Alimentare

World Pasta Day: le stampanti 3d e la chef Caterina Amelio protagonisti

Ricevi gratis le news
0

Durante l'avvenimento organizzato per festeggiare la Giornata mondiale della pasta, all'Academia Barilla il gruppo di Pedrignano ha mostrato agli intervenuti un rivoluzionario proptotipo di stampante 3D per produrre pasta fresca in due minuti. Barilla lo ha realizzato in collaborazione con il centro di ricerca olandese Tno. Utilizzando un impasto preparato solo con semola di grano duro e acqua, si sceglie la forma di pasta desiderata e le informazioni vengono trasmesse alla stampante, che la materializza già pronta da cuocere, sotto forma di vortici, lune, rose e tanto altro. 

All'incontro all'Academia Barilla per celebrare il World Pasta Day, che ieri si è festeggiato a Mosca, l'ospite d'onore è stata Caterina Amelio, fresca vincitrice nella sezione talent chef del Pasta World Championship, che ha preparato e fatto assaggiare la ricetta che ha vinto l’edizione 2016. Sono gli "Spaghetti al profumo di mare, carpaccio nero di pasta" che la giovanissima chef milanese, che ha cominciato la sua carriera all'Alma di Colorno e oggi lavora in Francia, al Gordon Ramsey au Trianon di Versailles, ha preparato davanti al pubblico rispondendo anche ad alcune domande postele da Luca Barilla, padrone di casa e vicepresidente del gruppo Barilla, e dalla giornalista di tv Parma Francesca Strozzi, che ha condotto lo show cooking.

 

Passato, presente e futuro del cibo italiano più conosciuto del mondo. Barilla ha celebrato oggi la Giornata Mondiale della Pasta con un excursus nei 200 anni di storia del prodotto simbolo del made in Italy nel mondo. Dallo spaghetto più antico, datato 1837 e gelosamente conservato nel Museo della Pasta di Giarola di Collecchio, alle moderne tecnologie dell’industria di oggi sino alla nuova frontiera della stampante 3d per la pasta. Il tutto passando ovviamente per la cucina di Academia Barilla dove il presente è stato rappresentato da Caterina Amelio, vincitrice nella sezione "Talent chef" dell’ultima edizione del Campionato del Mondo della Pasta.
Cuore dell’iniziativa, Parma e la Food Valley, sede di Barilla, azienda leader del settore con 1.143.000 tonnellate di pasta prodotte e distribuite in 100 paesi in tutto il mondo. Una grande festa che oggi parla però anche russo. Oltre a Parma cuore delle manifestazioni è anche Mosca, mercato sempre più in crescita. I dati dell’International Pasta Organisation dicono infatti che in Russia nel 2015 sono state mangiate 1.106.000 tonnellate di pasta, per un consumo pro capite di 7,8 kg annui. Uno sviluppo avvenuto anche grazie al Gruppo Barilla che ha puntato in anticipo su questo mercato, tanto da aprire lo scorso anno due nuove linee produttive nello stabilimento di Solnechnogorsk, vicino Mosca, dove si stima che nel 2016 saranno prodotte 27 mila tonnellate di pasta.
Se poi dai dati economici ci si sposta alle tendenze si scopre che oggi la pasta è tra i cibi più cliccati al mondo e Barilla, da sempre pioniere nell’innovazione di prodotto, guarda già al futuro. Che sarà in 3d. Il Gruppo di Parma ha infatti realizzato in collaborazione con il centro di Ricerca Olandese Tno un rivoluzionario prototipo per produrre pasta fresca in due minuti, utilizzando un impasto preparato solo con semola di grano duro e acqua. Un’innovazione che permetterà di creare formati di pasta unici, impossibili da realizzare con le tradizionali tecniche artigianali ed industriali, anche con originali mix di ingredienti.
«La giornata di oggi è soprattutto la celebrazione del nostro motto che è "Buono per te, buono per il pianeta", un obiettivo che ci seguirà sicuramente per molti anni a venire - ha sottolineato Luca Barilla, vicepresidente del colosso alimentare parmigiano - Una filosofia che non è solo legata all’uso degli ingredienti, che comunque abbiamo realizzato escludendo ad esempio l’olio di palma o diminuendo l’impiego di zuccheri e grassi, ma ad un nuovo tipo di informazione e cultura. C'è un detto che amo molto e che dice 'se hai un progetto per un anno pianta grano, se lo hai per dieci anni pianta un albero, se è di cento anni educa un popolò. La storia di Barilla, che è lunga ormai 140 anni, vuole fare proprio questo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole