-3°

auto d'epoca

La Mille Miglia torna a Parma (e Colorno)

Ricevi gratis le news
2

Per il secondo anno consecutivo Parma sarà sede d’arrivo della penultima tappa della “Freccia Rossa”. La carovana, proveniente da Roma, arriverà sabato 21 maggio 2016 e ripartirà la mattina di domenica alla volta di Brescia, passando per Colorno.

Dopo il positivo esordio dell'anno scorso, la “freccia rossa” farà tappa a Parma, dopo essere stata tante volte di passaggio, con la spettacolare ma fugace sosta per la punzonatura.
Il 21 e 22 maggio 2016 i parmigiani avranno modo di farsi coinvolgere con tutta calma dal fascino dei 438 bolidi d’epoca ammessi - selezionati dalla commissione in base ai risultati sportivi conseguiti - preceduti anche quest'anno delle 150 Ferrari e Mercedes che faranno da apripista.
La carovana della Freccia Rossa, proveniente da Roma, al termine di un percorso di giornata di circa 600 chilometri, “invaderà” le strade del centro storico nella serata di sabato 21 maggio, con arrivo previsto della prima vettura in gara sulla pedana di Piazza Duomo attorno alle ore 20,30 (con mezz'ora di anticipo rispetto all'anno passato) e transito dell'ultima automobile attorno alle ore 23.
L'appuntamento da segnare sull'agenda, dunque, è per sabato 21 maggio quando le 438 vetture iscritte alla manifestazione, sbucheranno in serata da via Emilia est, transitando dall'Arco di San Lazzaro, quindi attraversando viale Basetti e strada Garibaldi, prima di giungere in piazza Duomo, dove le eleganti “signore a quattro ruote” sfileranno, una dopo l'altra, in passerella per la gioia di appassionati e curiosi. Le vetture si muoveranno successivamente in direzione di via Repubblica, completando il circuito cittadino con l'arrivo al Parco Ducale, che per una notte si trasformerà in un vero e proprio museo all'aperto, capace di ospitare auto “da sogno”.

Da lì la carovana, preceduta dalle 150 Ferrari e Mercedes del “tribute”, prenderà il via, alle ore 7 di domenica 22 maggio, alla volta di Brescia, attraversando anche l'abitato di Colorno.

La tappa parmigiana è stata presentata in una conferenza stampa in Municipio. Insieme al sindaco Federico Pizzarotti e all'assessore Cristiano Casa, in rappresentanza del Comune che ha organizzato la tappa in partnership con la società “1000 Miglia s.r.l.”, erano presenti Giuseppe Cherubini della società organizzatrice, Alessandro Cocconcelli, di ACI Parma, che mette a disposizione 90 ufficiali di gara volontari, e Pierluigi Spagoni di Ente Fiere, che collabora all'organizzazione della tappa.
“Per il Comune di Parma – ha affermato il Federico Pizzarotti - è motivo di orgoglio collaborare con la 1000 Miglia e ci fa piacere consolidare questo rapporto in una terra che ha importanti tradizioni motoristiche. Ricordiamo tutti il grande successo dell'anno scorso, con l'esordio della sede di tappa, il passaggio nelle strade del centro e l'apprezzatissima cena ai voltoni del Guazzatoio, che riproporremo con analoghe modalità. Sarà un'occasione importante per far conoscere al mondo cultura, bellezza e sapori di Parma”.
“Prima dell'anno scorso – ha sottolineato l'assessore Cristiano Casa – la Mille Miglia era passata tante volte, ma non aveva mai “dormito” a Parma. E' un marchio noto in tutto il mondo e un ottimo veicolo per promuovere la città e il territorio. Quindi ci fa particolarmente piacere riportare l'evento nella nostra città”.


Anche quest'anno lo spettacolo non mancherà per i parmigiani e per i turisti, ma non mancherà neppure per gli ospiti della carovana, provenienti da tutto il mondo, che già l'anno scorso, nel loro breve soggiorno hanno avuto modo di apprezzare la straordinaria ospitalità di Parma. Con loro ci saranno anche mille vetture al seguito della gara di regolarità e la folta carovana di addetti ai lavori e giornalisti da tutto il mondo, che pernotteranno a Parma.

Non sono ancora noti i nomi dei tanti i personaggi conosciuti che già hanno deciso di legare il loro nome a queste mille miglia da percorrere in quattro giorni sulle strade del Bel paese da Brescia a Roma e ritorno: fra di loro ci saranno uomini e donne di spettacolo, principi e vip provenienti da tutti i continenti.

La corsa in 4 tappe

La Mille Miglia si disputa su quattro tappe, dal 19 al 22 maggio. La prima tappa prevede la partenza, in programma giovedì 19 maggio, alle 14.30, da Brescia, per toccare Ravenna e Ferrara e concludersi a Rimini. Il giorno dopo, venerdì 20 maggio, si riparte alla volta di Macerata, la seconda tappa porterà i concorrenti, come tradizione, nella serata di venerdì a Roma,dove, in concomitanza con il Giubileo, sono previste alcune modifiche nella consueta passerella notturna nella capitale. Sabato 21 maggio, si riparte da Roma alla volta della Toscana, con pausa a Poggibonsi. La Mille Miglia 2016 tornerà, poi, a scalare i Passi della Futa e della Raticosa, teatro di epiche imprese ad opera di assi del volante. Protagonista della terza tappa sarà Parma dove la “Freccia Rossa”sosterà nella serata di sabato 21 maggio, con arrivo alle 21. Risalendo da Parma, da dove partiranno il giorno successivo – domenica 22 maggio, i concorrenti attraverseranno Cremona, proseguendo verso Brescia. Lungo questo tratto la Mille Miglia tornerà a disputare alcune prove nell'Autodromo Nazionale di Monza. Le vetture attraverseranno, poi, Bergamo e la Franciacorta, prima del rientro a Brescia, previsto nella giornata di domenica 22 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nàno

    22 Febbraio @ 17.22

    Quanto "investira'" il Comune?

    Rispondi

  • CettoLaQualunque

    22 Febbraio @ 16.35

    Ho notato nel titolo che la mille miglia passa per Colorno, e la cosa mi ha incuriosito: perché passa per Colorno ? Poi scendendo, leggo che la rassegna è stata presentata dal sindaco Pizzarotti e dall'assessore Casa. Non sapendo chi era, ho visto che questo assessore lavora a Colorno. Strano.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

7commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day