10°

20°

visita del ministro

Delrio a Noceto:" TiBre, opere aggiudicate vanno completate"

Ricevi gratis le news
1

Le opere aggiudicate vanno completate. Per ora abbiamo fatto una cosa utile per il Paese: far andare avanti o lavori e non bloccarli». E’ la conferma del ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, oggi in visita a Noceto, parlando in particolare della realizzazione del primo tratto della nuova autostrada TiBre e più in generale sulle grandi opere in programma in Italia.  «Stiamo poi lavorando sul nuovo Documento di programmazione delle opere strategiche - ha concluso Delrio - Contiamo di approvarlo ad aprile». "Abbiamo puntato molto sulla cura del ferro. Abbiamo potenziato i collegamenti dai porti e per i porti. Le considerazioni che stiamo facendo con Rfi è quello di ridurre l’impatto dei costi con l’impiego delle nuove tecnologie. Non è più necessario avere il raddoppio delle linee con interventi infrastrutturali pesanti, basta operare sulle tecnologie per avere gli stessi effetti. E’ quello che abbiamo fatto sulla alta velocità Venezia-Trieste dove invece di spendere 7 miliardi di euro abbiamo investito 300mila euro perdendo solo dieci minuti di percorrenza», ha proseguito Delrio Delrio: «Questo è quello che stiamo ipotizzando anche per il completamento della Pontremolese ? ha concluso il ministro - Rfi sta lavorando su questa ottica e per quanto riguarda questa linea c'è l’intenzione di andare avanti e di chiudere la partita non entro trenta anni».  In caso di vittoria del no che farà il Governo? "Il nostro lavoro andrà avanti. Noi affronteremo la realtà per quello che è anche se non potremo dire che tutto è come prima se perdiamo». E’ il commento del ministro.  «E' una importante riforma quella che abbiamo varato ? ha aggiunto il ministro ? Il Governo ha avuto mandato dall’allora presidente Napolitano ed è un pezzo importante del nostro programma». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nicola Martini

    22 Novembre @ 01.15

    Il problema di fondo sta nell'evitare di far partire cantieri per opere di dubbia utilità, magari ispirandosi a realtà più virtuose. Il caso dell'Autobrennero è lì da vedere, in quanto finanziando il tunnel ferroviario del Brennero vedrà estesa la propria concessione autostradale. Sulla questione Pontremolese il Ministro dovrebbe essere più chiaro su cosa si intende fare, in quanto per le opere che si vuole finanziare le risorse si trovano. Tanto per fare degli esempi il III valico ed il raddoppio della Pistoia-Lucca, dove solo per quest'ultima sono sul piatto €500.000.000 (tra Governo e Regione Toscana). Sarebbe il caso di evitare poi paragoni impropri, in quanto la doverosa riconsiderazione della tratta AV Venezia-Trieste (che difficilmente poteva avere traffici da giustificare una nuova linea dedicata) vede la riduzione della spesa da €7.500.000.000 a €1.800.000.000 (mi si corregga se sbaglio). Mi piacerebbe sapere da dove salta fuori la cifra di €300.000 e per quale tipo di interventi. Per tornare alla Pontremolese, non credo si possa fare il parallelismo con la Venezia-Trieste da ristrutturare, la quale è una linea completamente a doppio binario. La Pontremolese è raddoppiata per un 60% del tracciato e sopperire alla mancanza del II binario (senza considerare le pendenze elevate, le limitazioni di velocità e la sagoma dei tunnel) non credo sia possibile con facilità. Diciamo pure che l'asse del trasporto merci dei Porti dell'Alto Tirreno si sta spostando con buona pace di tutti sulla tratta FI-BO. Quando poi ci si troverà a far passare delle merci da La Spezia via FI-BO su dei nodi che in prospettiva si congestioneranno, in futuro ci si chiederà come mai la Pontremolese non è stata considerata come prioritaria. A Firenze già da anni si parla del Tram-treno della Piana un sistema metropolitano atto a collegare Firenze, Prato e Pistoia (800.000 ab. di area metropolitana) con la linea convenzionale, che già vede oggi su quella relazione una cinquantina di coppie di treni al giorno. Discorso analogo si può fare per Bologna il cui Sfm è ancora ad un livello embrionale con servizi orari sulla Direttissima sino a S. Benedetto V. Sambro. Anche il sistema di Bologna con tutta probabilità crescerà ed anche la Direttissima ed il nodo bolognese risulteranno abbastanza trafficati. Bisognerebbe pianificare i trasporti con attenzione e ci si accorgerebbe che il Porto di La Spezia, che punta molto sulla ferrovia, da anni richiede il completamento della Pontremolese.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: