10°

20°

tg parma

Caso di dengue in viale Tanara: al via la disinfestazione

Interventi da stanotte anche in via Traversetolo

Ricevi gratis le news
4

Disinfestazione straordinaria in viale Tanara. Il trattamento è cominciato ieri sera e durerà altri due  giorni.
Il dipartimento di sanità pubblica dell’AUSL ha informato il Comune che si è riscontrato il virus dengue (quello della zanzara tigre) che ha colpito una persona residente nella zona. Di conseguenza il Comune ha provveduto ad attivare i meccanismi di prevenzione contro al diffusione del virus, previsti dal protocollo regionale.


Nelle prossime due  notti, da mezzanotte alle 4, si procederà alla disinfestazione straordinaria: verrà diffuso nel raggio di un centinaio di metri, nella zona del viale interessata, il preparato per eliminare le zanzare. La diffusione del suddetto liquido nebulizzato avverrà tramite autobotte.


I cittadini residenti sono quindi consigliati di non stazionare in zona all'aperto durante le ore di spargimento del preparato (da mezzanotte alle quattro), di chiudere porte e finestre, di ritirare le ciotole degli animali domestici e di proteggere, per quanto possibile gli orti, o non consumare i prodotti nei prossimi giorni. Inoltre resta valido per tutti l’invito ad evitare ogni forma di ristagno di acqua in aree private.

Via Traversetolo Nelle prossime tre notti, a partire da oggi, dalle 24 alle 4, disinfestazione straordinaria in via Traversetolo sempre contro la diffusione del virus dengue a seguito del fatto che la persona colpita nella zona di viale Tanara nei giorni scorsi ha fatto visita a conoscenti, proprio in via Traversetolo, da qui la necessità di procedere anche in questa zona della città.

I cittadini residenti sono quindi consigliati di non stazionare in zona all’aperto durante le ore di spargimento del preparato (da mezzanotte alle quattro), di chiudere porte e finestre, di ritirare le ciotole degli animali domestici e di proteggere, per quanto possibile gli orti, o non consumare i prodotti nei prossimi giorni. Inoltre resta valido per tutti l’invito ad evitare ogni forma di ristagno di acqua in aree private.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    26 Agosto @ 06.15

    Ma non è vietato dare consigli medici o consulenze mediche via web?? Io sono intollerante al paracetamolo, se non lo avessi saputo e mi fossi fidato del VERCINGETORIGE a quest'ora sarei in un letto d'ospedale, se non peggio

    Rispondi

  • Massimiliano

    26 Agosto @ 04.37

    Vercingetorige luminare della medicina, dice che la miglior prevenzione è evitare di essere punti da una zanzara che "succhia" il virus da un soggetto e lo trasmette ad un altro. Tutto vero per carità, spiegazione degna della migliore enciclopedia on line, peccato che la "prevenzione" del Vercingetorige sia, quanto meno, fantasiosa e fiabesca, a meno che non ci si faccia costruire una camera "sterile" ( e poi e poi). La miglior prevenzione era un'altra invece, oramai impossibile da praticare. I luminari del web, invece di scrivere barzellette sui tipi di malanni fino a qualche anno fa sconosciuti in Italia, dovrebbero dire la verità su come queste malattie sono giunte tra di noi.....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Agosto @ 17.20

    Nel caso in cui si sospetti che una febbre possa essere dovuta a dengue, converrebbe usare, come antipiretico, il paracetamolo, piuttosto che acido acetilsalicilico o altri antinfiammatori non steroidei, che potrebbero favorire manifestazioni emorragiche.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Agosto @ 16.47

    La dengue è una malattia che si contrae con la puntura di zanzare. E' provocata da un virus, di quattro sierotipi diversi, immunologicamente distinti tra loro, per cui può accadere che, chi ha avuto la malattia, sviluppi immunità verso un sierotipo, ma non verso gli altri, quindi può ammalarsi un'altra volta. La zanzara succhia il virus da un portatore, poi, pungendo un'altra persona, glielo trasmette. Dopo un' incubazione, che va dai tre giorni alle due settimane, la malattia si manifesta con sintomi vari. Il più tipico e costante è la febbre, alla quale si associano dolori alle articolazioni, dolore agli occhi, un esantema cutaneo che può assomigliare a quello del morbillo, ed altri ancora. Nella maggioranza dei casi ha un'evoluzione benigna, e guarisce in qualche giorno, ma in qualche altro caso, più raro, dopo un'apparente diminuzione della febbre, compaiono emorragie . E' la "dengue grave", o "dengue emorragica", che può anche essere mortale. Non esiste una terapia specifica. Trattandosi di virus gli antibiotici sono inefficaci. Il trattamento è sintomatico, di supporto. E' stato preparato un vaccino, in uso nei Paesi in cui la dengue è endemica, ma, finora, non è registrato in Italia. La miglior prevenzione è cercare di evitare, per quanto possibile, le punture di zanzara

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro