19°

29°

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

Ricevi gratis le news
1

E' stata inaugurata la nuova scuola materna Alice: ecco la cronaca e le interviste del TgParma.

Il comunicato stampa del Comune: 

E' una scuola più sicura da un punto di vista sismico ed al passo con i tempi da un punto di vista energetico la nuova Alice, a conclusione dei lavori effettuati durante il periodo estivo e promossi dall'assessorato ai lavori pubblici. Si è svolta, questa mattina, la cerimonia di inaugurazione della nuova Alice alla presenza del sindaco, Federico Pizzarotti; della vicesindaco, con delega alla scuola ed ai servizi educativi, Nicoletta Paci; dell'assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi; del progettista Filippo Piroli; del collaudatore Claudio Torreggiani, della responsabile della sicurezza Giulia Bia e dei rappresentanti dell'impresa esecutrice Buia Nereo.

“Nel corso della pausa estiva, circa due mesi, - ha sottolineato il sindaco Federico Pizzarotti – sono stati effettuati massicci lavori di messa in sicurezza della scuola che giustificano qualche giorno di ritardo nella loro conclusione, considerando la tipologia di intervento. Oggi i bambini si riappropriano di un edificio rinnovato assolutamente sicuro da un punto di vista sismico e con novità importanti anche da un punto di vista energetico, a cui si affianca anche il nuovo giardino che verrà completato nei prossimi mesi”.

L'assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi, ha ribadito che “in un arco di tempo piuttosto ridotto, i 2 mesi di interruzione dell'attività scolastica in estate, è stato dato seguito ad un intervento che ha comportato costi pari a poco meno di 600 mila euro. La scuola è, oggi, sicura anche a fronte di eventi sismici importanti; è dotata di un maggior comfort energetico grazie alla sostituzione di tutti i serramenti. Stiamo predisponendo un progetto da 270 mila euro per riqualificare il parco esterno e intervenire sulla rete fognaria. Il prossimo anno sarà riqualificato anche il patio centrale della scuola con il posizionamento di vasi,utili anche per l'attività didattica. Ringrazio i tecnici di Parma Infrastrutture, stazione appaltante, e dell'azienda esecutrice Buia Nereo”.

Soddisfazione è stata espressa anche dalla vicesindaco, con delega alla scuola ed ai servizi educativi, Nicoletta Paci. “Anche i servizi educativi del Comune – ha spiegato la vicesindaco – hanno dato il lori importante contributo per riallestire il plesso scolastico, una volta conclusi i lavori. Ringrazio anche i personale del plesso per il lavoro fatto”.

I lavori hanno comportato la realizzazione di un esoscheletro esterno ed il miglioramento delle performance energetiche e dei serramenti. La scuola ospita 168 alunni, di età compresa tra i 3 ed i 6 anni, suddivisi in sei sezioni.

Così, con l'inizio del nuovo anno scolastico ha riaperto anche la scuola dell'infanzia comunale Alice, situata in viale Rustici: un ulteriore tassello che, dopo molti altri, va ad aggiungersi alle opere di miglioramento ed efficientamento del patrimonio di edilizia scolastica cittadino, messe in atto dall'assessorato ai lavori pubblici del Comune di Parma.

La scuola dell'infanzia Alice riapre dunque ampiamente rinnovata, grazie ai lavori realizzati durante la pausa estiva, per non incidere sui programmi scolastici, che hanno riguardato l'efficientamento energetico e soprattutto il miglioramento della sicurezza sismica, con il rifacimento del tetto della scuola.

L'investimento è stato di 591 mila euro per gli interventi coordinati da Parma Infrastrutture Spa, che ha in carico il patrimonio del Comune, che hanno riguardato il sia gli aspetti strutturali che quelli energetici della scuola dell'infanzia di viale Rustici.

In particolare, dal punto di vista strutturale, è stato realizzato un “esoscheletro esterno” di cemento armato ed il rinforzo di travi e pilastri esistenti per migliorarne la resistenza sismica. In occasione dei lavori sono stati effettuati interventi di miglioramento delle performance energetiche dell'edificio e la sostituzione totale dei serramenti esterni.

Si tratta di interventi che rientrano nel “Piano straordinario sull'edilizia scolastica” del Comune di Parma che, per il 2016, prevede investimenti complessivi pari a quasi a 7 milioni di euro.

Prosegue quindi l'impegno dell'Amministrazione per migliorare il patrimonio scolastico esistente: dopo che Parma è stata una delle prime città in Emilia Romagna a togliere l'amianto dai tetti di tutte le scuole, dopo l'inaugurazione, il 15 settembre scorso, della nuova scuola Racagni, dopo i lavori effettuati alla scuola dell'infanzia Locomotiva, oggi è stata inaugurata la scuola dell'infanzia Alice rimessa a nuovo.

Presto si avvierà la realizzazione del nuovo asilo di Fognano, mentre gli interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza all'Anna Frank in via Pini sono già in corso e alla Corazza sono in programma ulteriori interventi di miglioramento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    26 Settembre @ 16.58

    SICURI CHE QUESTE STRUTTURE SIANO VERAMENTE ANTISISMICHE ? Che materiali e strutture le rendano effettivamente tali ? Perché l' assessore Alinovi , intervistato da "TG Parma" , ha parlato semplicemente di "migliorie" . Le "migliorie" dicevano di averle fatte anche alla scuola ed all' ospedale di Amatrice. Non si potrebbe farle vedere a qualche esperto , ad esempio , del Politecnico di Milano , o dello IUSS di Pavia , o del Consiglio Nazionale dei Geologi ?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

curiosità

Squalo volpe di 200 chili pescato nel crotonese

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti