18°

32°

tg parma

Rifiuti dopo le feste: problemi per vetro e carta

Ricevi gratis le news
12

Rifiuti dopo le feste: problemi per vetro e carta, diversi cittadini puntano il dito sulla mancata raccolta. I dettagli e le immagini nel servizio del TgParma. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    09 Gennaio @ 09.41

    Dal fermo immagine, è probabile che folli mandi una bella multa alla Parmalat...

    Rispondi

  • Goldwords

    08 Gennaio @ 18.45

    Il problema non è tanto la spazzatura nel periodo di Natale o Pasqua, più o meno, tanti anni ci si è trovati nelle stesse condizioni, il problema è l'informazione che è stata data, ossia, come ha detto già qualcuno, che sarebbero passati anche durante le feste. Questo sa di presa in giro. Se il cittadino sbaglia a mettere la roba nel sacchetto viene multato, chi multa Iren per la mancata raccolta? Non vorrei addentrarmi sullo scempio del sistema che oramai lo hanno capito anche i muri dell'inutilità di questo sistema, ma del come viene gestita la cosa si, questo è il vero problema. Promesse, organizzazione ecc mai mantenute o rispettate, dalla raccolta alla diminuzione dei costi al sistema che genera sporcizia ovunque e al mal funzionamento dell'informazione. Penso possa bastare per ritenere incapaci e incompetenti quelli dell'Iren!

    Rispondi

    • Maurizio

      08 Gennaio @ 19.42

      Hai perfettamente ragione e sarebbe interessante sapere chi ha sbagliato se iren o le cooperative, non ricordo la tipologia di rifiuti ma a me lo scorso anno hanno detto di esporre un tipo di rifiuto e non l'altro durante le festività, bene sono passati ma hanno ritirato il rifiuto che non doveva essere esposto e che molti hanno però messo fuori, quest'anno nel mio comune non sono nemmeno passati e ho scritto sotto al signor Filippo Bertozzi quello che mi è accaduto, sempre quest'anno ho visto il 25 dicembre raccogliere rifiuti, credo da parte delle cooperative, nel centro di parma, perchè il servizio funziona solo in determinate zone?

      Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    08 Gennaio @ 18.30

    Strano... Chi l'avrebbe mai detto che per le feste di Natale e capodanno aumentano le bottiglie vuote e gli incarti? La verità è una sola: Folli non sa neanche scaccolarsi ed Iren non riesce a credere di essere controllata da uno come lui...

    Rispondi

    • Maurizio

      08 Gennaio @ 19.31

      Beh se ti può consolare io non abito nel comune di parma, non ho folli amministratore, ho iren che mi raccoglie il rudo, faccio il medesimo metodo di raccolta di voi parmigiani e prossimamente avremo la tariffazione puntuale purtroppo (dico purtroppo perchè l'idea è buona ma in provincia se si abbandonano i rifiuti nei fossi quando piove si intasano fogne e canali e con la puntuale aumenta l'abbandono di rifiuti), bene da quasi un mese non passano a prendere il rudo, lo ritirano il venerdì, nel calendario hanno scritto di non esporlo venerdì 25 dicembre ma domenica 27, hanno scritto di non esporlo venerdì 1 gennaio ma domenica 3 gennaio... Come avevo previsto non sono passati, sono passati oggi venerdì 8 gennaio, l'ultima volta è stato venerdì 18 dicembre 2015. Non è forse che folli non conta nulla?

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        08 Gennaio @ 21.16

        Condivido la tua ultima domanda, e proprio per questo penso che se l'amministrazione della città più importante del territorio gestito da Iren cominciasse ad esigere delle penali per questo disservizio, si accoderebbero volentieri anche le realtà più piccole e questa pessima società semipubblica forse comincerebbe a rispettare maggiormente i suoi utenti.

        Rispondi

        • Maurizio

          09 Gennaio @ 20.48

          Impossibile perchè iren,che sulal carta è privata, è un ente pubblico dove ci sono persone, capaci e non,di tutte le realtà politiche, questi enti servono per aumentare i costi dei servizi (è la realtà, guardiamo la lievitazione dei costi da amps ad iren, si anche in amps si entrava con la tessera ma il servizio era buono e i conti in ordine) ed accontentare il maggior numero di persone, se parma alza la voce non cambia nulla, esempio l'ho fatto quando folli in atesir ha alzato la voce sulle tariffe, folli è stato sommerso di insulti e il messaggio passato è stato quello dell'aumento dei costi della raccolta differenziata a causa di folli,la stessa cosa l'ha detta mari da traversetolo ma in questo caso è stato elogiato.Questo esempio basta per far capire che nulla potrà mai cambiare, troppi interessi e la poltrona che interessa di più rispetto ai serviz.nel 2017 quando pizzarotti andrà a casa la raccolta differenziata sarà la medesima a parma ma scommettiamo senza problemi e polemiche?

          Rispondi

  • sindaco

    08 Gennaio @ 17.48

    non è possibile un sistema di raccolta che praticamente ogni giorno cambia, o perchè è festa, o perchè il giorno prima è festa, o perchè il giorno dopo è festa, o perchè nevica, o perchè si dimenticano, e il cittadino per seguire tutte le varianti al calendario dovrebbe leggere i giornali o internet e avere sempre il dubbio che sia il momento giusto per esporre l'immondizia. MA QUESTO NON E' ACCETTABILE IN NESSUN PAESE ANCHE EMBRIONALMENTE ORGANIZZATO! qui sono coinvolte decine di migliaia di persone! se ci fossero i cassonetti stradali differenziati, in cui ognuno conferisce i rifiuti in qualunque momento (non sempre è questione di voglia, ma anche di necessità) questo problema sparirebbe....forse ne sorgerebbero altri, ma almeno andrebbero a togliere il problema più grave e inaccettabile...

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    08 Gennaio @ 17.09

    il vero problema di Parma è l'assessore

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente