale! Il ritornello del "si firmi perchè io lo faccio" non implica che chi non lo faccia non sia credibile o non sia attendibile! Questo metodo lo usi spesso. Io se non mi firmno sono affari miei ed è ora che lei la smetta di ritornare su questo inutile discorso della firma. Inoltre la differenza basilare e importante tra lei e me è che io sono un semplice lettore. lei invece ha un giornale nel quale scrive queste cose. Cè un'enorme differenza di responsabilità tra noi in quel che si dice. Questo è ovvio e chiaro per tutti. di conseguenza lei e il suo giornale avete molta più responsabilità in quello che scrivete e diffondete.

        Rispondi

        • 27 Novembre @ 15.46

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Resta il fatto che io ci metto la faccia e lei no, e ciononostante - dietro il suo comodo anonimato (non mi chieda di non tornare su questo discorso) pretende di insegnarci mestiere ed etica. Quanto ai titoli da querela, resto curioso di conoscerli...

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat