11°

CINEMA

Sophia Loren e Napoli, amore senza fine

Ricevi gratis le news
0

«Ma perché giornate così non durano all’infinito? E’ tutto splendido, sento tanto amore intorno a me. Grazie alla mia Napoli. Io qui ci torno spesso, zitta zitta». E’ particolarmente commossa Sophia Loren, da oggi cittadina onoraria di Napoli ed icona della città da sempre, sul palco nel cortile del Maschio Angioino. Il sindaco Luigi de Magistris (''che bellissime cose ha detto, ed è pure nù bellu guaglione!», sorride la Loren) ha voluto con la prima delibera della nuova giunta assegnare alla diva 81enne, natali romani e infanzia a Pozzuoli, questa cittadinanza, un riconoscimento da consegnarle in occasione della presenza in città per il trentennale di Dolce & Gabbana (''amici, coautori di questa giornata», spiega l’assessore alla Cultura, Nino Daniele).
E grande festa è stata. «Qui ha lavorato Giotto e Boccaccio incontrò Fiammetta - ricorda Daniele nella prolusione d’apertura sottolineando l’incanto del castello».
La Loren, tubino nero con fiori fucsia e stivaletti, arriva puntualissima all’appuntamento, accolta sul palco dalle note di "O sole mio" nello sventolio di bandierine bianche con la scritta "Sofia Napoletana". Con lei il figlio Carlo e la sua famiglia. E Domenico Dolce e Stefano Gabbana; nel parterre i 500 cittadini che hanno prenotato i pass attraverso il sito web del comune, esauriti in pochi minuti. «Non è facile parlare - dice Sophia - come quando sono davanti alla cinepresa e recito le battute scritte per me. Ricevere un premio qui, nella Napoli tanto cara da quando sono nata, tutt'uno con la mia Pozzuoli, è una soddisfazione intima che mi accompagnerà a lungo. Appena sono arrivata, ho ripercorso le strade che mi ricordano la mia infanzia, la mia adolescenza». E’ qui, la diva mondiale, dalla carriera costellata di premi mostra tutta la sua emozione di donna. «I primi film, la pizza dell’Oro di Napoli - continua poi tra gli applausi - ho cercato di memorizzare queste vie metro per metro, fissarle nella mente. Oggi tutto è magnifico».
Per de Magistris «Sophia è il corpo, il cuore e la testa di Napoli. Questa è una giornata storicà sottolinea commosso a sua volta.
«Sofia Villani Scicolone - legge poi dalla pergamena - è una delle più celebri attrici della storia del cinema mondiale. Figlia di madre napoletana, è cresciuta a Pozzuoli ed ha, sempre, intrecciato la Sua splendida carriera professionale con la Città di Napoli». Non è mancato il ricordo dei personaggi da lei interpretati scritti da Eduardo de Filippo come Filumena Marturano in Matrimonio all’italiana, «e Sabato, domenica e lunedi al fianco del compianto Luca de Filippo». Poi le foto con la medaglia, gli abbracci e la firma sul librone comunale accompagnata da altri applausi. Arriva anche un gran fascio di rose rosse e sulle note di "Tu vuò fa' l’americano" la diva sorride felice e accenna ad un passo di danza. Per ricordare che, anche in America, nessuno è più napoletano di lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Morte in solitudine per Riina: nessun parente al capezzale del boss

PARMA

Stamattina l'autopsia di Riina. La figlia Maria Concetta al Maggiore: "Non ho niente da dire"

Dopo l'esame autoptico la salma sarà portata in Sicilia

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

1commento

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

FESTIVITA'

Accese le luminarie di Natale a Parma Foto

Stazione

Cibi mal conservati in due negozi: multe e disinfestazione dei locali

Controlli della polizia municipale

INCIDENTI

Investito sulle strisce in via Budellungo. Auto contro camion a Soragna

1commento

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

PARMENSE

Terremoto, lieve scossa a Fornovo nella notte

Magnitudo 2.0

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

1commento

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

In fiamme un palazzo a New York: 5 feriti Video

Tribunale

Allarme bomba a Milano, trovata granata

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

GAZZAFUN

Cittadella-Parma: finalmente gli attaccanti...

SOCIETA'

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto