15°

tg parma

La medaglia di Giusto fra le nazioni a sei eroi di Varsi

0

 “Una piccola grande storia di umanità e di giustizia, avvenuta in una piccola grande comunità. Perché non è il numero degli abitanti che fa grande una comunità, ma il cuore dei suoi cittadini”. Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che questa mattina al Municipio di Varsi, in provincia di Parma, ha partecipato alla cerimonia di consegna della medaglia di “Giusto tra le Nazioni”, riconoscimento andato alla memoria di Guido Croci, Severino e Celeste Cordani e della figlia Maria, di Don Ubaldo Magistrali e Francesco Labadini, che nel 1943 salvarono i dodici componenti la famiglia ebraica Treves. Attestato d’onore e medaglia consegnata ai discendenti dei sei salvatori. La scelta di “Giusto tra le Nazioni” è compiuta dall’Istituto per la Memoria dei Martiri e degli Eroi dell’Olocausto ‘Yad Vashem’ di Gerusalemme, istituito dal Parlamento israeliano nel 1953 per commemorare i sei milioni di ebrei assassinati dai nazisti ricordando anche coloro che hanno aiutato i sopravvissuti, tramandando la memoria dell’Olocausto alle future generazioni. La cerimonia di Varsi è stata indetta dall’Ambasciata d’Israele.
“Oggi possiamo dire che davvero grande fu il cuore delle sei persone che più di settant’anni fa misero a rischio la propria vita per salvarne altre dodici- ha sottolineato il presidente Bonaccini-. È bene che la memoria non vada perduta, perché è la memoria che ci tiene uniti. Siamo così profondamente convinti della necessità di fare memoria, e di farla con continuità, con intelligenza, che in Regione abbiamo approvato la ‘Legge sulla memoria del Novecento’, subito finanziata con un milione di euro”.
Nel 1943 dodici persone di fede ebraica furono prima aiutate a scappare da una pensione di Salsomaggiore da una delle donne che vi lavorava, Maria Cordani. Da Salso andarono a Varsi, ospiti in casa Labadini, poi nella chiesa di Rocca, di don Ubaldo Magistrali. Qui furono aiutati anche dai genitori di Maria Cordani, Severino e Celeste Cordani Giovanelli, e da Guido Croci. Ma erano iniziati i rastrellamenti e quelle dodici persone furono costrette a nascondersi in rifugi più sicuri, passando l’inverno tra il 1943 e il 1944 in una casa isolata. Finalmente l’inverno lasciò il posto alla primavera e con la primavera arrivò la tanto agognata salvezza. Quella grande famiglia ottenne passaporti falsi e riuscì a fuggire in Svizzera, dove rimasero fino alla fine della guerra.
“Quelle persone, quelle famiglie, quel sacerdote sapevano che la vita è il bene più prezioso che ci è stato dato e fecero di tutto per salvarli- ha aggiunto Bonaccini-. Non fu il gesto, pur ammirevole, di un singolo, ma la volontà di un pezzo delle vostre comunità, espressione di valori e forza morale che sono delle nostre terre. Un esempio a cui dobbiamo e possiamo guardare anche oggi- ha chiuso il presidente della Regione- in un periodo in cui tutti abbiamo bisogno di essere un po’ di più come loro, ‘Giusti tra le Nazioni’”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti