14°

tg parma

Calcio: 64 indagati, tanto ex Parma

Ricevi gratis le news
6

Evasione fiscale: maxi-inchiesta nel mondo del calcio. E c'è anche tanto ex Parma: leggi qui tutti i particolari 

Guarda il Video dell'Ansa 

Benazzi (Università di Parma): "Un remake di una norna scritta male"

Un ritorno al passato "figlio" di una norma scritta male. E’ la lettura che Adriano Benazzi, professore di diritto tributario e fiscalità internazionale dell’Università di Parma e consulente dell’Aic, dà sull' operazione "Fuorigioco" delle Fiamme Gialle che vede coinvolte 64 persone tra cui massimi dirigenti, calciatori e procuratori di squadre di calcio di serie A e B.
«Mi pare che si stia ripetendo un meccanismo che aveva già visto società e calciatori contrapporsi all’amministrazione finanziaria - spiega Benazzi in un colloquio con l’Ansa - Già in passato infatti, mi riferisco al 2010, si era assistito ad una serie di contestazioni mosse dalle Fiamme Gialle prima e dall’Agenzia delle Entrate poi nei confronti di società e calciatori (con questi ultimi 'vittoriosì) per presunte evasioni attuate attraverso la fatturazione a favore delle società di calcio delle prestazioni che, secondo le Entrate, erano ad esclusivo vantaggio dei calciatori. L’incertezza su queste problematiche aveva poi indotto il legislatore ad introdurre una norma nell’ambito dei redditi di lavoro dipendente che prevedeva l’attribuzione di un fringe benefit del 15% a carico del calciatore per le prestazioni fatturate dall’agente alla società». La norma, «per quanto mal scritta, metteva comunque un limite ad una situazione che creava evidenti situazioni di criticità e soprattutto avrebbe potuto alimentare un contenzioso con evidenti rischi per entrambe le parti. E' infatti evidente - spiega ancora il docente - come sia difficile senza prove, ma solo sulla base di mere presunzioni, poter affermare che una determinata prestazione è stata effettuata ad esclusivo vantaggio del calciatore che può essere totalmente all’oscuro degli accordi intercorsi tra agente e club su prestazioni e compenso».
Sotto il profilo tributario il fringe benefit si caratterizza per una utilità effettiva e specifica estranea al rapporto di lavoro: «deve verificarsi una provata penetrazione nella sfera giuridica del lavoratore e assoluta assenza di vantaggio per la società datrice di lavoro per aversi un benefit che andrà tassato dal datore di lavoro quale sostituto di imposta. Tuttavia - conclude Benazzi - la disposizione è stata espunta con la Legge di Stabilità del 2016, con la conseguenza che si torna al passato: in sostanza si crea una ulteriore situazione di incertezza. Una norma scritta male può essere corretta se comunque è di buon senso e di sistema e non abrogata come invece è stato fatto. Questo ovviamente, può ridare linfa a quanto già avvenuto in passato lasciando così una piena e totale autonomia di valutazione agli organi fiscali investigativi. La disposizione sopra accennata copre solo gli anni d’imposta 2014 e 2015, con la conseguenza che per gli anni precedenti (come nel caso dell’inchiesta in corso) e per gli anni successivi il problema può riaprirsi».

Tutto il Parma minuto per minuto    

News, video, gallery, storia e curiosità gialloblù:

Ultimissime: leggi tutte le news

I video

Partita per partita

La classifica

I tifosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    26 Gennaio @ 20.42

    Caro il mio @federicot, ma emigrare a Ulan Bator non ci hai mai pensato ? Secondo me ti troveresti molto bene e ti integreresti perfettamente con i suoi cittadini..........

    Rispondi

  • Vercingetorige

    26 Gennaio @ 16.43

    Aspettiamo anche l' inchiesta per bancarotta fraudolenta della Procura della Repubblica di Parma. Che fine ha fatto ?

    Rispondi

  • federicot

    26 Gennaio @ 14.48

    federicot

    Deve essere agli atti, lo scrivevo qui su questo pseudo giornale on line che le compravendite di giocatori "alla Leonardi" erano dubbie Le voci di corridoio, non si sa mai come prenderle, però anche stavolta erano vere. eh va bè.

    Rispondi

    • 26 Gennaio @ 16.00

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Egregio anonimo pseudolettore, anch'io posso scrivere che federicot è pedofilo. Magari fra qualche mese salta fuori che è vero: altrimenti pazienza. E tu, nel dubbio, me lo pubblicheresti sul tuo non pseudo giornale? Se avevi elementi in mano dovevi andare alla Finanza, e se non lo hai fatto hai mancato al tuo dovere di pseudo cittadino.

      Rispondi

      • federicot

        26 Gennaio @ 18.10

        federicot

        E fate un inchiesta su federicot se avete delle soffiate... Comunque non ho protestato per la non pubblicazione di qualcosa, perchè me li avevate pubblicati i commenti sulla gestione Leonardi. Ovviamente nessuno ha mai alzato il culo dalla sedia per andare a vedere se c'era qualcosa di vero. Si sa mai andare conto i nomi grossi.

        Rispondi

        • 26 Gennaio @ 18.29

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Cmè t'si pes ! (chiedo scusa a Maletti per gli eventuali errori di grafia. mentre non mi scuso con te: fatti un sito tuo e dacci lezione da lì, se ne sei davvero capace)

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova