21°

31°

serie B

La papera che condanna il Livorno: tafferugli, portiere aggredito

Ricevi gratis le news
0

E’ di tre poliziotti feriti il bilancio del dopo partita ieri sera, di Livorno - Lanciano, finita 2-2, che ha condannato gli amaranto alla retrocessione in Lega Pro. Al termine del match, un gruppetto di tifosi amaranto si sono resi protagonisti di un lancio di alcuni petardi, oggetti e bottiglie verso polizia e carabinieri che presidiavano i cancelli di accesso alla tribuna centrale, in attesa che i pullman delle due squadre lasciassero lo stadio. Nel lancio di oggetti due agenti hanno riportato alcune contusioni e 6 giorni di prognosi ciascuno, mentre un sovrintendente è stato raggiunto da una bottigliata al volto che gli ha procurato la rottura di due denti e 20 giorni di prognosi. Danneggiato anche il finestrino di un mezzo della questura.
Di fronte all’ingresso della tribuna si sono poi radunati circa 2-300 tifosi per contestare la squadra, che sono stati contenuti dalle forze dell’ordine. Forze dell’ordine che hanno continuato a controllare la situazione senza effettuare cariche, fino alle una quando, sbollita la tensione, la squadra del Livorno è stata fatta uscire a bordo del pullman e scortata a Tirrenia (Pisa), fino all’hotel luogo abituale del ritiro amaranto. Qui, mentre gli altri giocatori hanno fatto rientro in albergo, senza alcun problema, il portiere Pinsoglio che stava alla sua macchina insieme ai genitori è stato affrontato da un tifoso isolato che lo ha colpito al volto con un pugno. L'aggressore è stato subito bloccato dalla polizia e denunciato per lesioni. 

Pinsoglio aggredito da un tifoso

Aggredito con un pugno al volto da un tifoso del Livorno il portiere amaranto Carlo Pinsoglio nel dopopartita con il Lanciano. Il giocatore si è poi fatto medicare al pronto soccorso dell’ospedale di Cisanello (Pisa), riportando una prognosi di tre giorni. L’episodio è accaduto la scorsa notte, dopo la partita Livorno-Lanciano, finita 2-2 e che ha condannato gli amaranto alla retrocessione in Lega Pro.
Pinsoglio, verso l’1.30, stava andando da solo verso la sua auto atteso dai genitori nella piazza dell’hotel Continental di Tirrenia, mentre gli altri giocatori rientravano in albergo, quando è stato affrontato da un tifoso che lo ha colpito con un pugno al volto.
Il portiere, entrato a metà ripresa in seguito all’espulsione di Ricci, alla fine del match era finito nel mirino dei tifosi dopo che al 39' del secondo tempo, sul risultato di 2-1 per gli amaranto, si era fatto sfuggire un pallone in presa alta consegnandolo in pratica ad un avversario, Turchi, che a porta vuota aveva segnato il pareggio degli ospiti, facendo sprofondare il Livorno in Lega Pro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti