-1°

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

Sangiorgio, under 15 del Parma, ha debuttato a Coverciano

Ricevi gratis le news
0

Esordio azzurro con gol al Centro tecnico di Coverciano per Federico Sangiorgio alla Selezione Centro Nord della erigenda formazione Italia Under 15: all’8 del st, infatti, ha segnato una rete di rapina (sulla ribattuta del portiere Ferretti del Carpi su precedente conclusione di Donato della Sampdoria), rasoterra nell’angolino basso, per la formazione dei Bianchi, valso il temporaneo 2-0, anche se poi gli Azzurri in rimonta vinceranno 4-2. Sangiorgio, come già era capitato al compagno Alessio Ferrari nel precedente raduno “Nord” dell’under 15 (al quale lui stesso era stato chiamato, ma dovette dare forfait per un infortunio muscolare), è entrato nel corso della ripresa, anche se verso la fine del riscaldamento era stato chiamato dal tecnico Rocca ad allenarsi col gruppo titolare. Verso il finale di partita  Sangiorgio aveva procurato per i suoi anche un insidioso calcio di punizione. Nello schieramento 4-4-2 l’eclettico Crociatino (di ruolo attaccante) – è stato impiegato inizialmente come esterno destro alto, salvo esser dirottato successivamente sull’opposto versante. Grande gioia alla fine per l’emozionatissimo Federico – un passato alla Ceresarese Calcio, e arrivato ad inizio stagione al Parma, svincolato dal Mantova – che nel tempio azzurro è stato accompagnato dal papà Domenico, dallo zio Franco Bollani (un passato da calciatore nelle giovanili dell’Inter), dal fratello Michele e dal nonno Sergio Lucariello.

Queste le sue parole al termine della gara raccolte dal responsabile ufficio stampa e comunicazione del settore giovanile e della squadra femminile del Parma Calcio 1913 Gabriele Majo.

“Provo una grande emozione ad essere qui a Coverciano: provengo da una squadra dilettantistica e ringrazio il Parma per avermi dato questa opportunità. Un grazie a tutti. La notte prima dell’esame? Ero agitatissimo: sono andato a letto molto presto perché volevo dare il meglio. Ho dato quello che potevo, non potevo fare di più. Ho giocato prima esterno alto sulla destra, poi il mister, anche se non so neanch’io perché, mi ha spostato sulla sinistra. Il riscaldamento con gli undici titolari? Il Mister mi ha chiamato per fare il jolly, voleva come mi comportavo appunto come jolly e mi ha detto che ero andato molto bene. Poi sono entrato nella ripresa. La convocazione saltata a Brescia? Beh, giocare qui a Coverciano c’è una grande differenza. La maglia bianca e non azzurra? Mi piace di più questa… Il numero 17? E’ quello di Immobile, lo ha avuto a lungo anche Cannavaro… Nessuna scaramanzia, anzi è il numero che ho usato anche al Parma al mio primo provino… Mi hanno accompagnato il papà, lo zio, il nonno e mio fratello: mancava solo mia mamma e l’altro mio fratello. Vorrei salutare Andrea Ferrari che si era ricordato di me quando aveva esordito l’altra volta e spero che venga convocato di nuovo in Nazionale, così da poter giocare insieme anche lì…”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa