22°

32°

asili

Taglio del nastro alla Locomotiva, ancora cantieri alla Zanguidi

Ricevi gratis le news
0

Con l'inizio del nuovo anno scolastico ha riaperto anche la Locomotiva, la scuola dell'infanzia comunale situata nel quartiere Montanara: un  ulteriore tassello che, dopo molti altri, va ad aggiungersi alle opere di miglioramento ed efficientamento del patrimonio di edilizia scolastica cittadino, messe in atto  dall'assessorato ai lavori pubblici del Comune di Parma. La Locomotiva riapre dunque ampiamente rinnovata, grazie ai lavori  realizzati durante la pausa estiva, per non incidere sui programmi scolastici, che hanno riguardato l'efficientamento energetico e soprattutto il miglioramento della sicurezza sismica, con il rifacimento del tetto della scuola. Unitamente agli interventi  strutturali, sono stati  effettuati ulteriori lavori, quali la sostituzione dei serramenti esterni, che hanno permesso di incrementare l’isolamento termico  dell’edificio,  con significativi miglioramenti delle prestazioni energetiche ed ambientali del fabbricato. “Sono stati lavori impegnativi – ha commentato il sindaco Federico Pizzarotti al momento del taglio del nastro, un'altra scuola è stata messa in sicurezza, una garanzia in più per le famiglie, perché non bisogna aspettare che succeda qualcosa per intervenire, molto meglio agire prima”.    “Gli interventi sulla scuola – ha ricordato l'assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi  - sono stati coordinati da Parma Infrastrutture, che ha in carico il patrimonio del Comune, e hanno comportato lo stanziamento  600 mila euro, finalizzati a rendere la struttura più sicura e accogliente, in grado di favorire anche il benessere dei ragazzi che le frequentano. Presto – ha aggiunto Alinovi – affideremo anche i lavori di sistemazione del giardino con un nuovo impianto di irrigazione automatica, per regalare ai bambini un prato verde e soffice per 365 giorni all'anno”. Soddisfatta anche la vicesindaco Nicoletta Paci, che ha rivolto un indirizzo di saluto a bambini, genitori e insegnanti, “che da oggi hanno a disposizione una scuola più bella e funzionale”. I bambini hanno mostrato la loro gratitudine regalando ai tre amministratori presenti un piccolo book personalizzato con il ritratto di Pizzarotti, Paci e Alinovi e con i loro commenti: “La scuola l'hanno fatta più bella e più robusta”, ha scritto un bambino.  I lavori rientrano nel “Piano straordinario sull'edilizia scolastica” del Comune di Parma che, per il 2016, prevede investimenti complessivi pari a quasi a 7 milioni di euro. Prosegue quindi l'impegno dell'Amministrazione per migliorare il patrimonio scolastico esistente: dopo che Parma è stata una delle prime città in Emilia Romagna a togliere l'amianto dai tetti di tutte le scuole, dopo l'inaugurazione, il 15 settembre scorso, della nuova scuola Racagni, dopo i lavori effettuati alla scuola dell'infanzia Alice, che saranno presentati a breve, oggi è stata inaugurata la scuola dell'infanzia Locomotiva rimessa a nuovo. Presto si avvierà la realizzazione del nuovo asilo di Fognano, mentre gli interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza all'Anna Frank in via Pini sono già in corso e alla Corazza il cantiere è in apertura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti