prefettura

Carenze di organico e mezzi: la protesta dei poliziotti

Ricevi gratis le news
36

Protesta del Sindacato Autonomo di Polizia di Parma che per tutta la mattina distribuirà davanti all’ingresso della Prefettura in via Repubblica  d ai poliziotti e a tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine della città delle cartoline dirette al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con un appello affinché venga in loro soccorso perché «costretti ad operare nel contesto di un apparato della sicurezza ormai debilitato e dove le libertà fondamentali di espressione in dissenso con l’attuale gestione vengono represse finanche con provvedimenti amministrativi costruiti con motivazioni false».

Il sindacato denuncia «le pesanti carenze di organico - riduzione di 45 mila unità nelle Forze dell'Ordine di cui 18 mila nella sola Polizia di Stato - la macroscopica inadeguatezza dell'attrezzatura - caschi marci, armi vecchie anche di 40 anni o poco meno, giubbetti antiproiettile scaduti, auto non efficienti, divise insufficienti - il deficit di addestramento - preparazione specifica antiterrorismo per un numero ridottissimo di operatori mentre per gli altri solo con un corso teorico di poche ore - lo sfacelo di molte strutture in cui alloggia e opera il personale e la mancata fornitura di strumenti come spray antiaggressione e videocamere in ogni teatro operativo che possono evitare tante tragedie e altrettanti calvari giudiziari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SimonaV

    13 Febbraio @ 15.08

    Totale solidarietà a tutte le forze dell'ordine.

    Rispondi

  • marco

    13 Febbraio @ 13.32

    Il sap...quelli che dissero che i poliziotti che uccisero Aldrovandi furono diligenti,quelli che si presentarono sotto gli uffici dove lavora la madre a protestare con gli striscioni e insulti,quelli che applaudirono ai poliziotti condannati,quelli che dissero "«Se disprezzi la tua salute ne paghi le conseguenze»" dopo la lettura della sentenza sul caso Cucchi,quelli che fecero il video falso con caschi e giubotti vecchi apposta per montare un caso e si beccarono pure una denuncia...insomma basta googolare un pò su internet che ne escono delle belle...

    Rispondi

    • Andrea

      13 Febbraio @ 19.57

      Quello che dici tu marco, quello delle finestre, non era il SAP... Informati meglio. Gli applausi erano taroccati ed è stato dimostrato... Erano stati ripresi alla mattina di quella giornata.... Informati meglio. Noi le sentenze le rispettiamo... Anche se è legittimo non condividerle. I giubbetti non erano vecchi... Come mostrato a Ballarò erano in scadenza... i caschi usurati ma in uso.... Informati meglio. La puntata dopo è stato detto anche a Ballarò... Peccato sul sito di Raitre le affermazioni di Giannini le abbiano tagliate. Per queste montature sono stati denunciati il questore di Roma e il capo della Polizia. Informati meglio. Andrea

      Rispondi

    • filippo

      13 Febbraio @ 16.56

      confondi il SAP con COISP......capisco difendere renzi e il pd...però

      Rispondi

    • Andrea

      13 Febbraio @ 16.39

      Non sai bene di cosa parli... Sotto gli uffici della madre di Aldrovandi non c'era il SAP... Gli applausi... Erano stati taroccati... Erano gli applausi fatti al mattino... Dissero 5 minuti di applausi!!! Prova a battere le mani 5 minuti!! Quel servizio era taroccato, i TG hanno passato gli applausi del mattino. Caschi e giubbotti vecchi... Non sai di cosa parli anche qui... A Ballarò vennero mostrati giubbotti in scadenza... E caschi praticamente inutilizzabili assolutamente in uso. Forse qualcuno ha cercato invece di taroccare la verità. Giannini ne fece cenno ancora a Ballarò, questo pezzo sul sito di Raitre non c'è più... Tagliato. Forse dovresti googolare un po meno e informarti meglio...

      Rispondi

  • jeffroy

    13 Febbraio @ 11.09

    ma ci sarà qualcosa che non va, insomma ! .. perché quelli del PD ribadiscono da anni che "stanno facendo", che hanno inasprito le pene, che hanno dato più denaro alle forze di polizia.. e poi è sempre "colpa di quelli che c'erano prima al governo". e non si accorgono che siamo stati invasi dalla delinquenza di zingari, rumeni, moldavi, albanesi, ucraini, bulgari, georgiani, nordafricani, africani da cui i poliziotti beccano anche un sacco di botte. in più, stanti le limitazioni cui le forze dell'ordine sono sottoposte, le pene mai certe per i delinquenti e la loro rapida entrata e uscita dal carcere, quando assaltano qualcuno, costui non può difendersi se non con la preghiera; perché quello che si teme è il far west, che guarda caso i politici stessi hanno creato lasciando libere nella società queste belve ed entrate in italia senza controlli. eppure tutti questi presenazialisti TV del PD, scelta civica, NCD, SEL, e certi giornalisti politically correct ci dicono che "comprendono il dolore di chi ha perso un familiare, è stato pestato, derubato, ma difendersi con le armi NON è LA SOLUZIONE"; e la soluzione nemmeno loro la danno. E' più importante mandare avanti questioni "urgenti" come le adozioni GAY. e poi si parla di antipolitica...

    Rispondi

  • Antonio

    13 Febbraio @ 09.33

    Basterebbe dirottare parte delle risorse che spendiamo x i migranti alle forze dell'ordine e avremmo un effetto doppio: più mezzi alla polizia e meno clandestini

    Rispondi

    • filippo

      13 Febbraio @ 12.38

      circa 3 miliardi di euro annui...ma gli immigrati portano voti e quindi,..

      Rispondi

      • dottor T

        13 Febbraio @ 14.46

        sempre colpa dei migranti....come si dice dalle mie parti - non sono di Parma, ma di catania - Ammatula c'allisci e fai cannola: u Santu è di mammuru e non sura.....

        Rispondi

        • 13 Febbraio @ 19.01

          REDAZIONE - Però ci poteva aggiungere la traduzione: Inutile che ti imbelletti e ti fai i boccoli ai capelli, il santo è di marmo e non suda.

          Rispondi

        • dottor T

          14 Febbraio @ 13.11

          giusto! ;) traduzione perfetta in ogni caso!

          Rispondi

  • Marino

    13 Febbraio @ 08.15

    commento...commento....non serve ormai...a fronte delle continue ruberie di soggetti istituzionali, a fronte delle risorse enormi profuse a favore dei non italiani....solo l'azione del popolo può servire.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day