10°

20°

concussione

Filmato mentre prende una mazzetta, arrestato a Rimini Video

In manette un funzionario dell'Agenzia delle Entrate

Ricevi gratis le news
1

«Con 10 mila euro la pratica della verifica potrebbe slittare anche di anni, altrimenti il controllo del Fisco sarà imminente». Una minaccia tutt'altro che velata, costata il carcere a Tiziano Marchi, 59 anni originario di Forlimpopoli, funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Cesena con un passato in politica da socialista come assessore ai servizi e alle relazioni aziendali nel 2009 del Comune di Forlì e consigliere comunale nel '95 per una coalizione di sinistra. Marchi è stato arrestato subito dopo aver preso una mazzetta nell’ufficio di un commercialista riminese dal nucleo investigativo dei carabinieri di Rimini che l’ha bloccato in flagrante per concussione. Il funzionario si trova ora in cella al carcere dei «Casetti» di Rimini.
Un’operazione lampo coordinata dal sostituto procuratore riminese, Davide Ercolani. Il primo approccio del funzionario "infedele» con la vittima designata, un imprenditore di Cesena con due ditte che commerciano in ferro, è infatti del 13 aprile scorso, quando il commercialista dell’imprenditore incontra Marchi a Cesena. Successivamente, il funzionario contatta telefonicamente lo stesso commercialista e parlando, quasi per caso, dice di aver bisogno di soldi e che nel caso la verifica sul quel particolare cliente sarebbe potuta slittare di molto. Quando il commercialista comprende il tenore della richiesta, che Marchi esplicita in 10 mila euro, dopo aver consultato il cliente si rivolge alla Procura di Rimini e ai carabinieri per denunciare il funzionario e prenderlo con le mani nel sacco.
La trappola per Marchi è scattata ieri pomeriggio alle 15, presso lo studio del commercialista dove i carabinieri avevano già predisposto l’occorrente per videoregistrare il passaggio di soldi, 5 mila euro contrassegnati e sistemati in una bustarella bianca, che il professionista ha consegnato al funzionario, ammanettato una volta in strada. All’arrivo dei carabinieri, la reazione di Marchi è stata di profonda sorpresa e incredulità. La Procura ha ordinato il sequestro dell’ufficio del funzionario presso l’Agenzia delle Entrate a Cesena, mentre la perquisizione domiciliare ha dato esito negativo.
L’uomo, difeso dall’avvocato Massimiliano Pompiglioni, sarà sentito per l’interrogatorio di convalida lunedì. Non era la prima volta che l’azienda dell’imprenditore cesenate finiva nel mirino del Fisco. Una prima verifica fiscale sulle sue ditte l'aveva avuta qualche anno - pare sempre ad opera di Marchi - quando l’Agenzia gli aveva contestato 400 mila euro di squilibrio nelle dichiarazioni. La verifica era poi finita con un procedimento di adesione volontaria di 190 mila euro che l'imprenditore aveva versato allo Stato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    23 Aprile @ 16.53

    brundofrancesco@libero.it

    Fa la fattura questo " cacciatore " d'evasione ? i soldi li prende cosi o li prende lecitamente inventandosi tasse che non ci sono, vedi, Striscia la notizia in questi giorni, complimenti ebetino di Firenze !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: